Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Billboard 200: Taylor Swift regna per la nona settimana

0 371

In attesa del debutto sopra le attese di Meghan Trainor (l’ultima stima prevede 185-195mila copie), nella Billboard 200 americana si conferma alla 1 sempre lei, Taylor Swift. “1989” è ormai alla nona settimana non consecutiva in vetta e si avvicina così alle 11 settimane ottenute dalla Swift con il suo best seller album “Fearless”. “1989” con le 111.000 copie di questa settimana sale a 3.944.000 complessive. Nel complesso considerando anche gli streaming e le vendite dei singoli, il suo album ottiene 155.000 unità.

taylor-swift-1989-cover

La stella di Ed Sheeran sta iniziando a brillare sul serio anche in America: grazie al successo di “Thinking Out Loud”, il suo album “X” ottiene 76.000 unità vendute di cui però solo 34.000 copie effettive. Nel totale “X” è a 883.000 copie. Terzo posto con 60 unità di cui sempre 34.000 vendute per “The Pinkprint” di Nicki Minaj, nel complesso il CD è a quota 389.000 copie vendute (effettive).

Sempre bene negli USA Sam Smith con “In The Lonely Hour” (57.000 unità, 30mila copie). Il totale per lui è 1.289.000 copie. L’unico debutto della top 5 è alla 5, si tratta di Rae Sremmurd con “Sremmlife” (49mila unità).

Trainato da “Take Me To Church”, “Hozier” è alla 6 con 49.000 unità vendute di cui 20.000 copie reali. Settima posizione per J. Cole con “2014 Forest Hills Drive” che ottiene 45.000 unità di cui 34.000 vendute effettivamente. Inutile dire che J. Cole è uno dei più svantaggiati dalla nuova classifica infatti, se notate ha venduto esattamente quanto Ed Sheeran e Nicki Minaj che sono sul podio.

La soundtrack dei Guardiani della Galassia scende a 35.000 unità che corrispondono quasi del tutto alle copie vendute (infatti la colonna sonora non ha nessun singolo di successo nè fa grandi numeri in streaming). 32.000 unità di cui 17.000 vendute per “FOUR” degli One Direction. Alla 10 c’è colei che dovrebbe fare una statua a Billboard per via del cambiamento delle regole: Ariana Grande. La cantante di “Problem” si conferma la più favorita dal nuovo conteggio della classifica tanto che riesce ad ottenere 28.000 unità totali a dispetto delle sole 7mila copie effettive. Ora come ora, il successo nello streaming e nelle vendite dei singoli stanno trainando il progetto.

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.