Rnbjunk Musica – Ultime notizie e gossip di musica
Classifiche Notizie

Billboard Hot 100: Adele svetta, due singoli sul podio per Justin Bieber

Nona settimana su nove in cima alla classifica singoli americana per la ormai veterana No.1 “Hello”. Il singolo di Adele torna a salire nelle vendite (grazie al Natale) con 174.000 downloads (+13%). Nella radio songs perde il 6% (160 mln) ma mantiene il primato. Nello streaming è alla 2 con 21.1 mln di streams. Anche per via del successo di “Hello”, sembra faticare il secondo singolo “When We Were Young” che sale dalla 55 alla 54, la canzone però gode già di un buon supporto radiofonico tanto da essere nelle top 30 delle canzone Pop, adult Pop, Adult Contemporary più passate in radio.

Hello-di-Adele-ecco-perche-e-gia-la-nostra-canzone-preferita_oggetto_editoriale_850x600

Justin Bieber continua ad essere l’altro unico grande protagonista della classifica. Questa settimana Bieber mantiene 3 singoli in top 5 di cui due in top 3. Alla 2 troviamo “Sorry” la quale ha iniziato il calo nelle radio (138 mln, -2%) mentre nelle vendite sale a 138.000 downloads (+32%). Lo streaming vede il brano sempre alla 1 con 24,4 mln, +3%. Con un video vero e proprio con Justin protagonista, il brano sarebbe capace di strappare la 1 ad Adele. Continua a sorprendere “Love Yourself” che sale alla 3. La canzone sta entrando in piena rotazione radiofonica (19esima posizione) con  44 mln di audience. Nelle vendie è a 152.000 downloads mentre nello streaming è a 16,3 mln. Il terzo singolo in top 5 per Bieber è “What Do You Mean ” sempre stabile alla 5.

Justin-Bieber-Sorry-2015-1500x1500

Alla 4 troviamo Drake con “Hotline Bling”,  in calo di una posizione. Stabile alla 6 “Same Old Love” di Selena Gomez (mentre “Hands To Myself” sale alla 39). Nuovo peak alla 7 per “Here” di Alessia Cara. Risale alla 8 “Stitches” di Shawn Mendes. 45esima settimana consecutiva in top 10 per The Weeknd. “The Hills” è in calo alla 9. La permanenza di The Weeknd in top 10 è a serio rischio perchè il nuovo singolo “In The Night” è calato dalla 12 alla 15 e allo stato attuale non pare destinato ad entrare (almeno per ora) in top 10

Fuori dalla top 10 spicca la irresistibile ascesa di “All I Want For Christmas Is You” di Mariah Carey. Questa settimana il brano ha raggiunto un nuovo peak storico alla 11.

 

1- Hello – Adele

2-  Sorry – Justin Bieber

3-  Love Yourself – Justin Bieber

4 Hotline Being – Drake

5- What Do You Mean – Justin  Bieber

6-   Same Old Love – Selena Gomez

7- Here – Alessia Cara

8-Stitches – Shawn Mendes

9-The Hills – The Weeknd

10- Like I’m Gonna Lose You – Meghan Trainor ft John Legend

11-All I Want For Christmas Is You – Mariah Carey

12- Jumpman – Drake & Future

13-Stressed Out – Twenty One Pilots

14-679 – Fetty Wap ft Remy Boyz

15  In The Night – The Weeknd

16-Antidote – Travi$ Scott

17 -On My Mind – Ellie Goulding

18-Don’t – Bryson Tiller

19-Watch Me – Silento

20-Roses – The Chiansmokers ft Rozes

21-Can’t Feel My Face – The Weeknd

22-Wildest Dreams – Taylor Swift

23-Ex’s & Oh’s – Elle King

24-White Iverson – Post Malone

25-Die A Happy Man – Thomas Rhett

26- Say It – Tory Lanez

27-Confident – Demi Lovato

28-Lean On – Major Lazer ft Mo & DJ Snake

29- Trap Queen – Fetty Wap

30-Rockin Round The Christmas Tree – Brenda Lee

27 commenti

Youngjae Yoo 4 Gennaio 2016 at 03:22

Che palle Hello. Già non mi piace lei, se poi si prende quella canzone in particolare… Justin mostruoso, e invece sono contento per Drake e Selena

