Rnbjunk Musica – Ultime notizie e gossip di musica
Home » Notizie » Cardi B: svolta storica, alla numero 1 di Billboard, toglie il record a Nicki Minaj!
Notizie

Cardi B: svolta storica, alla numero 1 di Billboard, toglie il record a Nicki Minaj!

L’HipHop al femminile si desta, e si accedono nuove prospettive davvero interessanti per il futuro! é da record!

nicki cardi

Ce l’ha fatta! Cardi B é ufficialmente arrivata alla numero 1 della Billboard Hot100 con la sua “Bodak Yellow”.

La rapper newyorkese con sangue dominicano dopo diverse settimane é riuscita nel sorpasso a Taylor Swift, che scende alla numero 3 della classifica più importante del pianeta.

Belcalis Almanzar, in arte Cardi B, é la prima donna Rapper da 19 anni a questa parte ad arrivare alla numero 1 della hot100. Nemmeno Nicki Minaj ci era mai riuscita. L’ultima volta capitò a Lauryn Hill con la sua “Doo Woop (That Thing) nel mese di Novembre del 1998.

Altre rapper si sono avvermate nella hot 100, ma sempre in collaborazione con altri artisti. Iggy Azalea con Charli XCX, Shawnna con Ludacris, Lil’Kim con Christina Aguilera, Pink, Mya e Missy.

Non solo! Anche nel mondo Pop rompe dei record, infatti si tratta della prima donna da tre anni a questa parte, a salire in vetta alla charts con un singolo di debutto, l’ultima fu Meghan Trainor con “All About That Bass” del 2014!

I numeri sono impressionanti, 46.4 milioni di streams negli USA, 56mila dowload, 62 milioni di audience radiofonico!

E finalmente una nuova donna black in vetta, che non sia Rihanna o Beyoncé!
Pazzesco, speriamo che davvero possa segnare un nuovo corso per la musica HipHop in rosa, e anche in generale per tutte le black girls nel musicbiz, che purtroppo oggi vengono totalmente ignorate.
Cosa ne pensate? Ci sarà una reazione da parte di Nicki Minaj?

16 commenti

Luca 27 Settembre 2017 at 12:14

Posso dire: canzone orrenda !

Rispondi
Stè Silvestri 26 Settembre 2017 at 09:59

Evviva, un pò di movimento! Tutti i soldi spesi dalla Swift per un ritorno in pompa magna e già alla 3?! Che peccato…..

Rispondi
Ronnie (killerfrost) 26 Settembre 2017 at 12:10

E’ passato un mese in cui ha dominato, lo dici come se avesse debuttato la settimana scorsa.

Rispondi
Stè Silvestri 26 Settembre 2017 at 13:16

Per essere precisi molto meno di un mese….non è stata alla uno un mese intero. E la canzone è già entrata nel dimenticatoio in molti paesi, a parte l’America. Grandi numeri in tempi ridottissimi, per poi essere dimenticata in altrettanti tempi ridottissimi. Tra nemmeno un anno nessuno ricorderà più quell’inascoltabile LWYMMD.

Rispondi
Ronnie (killerfrost) 26 Settembre 2017 at 19:15

Per questo sta ancora alla 1 su Itunes mondiale da 20 giorni consecutivi AHAHAHHAHAHAHAH

Rispondi
Stè Silvestri 26 Settembre 2017 at 21:55

Ahahahahah che ride oh Ahahahah nfatti oh! Ciao

Ronnie (killerfrost) 27 Settembre 2017 at 11:51

Non sai che altro dire, perchè ho smentito la tua cazzata?
Ciao bello <3

MUSIC is the way. 25 Settembre 2017 at 21:36

nicki minaj sicomplimenterà, sicuramente! per quanto riguada il record sono veramente contento! finalmente un qualcosa di diverso dal solito, e sono contento che abbia detronizzato un’altra donna, anche la prossima voglio che sia così. wow

Rispondi
Malibu 25 Settembre 2017 at 20:53

Sono sorpreso, la canzone è molto orecchiabile ma non mi aspettavo un successo simile: la sua bodak yellow è diventata VIRALE negli usa, tanto da aver ricevuto apprezzamenti dalle stesse Rihanna e Nicki! inoltre si sta costruendo un fanbase non indifferente, vedremo se si tratta solo di una meteora o se il trono della Minaj è veramente “a rischio” …

Rispondi
Fra 25 Settembre 2017 at 20:25

Già scesa Taylor?? Mi sorprende molto la cosa… Comunque sono contento per Cardi che ce l’ha fatta nonostante il tentativo di boicottaggio da parte di fan di altre cantanti, la canzone però continua a non piacermi

Rispondi
Alessandro Butera 25 Settembre 2017 at 19:19

Ci voleva una ex-spogliarellista che si è fatta penetrare in ogni dove (non che la Minaj sia una santa) per riavere ancora una volta una rapper donna alla #1 dopo ben 19 anni. Comunque anche secondo me non durerà molto, mi fa senso vedere che esistono fan di Cardi B, poi anche perchè la canzone non mi piace affatto, trovo quasi più interessanti quelle schifezze trappare.

P.S.: questo sito sta morendo, cercate di pubblicare di più. Siamo ai minimi storici!

Rispondi
Umberto RSX 25 Settembre 2017 at 19:01

Tanto non durerà molto, si sta facendo una pessima reputazione su Twitter e le vendite/streams di bodak non sono sufficienti per mantenere la #1 anche la settimana prossima

Rispondi
Alessandro Butera 25 Settembre 2017 at 19:11

Che sta combinando su Twitter?

Rispondi
Umberto RSX 25 Settembre 2017 at 22:10

Offese random ad alcuni fan e tweet vari in cui fa la razzista e la transfobica, ci sono dei screen in giro anche se ha cancellato i tweet

Rispondi
Alessandro Butera 26 Settembre 2017 at 01:04

Allora spero che la sua carriera finisca già ora che è iniziata.

Rispondi
Alessandro Presicce 25 Settembre 2017 at 22:40

Il durare non è un aspetto necessario, ed è ovvio che un evento del genere provochi anche dei commenti negativi, succede..

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.