Quando si è al centro delle attenzioni mediatiche, si è seguitissimi da orde di fan e si deve rispettare con una certa rigidità le clausole di un contratto e gli impegni presi con sponsor, eventi ed altro, a meno che tu non abbia un carattere forte e saldo è molto facile avere un crollo nervoso. Nella storia della musica abbiamo avuto casi più o meno gravi, e con una certa costanza gli episodi di questo tipo continuano “tranquillamente” a ripetersi. L’ultimo protagonista di questo tipo di vicenda è il il cantante britannico Zayn Malik.

Z

Il cantante avrebbe dovuto far parte della line up dell’evento musicale Capital FM Summertime Ball, un concerto ricco di performer di primissimo livello che eseguono dalle 2 alle 7-8 canzoni a testa. Essendo uno dei cantanti britannici che hanno ottenuto un successo ed una visibilità maggiori ultimamente, Zayn era ovviamente uno degli ospiti d’onore dell’evento, ma all’ultimo momento ha comunicato di non potervi prendere parte per problemi legati all’ansia.

Per tutte le persone che hanno aspettato per vedermi al Capital FM Summertime Ball. L’altra notte sono volato in UK per riapparire davanti alla mia patria, alla mia famiglia, ai miei amici, ma soprattutto ai miei importantissimi fan britannici. Purtroppo, la mia ansia, che negli ultimi mesi mi ha impedito di proporre molte delle performance previste, ha avuto la meglio su di me… nella moltitudine degli eventi recenti, ho sofferto d’ansia più che mai. Non chiedo di essere scusato in alcun modo, ma voglio solo essere sincero con chi mi ha aspettato pazientemente, prometto che farò del mio meglio per ricompensare chi è rimasto deluso oggi. So che chi soffre di questo stesso problema mi capirà e saprà starmi vicino empaticamente. 

Questi problemi, per quanto a chi non ne è affetto possano sembrare baggianate, sono in realtà fortemente limitanti verso chi ne è affetto, tant’è che esistono medicinali e figure mediche (psichiatri) che aiutano  le persone che si ritrovano costantemente ad essere limitati ed atterriti da uno stato d’animo oppressivo e stritolatore. Ci auguriamo che l’artista segua la cura giusta ed eviti di avere un crollo nervoso in proporzioni davvero importanti, in quanto questo potrebbe avere conseguenze davvero nefaste.

  • Yoo Youngjae

    Soffrire di attacchi d’ansia is the new black