Zayn Malik apre uno spiraglio per un’eventuale futura reunion degli One Direction…le directioners di tutto il mondo incrociano le dita

E’ stato il primo un paio d’anni fa a lasciare “il nido”, scegliendo di intraprendere una carriera solista che, nonostante vari ostacoli, gli ha portato un bel po’ di soddisfazioni.

Oggi Zayn, che ha da poco pubblicato un duetto con Sia (QUI per ascoltare Dusk till Dawn), è felice delle sue scelte e si dice più innamorato che mai della fidanzata Gigi Hadid, con la quale tra poco festeggerà due anni di anniversario. Il ragazzo si è raccontato a proposito di questo e tanto altro in un’intervista uscita oggi su US Weekly. A seguire la traduzione:


Us: Come descriveresti il tuo stile?
Z: Mi metto semplicemente ciò che mi va in tal giorno. Non sono proprio uno che pensa troppo alle cose; qualsiasi cosa mi sembri bella la indosso. Ma ho un serio problema con le scarpe da ginnastica.

Us: Hai commesso qualche grande errore fashion?
Z: Niente di così grave. Probabilmente succederà tra poco e guardando indietro dirò – Oh mer*a – ma al momento mi va bene tutto.

Us: Gigi ti aiuta a scegliere i look?
Z: In realtà non sceglie i miei outfits, ma ci comportiamo come normali fidanzati della serie  – Mi piace questo – o – Questo ti sta bene –

Us: Quindi tu le chiedi – Questo è bello? –
Z: – Il mio sedere sembra grande con questo addosso? –

Us: Come avete fatto a gestire il fatto di uscire sotto i riflettori?
Z: Cerchiamo di non pensarci troppo. Ci sono molte persone troppo impegnate a pensare alle vite degli altri. Io mi concentro solo nella mia relazione e provo a fare la cosa giusta per la mia ragazza, e lei fa lo stesso per me. Speriamo sempre per il meglio, come fanno tutti!

Us: Com’è il vostro tipico appuntamento serale?
Z: Entrambi cuciniamo, quindi ci piace cucinare l’uno per l’altra. Io faccio il pollo e la torta di mais dolce. A lei piace.

Us: Sul palco e sui red carpet sembri sicuro di te. Ci sono momenti in cui invece non lo sei?
Z: Credo ci sia una bella differenza tra sicurezza e arroganza. Io preferisco rimanere modesto.

Us: L’anno scorso hai svelato pubblicamente i tuoi problemi d’ansia. Sei contento di averlo fatto?
Z: Sì, al 100%. La gente ha avuto una migliore prospettiva di ciò che stavo attraversando all’epoca, e non si trattava di essere ingrato o ignaro delle opportunità che avevo di fronte. Ero veramente in difficoltà a trovarmi lì. Sono contento di essermi aperto, bisogna far passare l’aria.

Us: Sei ancora in contatto con gli 1D?
Z: Siamo in contatto. Tutto ha raggiunto un livello civile. Non è come una volta, ovviamente, perché prima passavamo 24h al giorno tra noi e ora siamo cresciuti come uomini, ma ci sentiamo ancora.

Us: Parli con Harry Styles?
Z: Ad essere onesti, non ho mai davvero parlato con Harry, nemmeno quando ero nella band. Quindi non mi aspettavo chissà cosa da un rapporto con lui.

Us: Considereresti una reunion?
Z: Chi lo sa? L’ho già detto in passato, mai dire mai.

Us: Due di loro sono genitori ora. Tu senti la pressione di sistemarti?
Z: Non credo che cose come quelle debbano essere decise basandosi sul fattore pressione. Quando è il momento giusto accadrà. Chi lo sa quando sarà il momento.

Us: Tuo figlio ora è il tuo prossimo album. Cosa puoi dirci a riguardo?
Z: Abbiamo grandi persone che ci stanno lavorando. Ci sono pezzi soul, R&B, altri pop. E’ una progressione. La mia scrittura è migliorata e sento di essere cresciuto. Volevo mettere tutto ciò nell’album e dare alla gente nuova musica.