Rnbjunk Musica – Ultime notizie e gossip di musica
Classifiche Notizie

Billboard Hot 100: debutto FLOP per Lady Gaga con “The Cure”

the-cure-illusion-flop-1

Andiamo a scoprire la classifica singoli americana di questa settimana, con l’atteso debutto di “The Cure”, il nuovo singolo pop di , che però si è dimostrato essere un vero e proprio flop. Ma andiamo con ordine.

“Humble” di Kendrick Lamar si aggiudica la prima posizione, risalendo dalla tre. Lamar può contare su ben 67,4 milioni di streams, un numero davvero incredibile e quasi da record, battuto solo da Harlem Shake. In decimo posto invece nella digital song, Lamar ha venduto “solo” 50mila copie.

Alla due scende “Shape Of You” di Ed Sheeran (39,6 mln di streaming e 66mila copie vendute), mentre alla 3 troviamo Bruno Mars con “That’s What I Like” (80mila copie vendute).  Ritroviamo Lamar alla 4 con “DNA”, mentre Future chiude la top 5, con “Mask Off”.

Posizione numero 6 per “iSpy” di KYLE, alla 7 Zedd e Alessia Cara in risalita dalla 14, con “Stay”. Chiudono la top 10 “Something Just Like This” (The Chainsmokers & Coldplay), “Despacito Remix” (Luis Fonsi, Daddy Yankee & Justin Bieber), brano salito del 510% nelle vendite grazie alla partecipazione di JB (60mila copie) e a quota 24 milioni di streams, in decima posizione XO Tour Lif3 di Lil Uzi Vert.

Gaga fa peggio di “Perfect Illusion” e si ritrova quasi fuori dalla top 40!

“The Cure” di Lady Gaga non solo non riesce a debuttare in top 10, ma rischia addirittura di finire fuori dalla top 40! Il pezzo debutta infatti alla 39, con 79mila copie vendute.

Un esordio disastroso per la Germanotta, che vede vendite inferiori anche rispetto a “Perfect Illusion”, che debuttò con  100mila downloads. A difesa di Gaga si potrebbe dire che il pezzo non ha goduto di una settimana completa di conteggi, tuttavia dal calo repentino su iTunes si può ipotizzare che avrebbe venduto non più di 10, 15mila copie in più al massimo.

Il brano “The Cure” ha segnato un ritorno di Gaga alle sonorità prettamente pop, dopo la parentesi “Joanne”, che sembra essere stata ormai archiviata definitivamente dopo il flop del video di “John Wayne”. Il pezzo è stato accolto dalla critica in maniera differente, c’è chi ha lodato le doti di versatilità di Gaga, chi invece ha accusato il pezzo di essere troppo scontato ed anonimo, non all’altezza di Gaga.

Il brano è stato fortemente penalizzato dallo streaming, dal momento che se dovessimo contare solo le vendite pure, Gaga avrebbe debuttato in top 10, nonostante il calo rispetto a Perfect Illusion. Ma è chiaro come ormai le vendite digitali non siano più il parametro fondamentale da tenere in considerazione nella nuova industria musicale dominata dallo streaming, e ciò si sta ripercuotendo su tutte quelle dive che erano solite brillare proprio grazie ai download legali. Ad una settimana dall’uscita, solo ora il pezzo è entrato in top 50 nella classifica streaming.

Nonostante il pezzo fosse stato chiaramente concepito per inseguire le mode attuali (e quindi proprio in funzione dello streaming) il pubblico sembra non aver gradito questo ulteriore cambio di rotta da parte della bionda interprete di “Poker Face”. Addirittura si prevede un’uscita dalla Hot 100 nella seconda settimana…

Che cosa ne pensate di questi risultati?

55 commenti

Martin Austin 30 Aprile 2017 at 23:00

That’s what she gets for supporting the Fur industry, it’s lost her a lot of fans.

Rispondi
Dave Jackson 1 Maggio 2017 at 16:30

Could not agree more. Fur is taken from beautiful creatures for ugly people Martin.

Rispondi
luca 28 Aprile 2017 at 16:05

Che je ce sta bene!!!!! Così se impara a copia Madonna!!! Tiè🤘🏻

Rispondi
luca 28 Aprile 2017 at 16:17

😂😂😂😂😂😂

Rispondi
ADAMO&EVA 27 Aprile 2017 at 20:32

The Cure è una delle canzoni più banali e piatte mai sentite.

