Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

I Beatles meglio di Adele, ecco gli album più venduti di sempre negli UK

"Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band" dei Beatles è al primo posto degli album più venduti di sempre nel territorio britannico, a rivelarlo la Official Charts Company in occasione del "National album day"

I Beatles superano anche Adele, una delle poche al giorno d’oggi che sa tenere testa ai grandi del passato in termini di numeri, altre celebri band come gli Oasis e i Pink Floyd, e addirittura il re del pop Michael Jackson

Sabato 13 ottobre era il National album day nel Regno Unito e la Official Charts Company ha deciso di celebrare questo giorno rendendo nota la top 40 degli album più venduti di sempre nel territorio britannico.

Una classifica che vede prevalentemente dischi degli anni ’90 e ’00 nelle prime 40 posizioni, al contrario delle liste stilate da Spotify in occasione dei primi dieci anni del celebre servizio di musica in streaming, in cui erano presenti soprattutto successi degli anni ’10.

È Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band dei Beatles l’album più venduto di tutti i tempi nel Regno Unito, con ben 5.34 milioni di copie smerciate. È inoltre l’unico album pubblicato negli anni ’60 presente nella top 40.

I Beatles riescono perfino a superare la donna dei record Adele, che si ferma a 5.11 milioni di copie con il suo penultimo lavoro 21.

Sono gli unici due dischi ad aver superato la soglia delle 5 milioni di copie distribuite nel Paese della regina Elisabetta.

Al terzo posto troviamo un’altra rinomata band, gli Oasis, con il loro secondo album in studio (What’s The Story) Morning Glory?Si piazza invece in quarta posizione la fatica discografica più venduta dei Pink Floyd, The Dark Side Of The Moon.

Si colloca “solamente” nel gradino più basso della top 5 l’album più venduto di sempre nel mondo, Thriller di Michael Jackson. Delle sue oltre 100 milioni di copie vendute, 4.47 milioni sono state smerciate in territorio britannico.

Alla sesta posizione troviamo i Dire Straits, band attiva tra la fine degli anni ’70 e gli anni ’90 capitanata da Mark Knopfler, con il loro disco Brothers In Arms.

Settimo posto per un altro grande successo del re del pop, Bad: 4.14 i milioni di copie acquistate dai britannici. Rumours del celebre gruppo rock dei Fletwood Mac si piazza in ottava posizione con 4.09 milioni di copie vendute.

Alla 9 troviamo la seconda artista donna presente in top 10, Amy Winehouse, con il suo lavoro di maggior successo, Back To Black. Chiude la top 10 Adele, con la sua ultima fatica discografica pubblicata nel 2015, 25.

In soli 3 anni ha venduto 3 milioni e mezzo di copie nel solo suolo britannico.

Altri grandi lavori presenti nella top 40 sono Bridge Over Troubled Water del duo Simon & Garfunkel e The War Of The Worlds di Jeff Wayne per quanto riguarda gli anni ’70; The Joshua Tree degli U2 e Tracy Chapman dell’omonima cantante pubblicati negli anni ’80; grandi successi degli anni ’90 presenti in classifica sono Spice, disco di una delle girl band più conosciute di sempre, le Spice Girls, e Jagged Little Pill della cantautrice Alanis Morissette.

Passando al nuovo millennio, come cd pubblicati negli anni 2000 troviamo The Fame, celeberrimo album di debutto di Lady Gaga e Beautiful World della boyband dei Take That.

Solamente cinque sono gli album pubblicati negli anni ’10 presenti nella chart, di cui quattro appartengono a due delle popstar più apprezzate nel panorama pop moderno, ovvero Adele e Ed Sheeran, presenti in classifica con, rispettivamente, 21 e 25, e X e Divide.

Il quinto album rilasciato dopo il 2010 presente nella top 40 è invece Christmas, il rinomato disco di canzoni natalizie realizzato da Michael Bublé.

Ad avere più presenze all’interno della top 40 sono i Coldplay, con i loro album A Rush Of Blood To The Head, X&Y e Parachutes.

Inoltre troviamo due volte all’interno della classifica Adele e Michael Jackson (gli unici presenti in top 10 con due loro album), Ed sheeran, Michael Bublé e Dido.

Di seguito le prime 10 posizioni della classifica:

  1. Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band – Beatles (1967) (5.34 milioni)

  2. 21 – Adele (2011) (5.11 milioni)

  3. (What’s The Story) Morning Glory? – Oasis (1995) (4.94 milioni)

  4. The Dark Side Of The Moon – Pink Floyd (1973) (4.47 milioni)

  5. Thriller – Michael Jackson (1982) (4.47 milioni)

  6. Brothers In Arms – Dire Straits (1985) (4.35 milioni)

  7. Bad – Michael Jackson (1987) (4.14 milioni)

  8. Rumours – Fleetwood Mac (1977) (4.09 milioni)

  9. Back To Black – Amy Winehouse (2006) (3.93 milioni)

  10. 25 – Adele (2015) (3.50 milioni)

Si tratta di numeri neanche lontanamente paragonabili a quelli che ottengono i dischi oggigiorno, l’avvento dello streaming e di Spotify ha cambiato completamente l’industria musicale e si tende a preferire la versione digitale rispetto alla copia fisica dell’album.

Ovviamente ci sono delle eccezioni, vedesi Adele e Ed Sheeran, ma anche Taylor Swift, che è riuscita a smerciare diversi milioni di copie con le sue ultime due fatiche discografiche in particolare, 1989 e Reputation.

Voi vi aspettavate di trovare alcuni di questi album in classifica?

Credete che la classifica subirà ulteriori cambiamenti o pensate che nessuna fatica discografica negli anni a venire sarà in grado di superare le cifre ottenute da alcune pietre miliari?

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!

Potrebbe interessarti anche

Lascia Risposta

La tua email non verrà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.