Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Britney Spears salva un ragazzo gay dal suicidio! Ecco il commovente ringraziamento

0 9

britney-spears-smiling-20151548zzz

Britney Spears ha compiuto un altro gesto incredibile! La popstar dimostra per l’ennesima volta di tenere tantissimo ai suoi fan (scoprite QUI tutti gli altri bellissimi gesti compiuti da Britney). Britney due anni fa aveva scritto ad un fan omosessuale che voleva suicidarsi per scoraggiarlo dal compiere tale atto, il ragazzo ora dice che quel messaggio, dalla sua artista preferita, gli è servito tantissimo, e così a due anni di distanza, ha scritto una lettera di risposta molto commovente alle Spears!

Eccola:

“Cara Britney,

Due anni fa, in questo periodo ti ho incontrata, il mio idolo e la mia ispirazione, ti ho incontrata al Planet Hollywood Resort and Casino di Las Vegas. Mi hai cambiato e salvato la vita. Non riesco a credere quanto la mia vita sia cambiata ad oggi dall’agosto del 2014. A quei tempi, non ero la persona che sono ora. Ero solo, depresso, e odiavo la persona che vedevo nello specchio, perché non amavo me stesso. La cosa che mi ha buttato più giù è stato il mio orientamento sessuale. Non capivo perché dio mi aveva fatto gay.

Se Dio mi aveva fatto in quel modo, perché non mi piaceva ciò che ero? Perché ero così confuso? Perché odiavo essere me?

Ho finto che tutto andasse bene e non ho parlato con la mia famiglia o con gli amici, non dicevo quello che stavo combattendo. Ho spinto via tutti e mi sono isolato da tutto.

Un giorno, quando ero solo nella mia stanza stavo ascoltando la tua musica. In quel momento ho iniziato a pensare fra me e m: “Perché sono stato messo qui sulla Terra e non posso accettare me stesso?” Questo è successo quando è partita la tua canzone Stronger. Mi sono seduto sul letto e ho cominciato a piangere. Era come se un interruttore dentro di me si fosse acceso, facendomi capire che non potevo più vivere in quella maniera. Non potevo odiare me stesso a causa della mia sessualità e avevo bisogno di aiuto.

Col passare del tempo, ho cominciato ad aprirmi e parlare con il mio migliore amico. Anche se non ho ricevuto un aiuto professionale, con la tua musica e la tua guida sapevo di poter superare quello che stava succedendo.

Poi il 20 agosto è arrivato, il giorno in cui ti ho incontrata. Ho cominciato a dare gli ultimi ritocchi ad una lettera che poi ti avrei dato. Al meet & greet non solo ho avuto modo di darti quella lettera, ma ho anche avuto modo di sentirti dire che volevi restare in contatto con me, e che eri così fiera di me per la mia forza e il mio coraggio. Quando mi hai detto quelle belle cose, la mia ispirazione mi stava dicendo che eri orgogliosa di me, ed è stata la cosa più gratificante al mondo. Dopo, appena sono uscito mi è stato detto che volevi il mio indirizzo per rispondere alla mia lettera perché significava così tanto per te, io sono rimasto sopraffatto.

Passò qualche giorno dopo il mio viaggio a Las Vegas. Ero seduto al mio tavolo da pranzo quando ho sentito il postino suonare. Sono andato a prendere la posta e c’era una busta scritta da te. Quando ho aperto la busta e letto la lettera, ero sotto shock. Era come se tutte le emozioni negative fossero sparite. La lettera ha significato e ancora significa tantissimo. Hai cambiato la mia vita in meglio.

Le cose sono cambiate così tanto grazie a te. Io non mi vergogno più per quello che sono, ma ovviamente ho ancora i miei giorni down in cui mi manca la fiducia. Grazie a te, ho avuto il coraggio di parlare con la mia famiglia e gli amici e ho raccontato loro delle mie battaglie.

Mi hai davvero salvato la vita. Due anni fa, non avrei pensato che ce l’avrei fatta e che sarei arrivato al mio diciottesimo compleanno, ma sono qui. Mi hai aiutato più di quanto tu possa immaginare e ti sono grato per quello che hai fatto per me. Ti amo così tanto e ancora una volta, ti ringrazio di tutto.”

Una lettera davvero toccante, non trovate?

Processed with MOLDIV

Get real time updates directly on you device, subscribe now.