Rispondi
JERIS FANCLUB 27 Aprile 2017 at 20:16

Sono d’accordo con l’autore di questo articolo, è proprio un flop!

Rispondi
Fra 27 Aprile 2017 at 20:04

Ma questa invasione di haters palesemente organizzata? Che tristezza è?!

Rispondi
Free Bitch⚡️ 🔥 27 Aprile 2017 at 20:20

che flop

Rispondi
luca 28 Aprile 2017 at 16:06

Nessuna tristezza cari… è la vendetta della Ciccone!! Prendila così se ti fa piacere. La cavalluccio vuole fare la giovane, la diva, la numero uno!! Ma semplicemente… non lo è

Rispondi
Fra 28 Aprile 2017 at 21:55

Ma vendetta di cosa?! È di un tristezza che i fan prendano sul serio e sul personale queste battaglie campate in aria!! E poi se bisogna parlare di numeri uno al giorno d’oggi né Gaga e nè Madonna lo sono, purtroppo (a me piacciono molto entrambe)… Quelle che contano nel mercato e che riescono a vendere sono Adele, la Swift e in parte Beyoncé.

Rispondi
luca 29 Aprile 2017 at 06:10

A me Gaga piace… ma molto spesso Gaga fuori dal vaso … e una lezione …. je ce sta bene

Rispondi
Nilla Pizzi Fanclub Modena 27 Aprile 2017 at 19:44

Una “Donna” alla ricerca disperata di una #1.
Che disastro questa gaga!!

Rispondi
RiRi>>>>Gacco 27 Aprile 2017 at 19:40

La mia Rihanna continua a guardarla dall’alto.
Queen RiRi!!
PS: Canzone oscena!! XD

Rispondi
Free Bitch⚡️ 🔥 27 Aprile 2017 at 20:19

la canzone del pre cacca

Rispondi
SALUTA ANDONIO 27 Aprile 2017 at 19:36

Un altro flop di Lady Gaga…comincia quasi a fare pena.

Rispondi
FROZEN 27 Aprile 2017 at 19:35

Come G-O-D-O!!!

Rispondi
Bitch I'm Madonna 27 Aprile 2017 at 19:34

Sperava di aver realizzato la canzoncina dell’estate 2017 ed ha ricevuto, come sempre, un’altra porta in faccia.
Non gliene va bene piu’ una ah ah ah ah ah

Rispondi
Katy Perry 27 Aprile 2017 at 19:31

Questo equino la merita tutta questa situazione a dir poco oscena.
Tolti i vestiti da baraccona e gli edit audio della casa discografica rimane solo una fallita con una voce anonima e rifatta come un cavallo.
#itskarmabitch

Rispondi
Alessandro Butera 27 Aprile 2017 at 19:16

Tutti a bisticciare se sia flop o no, ma nessuno che si renda conto che la canzone fa schifo e basta.

Rispondi
Lady Manufactured 27 Aprile 2017 at 18:45

Ahahah come godo

Rispondi
Gin 27 Aprile 2017 at 18:08

è stato il terzo singolo più venduto della settimana, ma ovviamente è stato penalizzato dallo streaming scendendo fino #39.
Comunque non ho capito dove sarebbe la tragedia visto che fino a questo momento è un buzz single senza video e senza promozione televisiva.
Questi articoli acchiappa views vi stanno sfuggendo di mano.

Rispondi
Isabella 27 Aprile 2017 at 19:26

Fracchia, il tuo equino floppa ormai dall’era ARTPOP, fattene una ragione!
#adoro

Rispondi
Free Bitch⚡️ 🔥 27 Aprile 2017 at 20:17

flop flop flop frakkiaaaaaaaaaaaaaaa

Rispondi
Free Bitch⚡️ 🔥 27 Aprile 2017 at 20:49

THE EDGE il flop ti e fuggito di mANO

Rispondi
MUSIC is the way. 27 Aprile 2017 at 16:47

assolutamente! the cure ha avuto nessuna promozione e una release a sorpresa (una perfomance al coachella non porta vendite aggiuntive).
Al contrario, secondo me questa è solo la nascita di una potenziale hit!
Spotify: #39 WORLDWIDE (Perfect Ill. non era nemmeno entrata nella top 50) e inserimento nelle più grandi playlist
Radio: nonostante sia entrata in rotazione questo Lunedì, è stata la BEST GAINER della scorsa settimana (la novità con più spin)
Nelle ultime ore è diventata virale a causa di una serie di video