Rispondi
Fighter 3 Gennaio 2016 at 15:18

hello mi sta scocciando è da 9 settimane che è in classfica , anche essendo una bella canzone non se ne può più.
non capisco perchè selena non ha piazzato hands to myself in classifica ma mi accontento di sol.
mariah appare nelle classifiche solo a natale anche se merita di starci tutto l’anno almeno con infinity.
poi c’è drake che anche con una canzone molto bella con una danza creativa la gente lo c*ga solo per i vine e per le meme.
e infine c’è ariana che a distanza di pochi mesi dall’album di debutto , scompare il primo singolo dalla classifica.

DOVE SIAMO FINITI ?

Rispondi
Black Widow 2 Gennaio 2016 at 20:01

Allora.
‘Hello’ per quanto la abbia amata, mi sta stufando. Basta. Parlando di Adele, When We Were Young non mi piace per nulla. Aspetto che estragga ‘I Miss You’ o ‘Love In The Dark’. 25 non mi è piaciuto granché comunque.
Di Bieber devo ascoltare Purpose ancora, ma Sorry è una droga. Love Yourself è anche bella. What Do You Mean invece è noiosa ormai.
Hotline Bing mi fa un po ca*are.
Contento per Selena, Same Old Love mi piace molto. Charli le Hit scrivile per te non per le altre.
Here mi piace moltissimo. Alessia Cara è interessante.
Stiches e The Hills mi piacciono molto entrambe. Particolarmente la seconda.
On My Mind non si può considerare flop, sta andando molto bene.
Can’t Feel My Face è un obbrobrio.
Wildest Dreams doveva andare alla 1! Che si fumano gli americani?
Confident anche la ascolto spesso, mi piace molto. Spero salga. Non vedo l’oradi vedere il video Stone Cold.
I miei amati Coldplay non ci sono. Che tristezza. Devono estrarre Everglow o Fun.
Spero che anche Tove Lo inizi a promuovere quella bomba di Moments. Merita troppo

Rispondi
musiclover19 2 Gennaio 2016 at 19:06

Ma un video vero e proprio per sorry o love yourself no?

Rispondi
Youngjae Yoo 4 Gennaio 2016 at 03:19

Bè, ma Sorry il video ce l’ha ben

Rispondi
musiclover19 5 Gennaio 2016 at 11:56

Ma sono tutti pseudo-video non so come spiegare, tutti ” promozionali ” appena uscì l’album con dei ballerini senza che lui sia presente. Secondo me visto il successo di 3 singoli contemporaneamente hanno deciso che non c’era bisogno di spendere

Rispondi
Carlo13 2 Gennaio 2016 at 17:08

Che palle justin

Rispondi
Youngjae Yoo 4 Gennaio 2016 at 03:22

Io sono più infastidito da Adele

Rispondi
Carlo13 4 Gennaio 2016 at 15:19

Almeno Adele merita di più di justin

Rispondi
Youngjae Yoo 4 Gennaio 2016 at 15:26

Su questo non c’e dubbio. Lei è molto più brava, però a me non piace per nulla e mi dà fastidio vederla e sentirla ovunque…

Rispondi
Carlo13 4 Gennaio 2016 at 15:35

Ahahah si per quei pochi a cui non piace darà un po’ fastidio…almeno però hai detto che è brava

Youngjae Yoo 4 Gennaio 2016 at 16:13

Vabbè dai, sarei ridicolo a direi che non è capace di cantare xD

Carlo13 4 Gennaio 2016 at 16:20

Mah…le persone che conosco ai quali non piace Adele dicono che non è neanche tanto brava…🙉🙈

