Aggiornamento:

Svelata la tracklist di “So Good”:

 

  1. What They Say
  2. Lush Life | Emanuel Fredrik Abrahamsson, Christoph Bauss, Iman Hulten, Markus Reza Sepehrmanesh, Linnea Anna Soedal & Fridolin Walcher
  3. I Would Like | James Abrahart, Stefan Johnson, Jordan Johnson, Alexander Izquierdo, Anthony Kelly, Karen Chin, Marcus Lomax, Zara Larsson & Oliver Peterhof
  4. So Good (feat. Ty Dolla $ign) |Charlie Puth, Danny Schofield, Tyrone William Griffin Jr., Jacob Kasher Hindlin & Gamal Lewis
  5. TG4M (Too Good for Me)
  6. Only You | Joakim Berg, Michel Flygare, Tobias Jimson, Petra Marlund & Markus Sepehrmanesh
  7. Never Forget You (Zara Larsson & MNEK) | Zara Larsson, Uzo Emenike & Arron Davey
  8. Sundown (feat. Wizkid)
  9. Don’t Let Me Be Yours | Zara Larsson, Steve Mac, Johnny McDaide & Edward Sheeran
  10. Make That Money
  11. Ain’t My Fault | Zara Larsson, Uzo Emenike & Tiyon Mack
  12. One Mississippi
  13. Funeral | Zara Larsson, Jason Gill & Anna Díaz
  14. I Can’t Fall In Love Without You
  15. Symphony (Clean Bandit & Zara Larsson)

Dopo un anno e mezzo dal rilascio del primo singolo estratto, la cantante svedese Zara Larsson ha finalmente annunciato la data di rilascio e la copertina del suo primo album rilasciato su scala internazionale, So Good.

zara-larsson-drops-new-track-and-its-just-so-good-01Tutte le informazioni che i fan della cantante aspettavano da moltissimo tempo sono arrivate qualche ora fa attraverso le pagine social della stessa Zara e delle sue case discografiche, la Epic Records e la TEN Music Group. Il successore di 1, disco di ottima fattura pubblicato solo nei paesi scandinavi, si chiamerà So Good e uscirà il 17 marzo 2017, anche se sarà possibile prenotarlo su iTunes già da questo venerdì.

Dal suo nuovo progetto discografico sono già stati estratti cinque singoli. Il primo, Lush Life, è stato rilasciato più di un anno e mezzo fa, a giugno del 2015, anche se il boom vero e proprio lo ha avuto nella scorso primavera. A ruota lo hanno seguito Never Forget You, singolo doppio platino negli States, in collaborazione con MNEK, Ain’t My Fault, I Would Like, che si sta rivelando una hit nel Regno Unito, e So Good, che vanta la collaborazione con Ty Dolla Sign, rilasciato lo scorso venerdì 27 gennaio.

Anche se non è ancora stata rilasciata la tracklist ufficiale, Zara ha annunciato che il disco conterrà 15 tracce, tra cui tutti i singoli precedentemente estratti. Secondo le ultime indiscrezioni, ci saranno anche tutti i singoli che la bionda cantante ha eseguito live in queste anno, tra cui Wanna, Permission, Funeral e Mississipi.

Tra i produttori di So Good, per il quale ci sono voluti quasi 3 anni di lavoro, spuntano nomi di spicco della musica moderna tra cui Dr. Luke, Max Martin e Stargate, producer di grandi hit degli ultimi anni. Per quanto riguarda gli autori spiccano i nomi di Charlie Puth e Steve Mac. Si tratta di un album che, se rispecchierà la qualità dei singoli estratti, sarà di ottima fattura e, vista la fortuna internazionale degli estratti, si potrebbe rivelare un successo per Zara.

Di seguito la copertina ufficiale:

zara-larsson-so-good-artworkVoi che ne pensate? Cosa vi aspettate da questo disco?

  • ianneboy84

    Finalmente! Adesso deve solo annunciare un bel tour e passare per Milano ;) …

  • Marco C.

    Non vedo l’ora! Bellissima anche la cover! Comunque secondo quanto rivelato da Zara nell’album ci saranno di sicuro Mississipi e Funeral; poi ci sarà anche Only You, canzone che ha cantato live solo una volta in America, e anche una canzone chiamata Make That Money girl, che sembra sia una canzone di empowering femminile. Però ha anche detto che non tutte le canzoni cha aveva cantato ci saranno, quindi forse Permission e Wanna non ci saranno…

  • Deddy

    Finalmente! Non vedo l’ora di sentire l’album completo! Zara mi piace moltissimo, il suo timbro è molto bello e riconoscibilissimo. Ho tirato un grande sospiro di sollievo quando ho visto che nella tracklist ci sono tutti i singoli a partire da Lush Life. Alcuni rumor davano per certi la trasformazione di Lush Life e Never Forget You a Buzz Single. Le sue due canzoni più di successo. Meno male che era sbagliato…
    Comunque l’unica cosa che non mi piace dell’album è la copertina, dal mio punto di vista oscena. Quei caratteri deformati sono un pugno in un occhio!

    • Marco C.

      Anche io ho tirato un grande sospiro di sollievo! In effetti la cover è fin troppo simile a quella di so Good (singolo), però a me piace un sacco lo stesso!

      • Deddy

        :)

    • ianneboy84

      Ma ci sarà “Better You”? L’ha cantanta a sorpresa su un tram a Stoccolma a settembre del 2015 in versione acustica. E’ davvero bella quella canzone… spero che ci sia, magari nella versione Deluxe (se ci sarà mai una versione Deluxe)!!!

      • Deddy

        Purtroppo la tracklist non è ancora disponibile…. l’avevo sentita anch’io, era bellissima! Purtroppo forse fa parte dell’album fantasma di Zara…. assieme alle altre canzoni scartate

      • Deddy

        Non so se sai dell’album fantasma

      • ianneboy84

        Album fantasma? Non ne sapevo nulla… :(

      • Deddy

        Allora… Zara al rilascio di Lush Life non era ancora conosciuta a livello mondiale, ed aveva già pronto un album, molto simile al precedente. Questo brano era molto diverso dagli altri. Dopo l’inaspetatto successo decise di levare gran parte dei brani già registrati perché non molto simili alla sua HIT Lush Life. Questo processo durò a lungo, perché la casa discografica metteva pressione a Zara e al suo team, per il rilascio di nuovi singoli. Nel frattempo, doveva promuovere in qualche modo la sua musica e il suo album, e quindi la TEN MUSIC RECORDS la portò ad esibirsi con dei brani del nuovo album, solo che molti non erano ancora stati scartati al momento delle esibizioni. Ogni suo singolo dopo Never Forget You era stato scritto, cantato e prodotto nei 2/3 mesi precedenti ad ogni pubblicazione. Quindi Zara si trovò di fronte ad un grosso problema: la casa discografica gli diceva di pensare a “fare” dei singoli di successo, mentre lei pensava all’album. Tutto questo in due anni. Non so come abbia fatto a trovare del tempo per l’album, ma ora ci siamo. L’album fantasma è un nome dato dai fan a tutte quelle unrelased track che sperano di vedere la versione studio di tutte le canzoni non rilasciate.