Assassinato il rapper XXXTentacion. Aveva 20 anni

0 930

Tragica fine per il giovane XXXTentacion, considerato uno dei rapper più talentuosi della sua generazione.

Ieri, mentre si trovava a Broward County (Florida), l’auto che guidava è stata avvicinata da due aguzzini, uno dei quali l’ha colpito a morte. Subito i video della scena del delitto, con il corpo esanime accasciato nel sedile, hanno cominciato a girare nel web, così come la prima chiamata al 911, condivisa integralmente da TMZ.

Lo sceriffo poche ore dopo ha confermato che il ragazzo era morto:

The adult male victim has been confirmed as 20 year old Jahseh Onfroy aka rapper #XXXTentacion.

— Broward Sheriff (@browardsheriff) 18 giugno 2018

Il tragico agguato potrebbe essere avvenuto a scopo di rapina. Alcuni testimoni, infatti, hanno raccontato che, dopo aver sentito i colpi di pistola, hanno visto due uomini (uno dei quali indossava una maschera rossa) rubare alcune cose dall’auto di XXXTentacion, tra cui un borsone di Louis Vuitton.

Un movente assurdo per un epilogo altrettanto assurdo per il 20enne, ottimo artista ma da anni al centro della cronaca per una lunga lista di problemi con la giustizia, che l’hanno portato a passare vari periodi della sua vita dietro alle sbarre.

Tra i primi colleghi a reagire alla scomparsa di Tentacion c’è Kanye West, che si dispiace di non avergli mai detto quanto sia stato ispirato da lui:

rest in peace 🙏🙏🙏 I never told you how much you inspired me when you were here thank you for existing pic.twitter.com/QU7DR3Ghbw

— KANYE WEST (@kanyewest) 18 giugno 2018

 

 

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!

Lascia Risposta

La tua email non verrà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.