Youngjae Yoo 4 Gennaio 2016 at 16:41

Vabbè, ma quelli lasciamoli stare xD Non bisognerebbe mai confondere soggettività e oggettivita. Se uno non ti piace non vuol dire che non sia bravo, ma solo che non e il tuo genere :/

Fede 2 Gennaio 2016 at 16:23

“When we were young” non è ancora un singolo ufficiale, quando lo diventerà non avrà problemi in classifica..vorrei fare notare che per quanto riguarda la hot 200 album invece “21”, l’album precedente, si è confermato alla num. 10, ottenendo perciò l’84esima settimana non consecutiva in top ten Usa, e quindi raggiungendo il record assoluto insieme a Born in the Usa di Bruce Springsteen

Rispondi
Diano Francesconì 2 Gennaio 2016 at 15:46

Justin Bieber otterrà presto una nuova numero 1 penso. Hello scenderá e Adele col secondo singolo sta floppando di brutto nonostante le radio già lo stra passino

Rispondi
Francesco Teofilo 2 Gennaio 2016 at 16:37

Sta floppando? LOL Non è neanche stato estratto eppure è nella Hot 100 e le radio la passano pure!

Rispondi
Diano Francesconì 2 Gennaio 2016 at 16:43

Lo passano perché è stato inviato dalla casa discografica e quindi estratto. La conferma è arrivata tempo fa, evitiamo scuse grazie.

Rispondi
musiclover19 2 Gennaio 2016 at 17:44

Flop o non flop è già un grande successo l’album e poi penso che sia momentaneamente oscurato da hello..magari non sarà una numero 1 ma non è molto rilevante nella sua situazione. Io più che altro avrei scelto un singolo un po’ diverso tipo water under the bridge per variare, when we were young la trovo un po’ noiosa

Rispondi
Diano Francesconì 2 Gennaio 2016 at 18:00

Non ho mai detto il contrario riguardo le prime 2 cose. Riguardo When we were young a me non ha mai colpito, anche io avrei preferito Water under the bridge o Remedy che mi piace molto. 25 comunque non è che mi abbiaabbia mai fatto impazzire

Rispondi
musiclover19 2 Gennaio 2016 at 18:42

21 era un album che ti colpiva l’anima, questo è una via di mezzo sul 7 , comunque non era un attacco dico soltanto che con 12 milioni di copie vendute non è più molto rilevante il successo stratosferico dei prossimi singoli, basti vedere taylor swift che a parte blank Space e shake it off si è servita soltanto di mezze hit per far rimanere costante l’album, penso che sia così anche in questo caso a meno che non ci sarà un secondo exploit verso il terzo o quarto singolo

Rispondi
Diano Francesconì 3 Gennaio 2016 at 10:20

Si certo il successo dell’album in questo caso potrebbe giustificare l’insuccesso dei singoli. Ma non scordiamo che 21 nonostante abbia venduto 25-30 milioni di copie ha avuto hit come Rolling in the deep, Someone like you e Set fire to the rain

Tommaso Rossi 2 Gennaio 2016 at 15:34

Adele ha scelto come secondo singolo l’unico brano che ha meno possibilità in classifica, infatti non rimane in testa come le altre canzoni dell album…

Rispondi
Carlo13 2 Gennaio 2016 at 17:07

Si anche io sono dubbioso su questa scelta….è molto bello ma non credo abbia tante possibilità in classifica, ma vedremo

Rispondi
They? My Everything 2 Gennaio 2016 at 15:26

Adele scontata (ma non altrettanto scontato il successo tiepido di When We Were Young, che comunque ha tutto il tempo di salire), contento del successo di Sorry (il cui video è già perfetto), a questo punto fare diventare Love Yourself il terzo singolo ufficiale. Bene Drake, Selena e Shawn Mendes, Mariah mostruosa.

Rispondi
Diano Francesconì 2 Gennaio 2016 at 15:47

Love yourself è già singolo da tempo, infatti in radio negli USA è passato da un po’ di tempo ed è già alto

Rispondi
They? My Everything 2 Gennaio 2016 at 15:51

Hai ragione scusa, non ero adeguatamente informato

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.