Rispondi
Alessandro Butera 27 Aprile 2017 at 16:06

Tante belle cose si sentono oggi su Lady Gaga… ahahahah
nemmeno la giuria di ballando con le stelle. https://uploads.disquscdn.com/images/172f775f67d7d891a5f3ebf5dd0626cfc9dc840f39a2e645b7fa5e38aa5da7dc.gif

Rispondi
Isabella 27 Aprile 2017 at 14:57

Canzonetta scialba con un testo infantile.
Le è anche andata di culo entrare nella top100.
#flop

Rispondi
SACRO GRAAL 27 Aprile 2017 at 14:55

Canzone mediocre con un sound scopiazzato da Bieber e i The Chainsmokers, per cercare di far risalire un’artista che ormai è ufficialmente entrata nell’olimpo delle meteore flop.
Insuccesso strameritato!

Rispondi
Pazzarella 27 Aprile 2017 at 14:53

E i mostri che festeggiavano per il fatto che sta trashata fosse #1 su itunes in 50 paesi il primo giorno dal rilascio….ah ah ah ah ah

Rispondi
Bombami Raz 27 Aprile 2017 at 14:50

Ragazzi ma questa impedita è una specie di Re Mida del flop, tutto quello che tocca floppa! La canzone fa schifo e lei ha perso ogni credibilità, flop strameritato!
#godo

Rispondi
Alessandro Butera 27 Aprile 2017 at 16:00

I feel you.

Rispondi
ebbravo biaggio 27 Aprile 2017 at 18:13

ebbravo

Rispondi
Enrico Manetti 27 Aprile 2017 at 14:37

Sempre esagerati. Semplicemente la Interscope non ha fatto radio deal e quindi ha ricevuto pochissimi passaggi. Oggi le radio sono importantissime per la Hot 100. Appena sale in radio sale in classifica, niente di più

Rispondi
MUSIC is the way. 27 Aprile 2017 at 16:48

guarda che in radio va benissimo! non è un flop in nessun campo, solamente che spotify è partito (come tipicamente per lady gaga) in sordina, ma adesso sta infeanando di brutto!

Rispondi
luca 28 Aprile 2017 at 16:10

E perché non valeva lo stesso discorso per living for love o ghosting di Madonna???? Eppure tutti a dire Madonna è vecchia!! madonna è finita!!! Ecco Gaga invece. E ora??? FLOP!!!!

Rispondi
Gio 27 Aprile 2017 at 13:45

piccola differenza , humble è stata promossa non so quanto sui vari social , credo che metà delle star abbiano pubblicato qualcosa su quel pezzo , e non è la prima volta che capita con kendrick lamar , per carità bravo però molti dei suoi successi ottengono molto più successo per questa storia…..

Rispondi
Ellie97 27 Aprile 2017 at 13:18

Beh..vogliamo parlare di harry styles?

Rispondi
Fra 27 Aprile 2017 at 12:27

Questa cosa dello streaming sta diventando ridicola, 30.000 copie di differenza con un gap di 38 posizioni è allucinante!!

Rispondi
#deryck 27 Aprile 2017 at 10:12

Io quello che trovo ridicolo sono articoli tipo questo. Definite una canzone “flop” con una facilità estrema nel titolo per poi contraddirvi una ventina di volte nel corso dell’articolo ed in sostanza dimostrando che “flop” non è. Stessa cosa avete fatto, se non erro, per Katy Perry qualche giorno fa tirando le somme su “Chained to the rythm”.
Dovreste cambiare il nome della pagina in “Alla disperata ricerca del FLOP!”.

Rispondi
Davidernbjunk 27 Aprile 2017 at 13:38

Forse non hai letto bene. Se i risultati della Perry possono essere criticati in relazione a quelli passati, il singolo comunque non è andato male, perciò parlare di FLOP o meno è relativo.
Un debutto alla 39 è insindacabilmente FLOP per un personaggio come Gaga. Lo streaming ha fatto pietà.
Saluti.

