Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Billboard 200: debutti Drake-Future, Lana Del Rey, Ryan Adams

0 0

Lana

La top 10 della Billboard 200 di questa settimana è del tutto rivoluzionata con ben 7 debutti. Ad ottenere il primo posto, come da aspettative, è il joint album uscito a sorpresa di Drake e Future intitolato “What A Time To Be Alive”. L’album vende 344.000 copie e complessivamente ottiene 377.000 unità. Si tratta della terza best week dell’anno. Drake e Future ottengono la loro seconda No.1 nella Billboard 200 nel 2015 dopo “IF You’re Reading This, It’s Too Late” (Drake) e “DS2” (Future). L’ultimo che aveva fatto doppietta nello stesso anno era stato Justin Timberlake con le due parti di “The 20/20 Experience”.

drake-future-what-a-time-to-be-alive1

Non va oltre 116.000 unità il debutto del terzo studio album di Lana del Rey “Honeymoon” (105.000 vendute). L’album arriva ad un anno dal predecessore “Ultraviolence” che aveva venduto 182.000 copie al debutto (per poi calare precipitosamente). Terzo posto per “Beauty Behind The Madness” di The Weeknd che (forse) si sta stabilizzando: 90.000, -9%.

Il rapper Mack Miller debutta alla 4 con “Go:od AM”, per lui 87.000 unità di cui 73.000 vendute. Ancora un debutto alla 5, si tratta di David Gilmour con “Rattle That Lockenters” (71.000 unità, 70.000 copie vendute). Per il membro dei Pink Floyd, questo è il miglior piazziamento nella sua carriera. Alla 6 debutta la rock band Shinedown con “Threat To Survivall” (65.000 unità, 61.000 copie)

ryan-adams-covers-taylor-swifts-bad-blood

 

Arriviamo quindi ai due “1989”. Si perchè questa settimana ha debuttato alla 7 “1989” di Ryan Adams, remake dell’album di Taylor Swift. Per il cantautore arrivano 56.000 unità di cui 49.000 vendute. A seguirlo c’è ‘altro “1989”, l’originale della Swift. Questa settimana l’album di Taylor ottiene 42.000 unità (-4%). Se si escludessero i debutti, Taylor sarebbe seconda in classifica dietro The Weeknd.

Luke Bryan perde 3 posizioni ma stabilizza le unità con “Kill The Lights” (37.000, -1%). Infine ultimo debutto alla 10: Andy Mineo con “Uncomfortable” (35.000 unità, 32.000 copie vendute).

 

 

Commenti
Caricamento...