Rnbjunk Musica – Ultime notizie e gossip di musica
Home » Pop » Britney Spears: online “Mood Ring”, traccia prodotta da DJ Mustard (AUDIO)
Canzoni Pop

Britney Spears: online “Mood Ring”, traccia prodotta da DJ Mustard (AUDIO)

01-britney-spears-bbmas-red-performance-2016-billboard-1548

Notizie sempre più succose si stanno susseguendo sull’attesissimo comeback di Britney Spears! La popstar statunitense, per il rilascio del suo nono album in studio Glory (QUI per la nostra recensione), ha voluto adottare una strategia promozionale completamente inedita nella sua carriera, rilasciando di settimana in settimana nuovi brani dal suo nuovo disco e annunciando giorno per giorno diverse novità sul sound e sulle track contenute nell’album. Britney aveva anche annunciato che, dopo diversi album improntati alla Dance, aveva deciso di dedicarsi maggiormente a un genere che da tempo voleva nel suo album, ossia l’Hip Hop (scopri QUI tutti i dettagli). Ad ascoltare “Glory” però, non capiamo proprio che cosa intendesse Britney per Hip-Hop.

Se fino ad ora i brani che abbiamo ascoltato non sembravano rispondere a pieno alle dichiarazioni di Britney, possiamo però avere una conferma sull’attendibilità delle parole della Spears per via di un’annunciata collaborazione con uno dei producer Urban più popolari del momento. Parliamo di DJ Mustard, mente creativa di brani come L.A.Love (La La) di Fergie, 2 On di Tinashe o Feelin’ Myself di Will.I.Am e Miley Cyrus, ha rivelato tramite il suo account Twitter di aver inciso un brano con la popstar statunitense. La track si intitola Mood Ring e sarà inclusa in una versione ancora non rilasciata del disco.

[bs-embed url=”https://twitter.com/DJmustard/status/763215240397852674″]https://twitter.com/DJmustard/status/763215240397852674[/bs-embed]

Mood Ring era stata già descritta dal produttore ai microfoni di Billboard come una grandissima hit, per cui ci sarebbero volute troppe parole da spendere. Il brano è stato già inciso più di un anno fa, quando DJ Mustard decise di inviare alcune demo di brani da lui prodotti alla cantante. Stando infatti alle sue dichiarazioni dello scorso anno

Avevamo inciso questa canzone, e uno dei produttori con cui avevo collaborato mi disse: ‘Hey, Britney Spears come ti suonerebbe?’. Gli risposi: ‘Ora è in studio?’. Lui mi disse: ‘Sì!’

La canzone venne poi incisa da Britney nello stesso mese, anche se non in presenza di Mustard che, proprio in merito alla traccia, aveva confermato:

Lei mi mancava da tanto. Era nella stanza di fronte a dove lavoravo. Non appena arrivai lì mi dissero che se n’era appena andata. Ma mi confermarono che era in fibrillazione

Mesi dopo queste dichiarazioni, ecco finalmente che la traccia arriva intera:

[testo]

[Verse 1]
Look in the mirror
Who do I see?
Who do I wanna be today?
If you came for a show
Which role should I take?
Fading to grey
So did we make a big mistake?
True colors’ll show
Baby, just put me on display

[Pre-Chorus]
Think I’ve been here before
I’ve turned some hearts into stone
And I can’t hide it no more

[Chorus]
My love is a mood ring
Up and down emotions
All these mood swings
You know how to read the touch of my skin
Nothing on my body, but this mood ring
You change me, ah
Mood…

[Verse 2]
I have no secrets
Cause there’s a version of me
That I don’t know how to hide
When you’re making me glow
With your fingers against my thighs
(Glow)

[Pre-Chorus]
Think I’ve been here before
I’ve turned some hearts into stone
And I can’t hide it no more

[Chorus]
My love is a mood ring
Up and down emotions
All these mood swings
You know how to read the touch of my skin
Nothing on my body, but this mood ring
You change me, ah
Mood…
(Nothing on my body, but this mood ring, this mood ring)

[Bridge]
I’m in the palm of your hand
My temperature is at your command
By my demand, and now I’m falling for you
I turn to golden from blue
And you do too, ah

[Pre-Chorus]
Think I’ve been here before
I’ve turned some hearts into stone
And I can’t hide it no more

[Chorus]
My love is a mood ring (My love is a mood ring)
Up and down emotions (Up and down emotions)
All these mood swings (All these mood swings)
You know how to read the touch of my skin (My skin)
Nothing on my body, but this mood ring
You change me, ah (Yeah)
Mood…
(Hey, hey)

[/testo]

[traduzione]

(Guardo nello specchio)
Chi vedo?
Chi voglio essere oggi?
Se venissi per uno spettacolo
Quale ruolo dovrei interpretare?
E’ tutto dissolto
Allora abbiamo commesso un errore?
Mostrerò la vera me
Tesoro, basta che mi metta nello schermo

Penso di esserci già passata
Ho reso pietra alcuni cuori
E non posso più nasconderlo

Il mio amore è come un ‘’mood ring’’
Un susseguirsi di emozioni
Tutte questi cambi d’umore
Lo sai in che modo leggere il tocco della mia pella
Niente sul mio corpo, solo ‘’mood ring’’
Tu mi cambi

Non ho segreti
Perchè c’è una versione di me
Che non so come nascondere
Quando mi fai eccitare
Con le tue dita sulle mie cosce

Penso di esserci già passata
Ho reso pietra alcuni cuori
E non posso più nasconderlo

