Notizie

Ariana Grande attaccata per la morte di Mac Miller, disabilita i commenti su Instagram

Ariana Grande attaccata sui social per la morte del suo ex. Un'altra tragedia per lei.

Rnbjunk Su Telegram

Ieri sera, come un fulmine a ciel sereno, il mondo ha appreso la prematura morte di Mac Miller, trovato senza vita nella camera da letto della sua casa di San Francisco.

Il rapper ha perso definitivamente la sua battaglia contro la droga, dipendenza, assieme a quella da alcool, che ad inizio anno avevano fatto sì che le strade tra lui e Ariana Grande, sua fidanzata per un paio d’anni, si separassero.

Il 26enne conviveva da tempo con questi problemi e si rifiutava categoricamente di essere aiutato, tanto che la stessa Ariana, in un’intervista di maggio, spiegò di non essere stata più in grado di portare avanti una relazione resa tossica da questi demoni, che finivano per farla sentire più una baby sitter / mamma che la sua compagna.

Non immaginiamo nemmeno come possa sentirsi la popstar in questo momento. Ha perso un ex fidanzato, che prima ancora era uno dei suoi più grandi amici ed una delle persone che più le sono state vicino nel complicato periodo post attentato di Manchester. E in tutto ciò, come se non bastasse, si trova costretta a leggere attacchi vergognosi ed insensibili da parte di veri e propri leoni da tastiera, che non appena appresa la notizia hanno cominciato ad accusarla di essere la principale colpevole della morte di Miller.

Frasi come “Sei contenta ora?”, “E’ tutta colpa tua”, “L’hai ucciso tu”, hanno invaso il suo account instagram, a tal punto che la Grande (o chi per lei) ha dovuto disabilitare i commenti sotto i vecchi post.

Ci chiediamo, certe persone non hanno davvero nulla di meglio da fare?

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close