Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Billboard 200: settima No.1 in carriera per Janet Jackson!

0 8

Senza promozione nè singoli hit, Janet Jackson conquista la sua settima No.1 nella Billboard 200 con “Unbreakable”. L’album ottiene 116.000 unità di cui 109.000, quindi quasi tutte, effettivamente vendute.  Janet diventa la terza artista di sempre ad avere un No.1 album nelle ultime 4 decadi. Prima di lei ci sono riusciti Bruce Springsteen e Barbra Streisand (quest’ultima ci è riuscita anche negli anni 60′ e 70′ quindi in 6 decadi).

unbreakable

 

Primo fra i non debuttanti della settimana è The Weeknd con “Beauty Behind The Madness”, il CD torna alla 2 con 73.000 unità (-11%). Scende invece alla 3 “What A Time To Be Alive” di Drake-Future (65.000, -39%). Calo molto contenuto per Fetty Wap con “Fetty Wap” (64.000, -50%).

Tamar Braxton è l’altro debutto importante della settimana, “Calling All Lovers” parte con 43.000 unità di cui 38.000 vendute. Il precedente “Love And War” debuttò con 114.000 copie. Come forse avrete notato la top 5 è tutta RnB/Hip Hop: non succedeva dal 2007.

La seconda parte della top 10 inizia con “1989” di Taylor Swift (38.000, -8%). L’album ha così raggiunto le 50 settimane in top 10 dal debutto pareggiando niente meno che “Baby One More Time” di Britney Spears.

Spazio al country dalla 7 alla 9. Thomas Rhett scende dalla 6 alla 7 nella sua seconda settimana, “Tangled Up” perde il 58% e mantiene 32.000 unità. George Strait è ottavo con “Cold Beer Conversation” (32.000, -63%). Luke Bryan recupera terreno con “Kill The Lights” (30.000, +4%).

Infine alla 10 chiude l’ex Eagles Don Henley con “Cass County” (29.000, -67%).

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.