Rispondi
#deryck 27 Aprile 2017 at 15:35

Forse sei tu a non aver letto bene il mio commento che chiaramente si basa sull’abuso del termine “FLOP” nei titoli degli articoli, quando poi, come tu stesso dici e come negli stessi articoli è poi spiegato, non sempre è così.
Più articoli sulla musica, sugli artisti, sulle novità, sui pezzi del passato e meno questa ricerca ostinata e ridicola del flop!

Rispondi
MUSIC is the way. 27 Aprile 2017 at 16:49

“lo streaming ha fatto pietà”
ma vi informate?!
rispetto ai soliti sinfoli di Gaga, ha il DOPPIO degli streamung ed è in continua salita!!!
Saluti.

Rispondi
#deryck 27 Aprile 2017 at 17:11

Al di là di gusti personali di ognuno, chi scrive gli articoli dovrebbe essere imparziale ma soprattutto…INFORMATO. Ma pare non sia più necessario…

Rispondi
Gin 27 Aprile 2017 at 18:09

è stata la terza canzone più scaricata della settimana.

Rispondi
Free Bitch⚡️ 🔥 27 Aprile 2017 at 20:18

scARICata da te forse

Rispondi
nowisthemoment 27 Aprile 2017 at 10:05

Purtroppo come avete detto voi è proprio la figura della popstar femminile un pò in crisi da quanto vedo perchè non sono artisti nati nel periodo dello streaming, che adesso conta tantissimo..comunque davvero assurdo con quasi 80k copie debuttare così in basso e lamar in prima posizione solo perchè ha fatto tanti streams quasi quanto harlem shake bah.. veramente a questo punto dato che sono le classifiche ad essere diventate strane meglio non adeguarsi più di tanto alle mode e continuare per la proprio strada, per quanto the cure mi piaccia e a differenza di altri ritengo che alla fine il synth pop non sia più di tanto una novità per gaga

Rispondi
SilviaM 27 Aprile 2017 at 08:50

Un insuccesso così è ciò che merita lei e chiunque altro cantante che preferisce svendersi alle mode del momento propendendo un pezzo insignificante piuttosto che seguire la qualità e fregarsene di ciò che ascolta la massa. Questo è quello che differenzia gli artisti dai cantanti. Tutta la vita Meglio floppare con musica vera che rappresenta sé stessi piuttosto che floppare con un prodotto come questo

Rispondi
Alessandro Butera 27 Aprile 2017 at 08:35

Il brano non è niente di che… anche un po’ bruttino. Se lei dice di avere personalità paraculandosi dietro un pop commerciale alla the chainsmockers, io sono babbo natale…

Rispondi
Navy_Kpop_Swift 27 Aprile 2017 at 06:36

Partiamo col dire che è assurdo debuttare alla 39 con 79.000 copie e alla 1 avere una canzone con 50.000
In secondo luogo, Gaga dimostra ancora una volta di darsi la zappa sui piedi da sola, non ha cantato la canzone alla seconda esibizione del Coachella, ha pubblicato il video audio in ritardo e non sta facendo nulla di concreto per sostenere il brano.
Spero che faccia un videoclip e si degni di andare ai BMA.
Ah e poi sembra che l’odio per Gaga sia tutto americano, negli altri paesi non è scesa troppo (tipo in UK)

Rispondi
MUSIC is the way. 27 Aprile 2017 at 16:50

secondo me sta aspettando di avvicinarsi all’estate in modo da ottenere una hit estiva
video e performance a partire da maffio.
Considera che comunque Gaga è occupata con le riprese di ASIB

Rispondi
Navy_Kpop_Swift 27 Aprile 2017 at 20:58

Allora era meglio che non pubblicava nulla

Rispondi
luca 28 Aprile 2017 at 16:12

Odio per GAGA americano,? Ma se è osannata e aiutata dalla stampa, dalle radio da tutti

Rispondi
Navy_Kpop_Swift 28 Aprile 2017 at 19:29

Ma dai, in America non la sopporta nessuno, non si spiega che solo negli USA The Cure è calata così tanto

Rispondi
luca 29 Aprile 2017 at 06:09

Gli usa sono l’unico posto al mondo dove Joanne ha venduto un po’ ..

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.