Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Artisti che si fingono creativi? Rihanna e la cover di “ANTi”

0 0

rihanna-r8-unveil

Solo ieri vi abbiamo mostrato la copertina ufficiale dell’ottavo studio album di Rihanna, intitolato “ANTi“. Realizzata da Roy Nachum, la cover mostra Rih da bambina con un palloncino in mano ed una corona che le copre gli occhi. La Diva ha definito la creazione come la “più bella copertina che avesse mai realizzato“. Riguardo al concept dell’album ed alla scelta del titolo e della copertina, ecco le parole del team di Rihanna:

Anti – una persona che si oppone ad una particolare politica, attività o idea

Nella collaborazione con Roy Nachum, Rihanna ha cambiato la storia delle copertine. Continuando a seguire i suoi istinti, il suo lavoro crea impatto, facendo esattamente l’opposto di ciò che il pubblico si aspetta.

L’immagine ha suscitato reazioni differenti, c’è chi la ha apprezzata per il significato e l’anticonformismo, chi invece l’ha bastonata giudicandola orribile.

Il punto è questo: la cover è un semplice rifacimento di un’opera creata precedentemente dall’artista Nachum. Guardate questa immagine:

bbbbbc

Si potrebbe pensare dunque che le parole del team siano una presa per i fondelli: Rihanna non ha partecipato minimamente all’ideazione del concept, ma si è limitata a scegliere una creazione dell’artista e farla riproporre con lei come protagonista. Un riciclo di idee insomma.

Ma quale anticonformismo? Quale creatività? Il concetto per me non funziona per una moltitudine di ragioni. Per prima cosa, gli innovatori dovrebbero proporre idee originali che portano avanti la cultura. Non riciclare, schiaffare vecchie idee su Instagram sperando che nessuno se ne accorga.

Musicalmente parlando, Rihanna vorrebbe spacciarsi come artista creativa ed innovativa, ma siamo sempre lì. Per quella che è la mia visione, lei è una delle cantanti più manipolate ed assolutamente commerciali che esistano sul mercato. Lei canta quello che le viene presentato, cambia colore di capelli, lascia fare al team il suo lavoro, poi incassa denaro e premi. Si spaccia per artista più seria ora solo perchè si è affidata alla produzione di Kanye West, e questo cambio di immagine (neanche tanto coerente alla fine) ha un motivo ben preciso, ossia che la canzoni danzereccie erano in fase di stanca, come dimostra la pausa che si è presa dalle scene musicali e le vendite degli album inferiori rispetto al passato.

Secondo me, ciò che è accaduto con la cover dell’album a mio modo di vedere è esemplificativo di tutta la sua arte… altro che istinti creativi!

Voi che cosa ne pensate? Rihanna può essere definita come un’artista creativa ed innovativa oppure no?

Commenti
Caricamento...