zayn hot

Dopo Jeremih, G-Eazy, Fall Out Boy, Missy Elliott e tanti altri, ora è arrivato il momento anche per Zayn Malik di pubblicare il suo brano per la colonna sonora del film “Ghostbuster 2016”, reboot del grandissimo e celebre cult degli anni ’80 che arriva esattamente a 30 anni dalla pubblicazione dalla storica black comedy, vera pietra miliare del genere. Il brano realizzato dall’hitmaker di “PillowTalk” si intitola “Who”, ed è un brano di gode delle influenze tropical esplose di recente nelle classifiche, probabilmente uno scarto del suo album “Mind of Mind”.

Effettivamente, non ci troviamo proprio davanti ad una delle canzoni migliori di Zayn, né ad un brano che regge il paragone con le tracce incluse nella soundtrack già pubblicate nelle scorse settimane. La traccia possiede atmosfere molto pacate ma nel contempo anche abbastanza anonime, per nulla incisive, e nemmeno l’impiego vocale ci esalta più di tanto, nonostante la grande bellezza del timbro di Zayn.

Certo, in fin dei conti non ci troviamo davanti ad una brutta canzone, l’hook ed i ritornelli non sono malaccio, ma nel complesso le altre canzoni estratte dalla soundtrack sono molto più potenti, e sappiamo bene che uno come Zayn può creare tracci di gran lunga superiori a questa.

Il disco arriverà nei negozi dei dischi fra pochissimo, e vista la scarsa concorrenza è molto probabile che riuscirà a debuttare alla no.1 della Billboard 200, anche se difficilmente con un bottino alto. Che ne pensate delle canzoni finora rilasciate? Avete in programma di andare a vedere questo lavoro al cinema nelle prossime settimane?

  • MUSIC is the way.

    ma perchè zayn usa ancora questa scrittura ridicola?