Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

10 esibizioni con “voce isolata”. TOP & FLOP

0 8

Avete mai ascoltato una performance con traccia vocale isolata? Se la risposta è no, ecco 10 esperimenti che possono darvi un’idea della reale capacità delle popstar

Mettiamo subito in chiaro che con questa carrellata di esibizioni “only vocal” non vogliamo offendere / denigrare alcun artista, semplicemente ci teniamo non tanto a dimostrare le scarse capacità vocali di alcuni (tra l’altro arci-note), quanto a esaltare le grandi doti di altri, che spesso vengono definiti “sopravvalutati”.

Con le tecniche odierne (play-back, autotune, pre-rec, effetti vari usati in sala di registrazione e chi più ne ha più ne metta) sembrare intonati durante un’esibizione è semplicissimo.  Risultare intonati, però, non sempre significa esserlo davvero. Cosa succederebbe, dunque, se tutti gli “aiuti” (musica, auto-tune, ecc.) venissero magicamente eliminati? Bé, se in alcuni casi la performance risulterebbe altrettanto piacevole, in altri le voci isolate sono da “mani tra i capelli”.

Vediamo assieme alcuni esperimenti di “isolated vocals” che abbiamo trovato online. Si tratta di 10 cantanti donne tra le più acclamate degli ultimi anni; alcune passato il test a pieni voti, altre…giudicate voi.


  1. Chi potrebbe tranquillamente cantare senza alcun tipo di aiuto è certamente Ariana Grande. Un esempio questa performance di Problem, ottima nonostante Ariana sia anche impegnata a ballare.


2. Altra popstar che non mostra problemi vocali è Demi Lovato. Anche in questo caso non siamo sorpresi, visto che la ragazza ha spesso dimostrato di essere vocalmente una delle più forti della sua generazione.


3. Taylor Swift…e qui casca il primo asino. La voce durante l’esibizione di Shake It Off ai VMAs 2014 è stata isolata ed il risultato non è dei migliori. Ok che sta cantando e ballando (questa cosa non può sempre essere una scusa, vedi Ariana Grande sopra) ma dalla respirazione sembra piuttosto sia intenta a scalare l’Everest. L’acuto finale, poi, NON lo consigliamo ai deboli di cuore.


4. “Beyoncé non sa cantare”, “Beyoncé è sopravvalutata”, “Beyoncé è solo pre-rec”…quante ne leggiamo ogni giorno sul conto della signora Carter. VMAs 2011 (la famosa edizione in cui annuncia di essere incinta), Love On Top, only vocal, ecco il risultato.


5. Rihanna è una di quelle che spesso ci fa arrabbiare (amichevolmente) perché alterna ottime performance (dove dimostra di saper cantare) a performance al limite dell’inascoltabile. Questo live senza aiuti di American Oxygen è l’esempio che conferma il primo caso:


6. Taylor Swift e Katy Perry divise nella vita ma unite, in un certo senso, nella (non) voce. La differenza tra originale e only vocal è notevole. Più che altro anche qui si nota un bel problema di respirazione. A sua difesa c’è da dire che negli anni ha fatto un miglioramento.


7. Il timbro graffiante di Lady Gaga può piacere o non piacere ma anche lei sa decisamente cantare in ogni situazione e circostanza. A volte forse esagera nella foga, ma canta, eccome se canta:


8. Altra non-sorpresa è il risultato dell’esperimento su Selena Gomez. A dirla tutta ci si poteva aspettare anche di peggio, se non fosse che Good For You è un pezzo che non richiede chissà quali sforzi vocali. La sottile linea tra cantare e sussurrare/parlare:


9. Eh vabbé, tra le top non potevamo che concludere con LA voce. Adele è famosa per questo…con la base, senza base, a cappella o come preferite. Lei CANTA:


10. Non ce ne voglia Britney Spears, ma sappiamo ormai tutti che il suo punto di forza non è la voce. Impossibile non provare simpatia per lei, specie per chi è cresciuto con le sue prime hit tra anni ’90 e 2000. Senza aiuti, però, la sua voce è uno strazio. Negarlo è inutile, chi la segue lo fa per altri motivi, non per le sue doti vocali.

 

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.