Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Billbaord 200: debuttano Adam Lambert, Hilary Duff e Nate Reuss

0

Per la quinta settimana consecutiva “1989” si ferma alla 2, bloccato da un debutto, Forse però questa settimana Taylor Swift sarà contenta che ad arrivare alla 1 sia un cantante da lei citato nel singolo del 2012 “Begin Again”: James Taylor. Per il cantautore americano si tratta della prima No.1 in carriera, una carriera iniziata 45 anni fa. L’album si chiama “Before This World” ed ha venduto 96.000 copie vendute (97.000 unità totali).

adam-lambert-the-original-high-album-cover

Il record totale di attesa dalla prima entrata in Billboard 200, all’ottenimento della prima No.1 rimane saldamente in mano a Tony Bennett che ha dovuto aspettare 54 anni (1957-2011).
Come detto inizialmente Taylor Swift si mantiene alla 2, ottenendo altre 57.000 unità con “1989” (-11%). Adam Lambert debutta al terzo posto con “The Original High”, per lui solo 47.000 unità, di cui 42.000 vendute. Un super Ed Sheeran risorge fino alla 4 con “X” (39.000, +17%).

Nulla da festeggiare per Hilary Duff che, tornata con un album dopo 8 anni, non va oltre la quinta posizione. “Breathe In Breathe Out” si deve accontentare di 39.000 unità di cui 33.000 vendute. Va detto che per come è andata aventi l’Era discografica finora non ci si aspettava di meglio.
Sam Hunt non si ferma con “Montevallo”: sesta posizione, 32.000 copie (+3%). l’album da solista di Nate Reuss si ferma alla 7 con il suo “Grand Romantic” (31.000 unità, 28.000 vendute).
Hilary-Duff-Breathe-In.-Breathe-Out.-2015-1500x1500
Ottava posizione per Meghan Trainor con “Title” (27.000, +1%). I Maroon 5 sono alla 9 con “V” (27.000, -5%). Grazie ad uno sconto su iTunes Store (6,99 dollari) i Mumford & Sons risalgono dalla 19 alla 10 con “Wilder Mind” (27.000, + 50% nelle vendite). Gli ultimi 3 album sono separati da meno di 300 copie equivalenti.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.