Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Numeri DISASTROSI per “Bon Appétit” di Katy Perry su iTunes!

katy-perry

Pochi giri di parole…questa volta, dispiace dirlo, ma Katy Perry ha proprio toppato! Il secondo singolo rilasciato oggi, Bon Appétit, non solo è stato accolto in maniera gelida da pubblico e critica, ma ha letteralmente spiazzato anche gran parte del leale fanbase della popstar, che dalla propria beniamina tutto si aspettata fuorché un pezzo del genere, piatto e senza personalità.

La forza della Perry fino ad oggi erano sempre stati i suoi ritornelli, catchy, immediati e capaci di esplodere facilmente in tutte le radio. In questo caso è inutile ribadire che la traccia con i Migos non rappresenta per nulla queste caratteristiche e, sebbene con qualche ascolto in più potrebbe forse risultare più accettabile, nel complesso Bon Appétit è un grande “NO”. E non lo diciamo noi.

Nascondersi dietro ad un dito non ha senso; è vero che alcuni trovano la canzone addirittura bella, de gustibus, per carità, ma ciò che sta emergendo da questa prima giornata apre a scenari abbastanza disastrosi. DigitalSalesData, portale che registra minuto per minuto gli acquisti su iTunes, dimostra che la sensazione generale di delusione è ben più che una semplice sensazione. Analizzando il principale mercato al mondo, quello statunitense, ci si accorge infatti che Bon Appétit sta raccogliendo vendite pietose, giusto una manciata di copie: poco più di 5.000 a più di mezza giornata dal rilascio!

Numeri da brividi tanto più se considerato che:

1) si sta parlando di Katy Perry, da sempre forte negli USA con i singoli

2) DJ Khaled, che ha lanciato il singolo praticamente in contemporanea, ha già superato le 27.000 unità!

sales

In UK le cose non vanno meglio, anzi, anche qui siamo fuori dalla top10 delle ultime 24h.

uk

Cosa si può capire da una bocciatura del genere? E’ l’ennesima dimostrazione che il pubblico gran parte delle volte non apprezza i cambiamenti drastici di stile e tende ultimamente a dimenticare e sostituire facilmente. Che tu ti chiami Katy Perry e sia rimasta per 69 settimane consecutive alla 1 nella Hot100 poco importa, non sei esclusa dal finire nel dimenticatoio. Questa sembra essere la situazione attuale nel musicbiz: nessuna certezza per quasi nessuna popstar, tutte ugualmente a rischio caduta.

Ora Katy non può e non deve piangersi addosso. Certo, la situazione che si prospetta non è per nulla rosea e la donna non può neanche permettersi di puntare troppo sulle vendite del disco, ma nulla è ancora totalmente perduto. Al momento si trova a Time Square per promuovere il singolo distribuendo da un camioncino fette di cherry pie (pochi minuti fa era in diretta su instagram) e chissà che Bon Appétit non decolli i prossimi giorni, mai dire mai.

Secondo voi farebbe bene viste le reazioni a declassarlo a singolo promozionale o è giusto che rimanga coerente con la sua idea e continuare a promuoverlo nonostante tutto?

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!