Il mio amore è come un ‘’mood ring’’
Un susseguirsi di emozioni
Tutte questi cambi d’umore
Lo sai in che modo leggere il tocco della mia pella
Niente sul mio corpo, solo ‘’mood ring’’
Tu mi cambi

Sono nel palmo della tua mano
La mia temperatura è al tuo comando
Sotto la mia richiesta, ora mi innamoro di te
Da triste divento felice
E così pure tu
Penso di esserci già passata
Ho reso pietra alcuni cuori
E non posso più nasconderlo

Il mio amore è come un ‘’mood ring’’
Un susseguirsi di emozioni
Tutte questi cambi d’umore
Lo sai in che modo leggere il tocco della mia pella
Niente sul mio corpo, solo ‘’mood ring’’
Tu mi cambi
(Grazie a Veronica Gurguis)

[/traduzione]

19 commenti

@gingerpresident 15 Settembre 2016 at 01:18

Non sono fan di questo tipo di ritornelli, però come brano è molto carino…davvero poco sensato inserirlo solo nella versione giapponese o.o Le etichette discografiche sono propri o coglione o bastarde, se vogliono far comprare il disco per importazione XD

Rispondi
musiclover19 14 Settembre 2016 at 00:35

Un link alternativo per sentire questa traccia?? Tra parentesi non sono mai riuscito a sentirne una con quel player

Rispondi
Max 13 Settembre 2016 at 17:25

Cioè ha messo Private Show e Clumsy nella versione standard che seconde sono due canzoni pessime e mette questa che comunque non è per niente male, solo nella versione giapponese, cioè io non so chi è più scemo lei o la RCA!!

Rispondi
ANDREINO 13 Settembre 2016 at 15:03

MA QUESTO GLORY è PROPRIO STUPENDO… !!!!
BRITNEY TOP

Rispondi
Yoncé (#BreatheOnMe) 13 Settembre 2016 at 12:38

E questa è nella versione Giapponese? Ma ha il cervello bucato?

Comunque a tratti sembra di ascoltare “Up & Down” 😂

Rispondi
MUSIC is the way. 13 Settembre 2016 at 11:37

e come sempre non riesco a riprodurre il player! quando capirete che da quel player che mettete le canzoni vengono tolte dopo 10 minuti al massimo?

Comunque britney ha fatto proprio il cntrario con questo disco, eccetto man on the moon e do you wanna come over le mie canzoni preferite sono nella deluxe e a quanto ho capito anche questa è una perla…

Rispondi
Marco Brittelli 13 Settembre 2016 at 11:44

Credo che questa è l’unica traccia che rispecchia completamente il suo pensiero (iniziale almeno) dell’album. Eclettico, slow, urban ma anche un po’ elettronico senza eccessi. Poi anche per il testo, sembra adattarsi benissimo su questo brano.
Ps. credo sia uno dei beat più belli mai fatto da Dj Mustard

Rispondi
lucasgoodvibes 13 Settembre 2016 at 10:37

Capisco che ormai dopo anni e anni di successo, non deve dimostrare più nulla, (questo secondo molti) ma mettere questa fo**uta perla come bonus track per il Giappone, mi sembra una grandissima ca**ata! . E’ un pezzo veramente figo, che estratto come singolo avrebbe fatto, di certo, non poco successo. Ormai si sa, DJ Mustard tira fuori solo bombe a mano :’D

Rispondi
Luca Verducci 11 Settembre 2016 at 22:44

e lei metta questa canzone solo per il giappone? non ha capito proprio niente devo dire

Rispondi
Alex Lee — Mars in Converse 13 Settembre 2016 at 12:08

NON DECIDE LEI, ancora lo dovete capire?

Rispondi
ANDREINO 11 Settembre 2016 at 21:55

Questo pezzo sarebbe stato perfetto al posto di Private show (l’unico
brano del disco che salto sempre a piè pari). Nenache Blackout e Circus
(che adoro) li ascolto sempre tutti senza saltare nulla. GLORY lo trovo
davvero perfetto, omogeneo nei contenuti e nei suoni. Se solo avesse
tolto private show e inserito questa splendida Mood Ring, sarebbe stato l’album del decennio.
PS io sono proprio in fissa con quel soud erotico /parlato di just love
me

Rispondi
ANDREINO 11 Settembre 2016 at 21:51

Come questo sarebbe stato perfetto al posto di Private show (l’unico bran del disco che salto sempre a piè pari). Nenache Blackout e Circus che adoro li ascolto sempre tutti senza saltare nulla. GLORY lo trovo davvero perfetto, omogenero nei contenuti e nei suoni. Se solo avesse tolto private show w messo Mood Ring sarebbe stato l’album del decennio. PS io sono proprio in fissa con quel soud erotico /parlato di just love me

Rispondi
Navy_Swift 11 Settembre 2016 at 19:29

Come le viene di mettere un brano del genere solo nella versione giapponese???

Rispondi
Franksgap991 31 Agosto 2016 at 14:47

Spero diventi il secondo singolo ufficiale

Rispondi
Andrea Renzulli 31 Agosto 2016 at 17:38

impossibile , sta solo nella versione giapponese

Rispondi
MUSIC is the way. 12 Agosto 2016 at 11:31

mustard on da beat!

Rispondi
No-hater 14 Settembre 2016 at 23:00

look in the mirror…

Rispondi
MUSIC is the way. 15 Settembre 2016 at 16:33

dice sempre anche sta frase?

Rispondi
No-hater 16 Settembre 2016 at 00:52

no no, è quello che segue… 🙂 Bella canzone

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.