Britney Spears pronta a tornare a Las Vegas con un cachet da primato

0 2.216

Residency che vince non si cambia…o meglio, non cambia la protagonista ma cambia (in meglio) il cachet!

Da mesi ormai si parla di un ritorno di Britney Spears a Las Vegas, e a quanto pare le contrattazioni per una nuova residency nella “città del peccato” sono a buon punto.

La popstar, salvo clamorosi passi indietro, tornerà con un nuovo show a partire dalla primavera del 2019, non più al Planet Hollywood come fu per il suo Britney: Piece Of Me, ma al Park Theater del Park MGM Resort. 

Per aggiudicarsi gli spettacoli della principessa del pop, i proprietari della catena d’hotel sono pronti a fare pazzie per quanto riguarda il suo compenso. Si parla infatti di un aumento di 100.000 dollari a concerto rispetto a quanto percepiva al Planet Hollywood, per un totale che dovrebbe aggirarsi attorno ai 500.000 dollari a serata! 

Il contratto prevede 2 anni di residency che, a queste cifre, farebbe di lei la donna più pagata di sempre sulla Las Vegas Strip. 

Da parte sua Britney, al momento impegnata con il tour estivo, avrebbe già accettato verbalmente l’accordo, e presto dovrebbe arrivare la firma sul contratto.

Dopo averla sentita definire la prima residency “una delle cose migliori che le sono capitate nella carriera”, non c’è da sorprendersi più di tanto se l’anno prossimo ricomincerà da capo.

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!

Lascia Risposta

La tua email non verrà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.