Britney Spears, online una nuova versione del video di “Make Me”

1 38

britney-make-video

Le cose non si stanno certo mettendo bene per “Glory”, l’ultima fatica discografica discografica di Britney Spears. La critica ed il pubblico hanno definito in maniera unanime l’album sicuramente migliore degli ultimi suoi predecessori “Britney Jean” e “Femme Fatale”, ed anche noi nella nostra recensione (che potete leggere cliccando QUI) abbiamo ribadito ciò, tuttavia le classifiche proprio non stanno premiando il lavoro, precipitato già nella Billboard 200 (QUI per approfondire) e pure in Italia, paese che in un primo momento sembrava aver apprezzato il lavoro di Britney più del solito (QUI per saperne di più).

Per questa ragione, in molti stanno chiedendo a gran voce a Britney di pubblicare un secondo singolo, ma ciononostante la star per adesso sembra intenzionata a continuare a promuovere “Make Me…”, singolo che nonostante un debutto in top 20 nella Billboard Hot 100 si sta rivelando il suo minor successo per quanto riguarda i lead singles. Il nuovo step promozionale relativo al brano arriva grazie alla app resa pubblica dall’artista nella giornata di ieri (QUI per approfondire), piattaforma su cui la Spears ha pubblicato una nuova versione del video, diversa sia da quella ufficiale (QUI per visionarla) che da quella filmata da David LaChapelle (che trovi invece QUI).

In questo video troviamo una Britney concentrata prevalentemente sulla danza, senza bei ragazzi che la circondano o una tendenza a provocare tramite scene sessualmente esplicite. Una versione che attualmente sta ricevendo molti apprezzamenti da parte del fanbase, che la ritiene superiore a quella ufficiale, da molti giudicata troppo simile ad un making of. Di seguito il video:

Che ne pensate di questa clip?

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!

1 Commento
  1. MUSIC is the way. dice

    forse più soporifero, però solo perchè quasi uguale all’altro, se fosse stato questo il video lo avrei apprezzato di più

Lascia Risposta

La tua email non verrà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.