Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Carly Rae Jepsen e Owl City condannati per plagio per Good Time

Tra le canzoni di maggior successo negli ultimi mesi del 2012 c’era anche il duetto tra Owl City e Carly Rae Jepsen “Good Time”. Canzone inserita sia nell’album del primo: “The Midsummer Station” che in quello di Carly “Kiss”, si rivelò un grosso successo in tutto il mondo grazie alla sua viralità ed all’effetto di riflesso del successo del tormentone estivo “Call Me Maybe”. Come se il mancato successo di tutte le successive pubblicazioni di entrambi gli interpreti non fosse bastato, qualche mese dopo la release del singolo per i due arrivò un’altra brutta gatta da pelare: l’accusa di aver plagiato la canzone di Ally Burnet “Ah, It’s A Love Song”. Ora ecco arrivare la definitiva conclusione di questa azione legale.

Dopo oltre un anno di battaglie legali, alla fine il giudice ha dato ragione ad Ally condannando dunque gli imputati ad un risarcimento di 800.000 dollari. Ovviamente la cifra non sarà sborsata direttamente dagli interpreti della canzone, ma dalla società che ne detiene i diritti d’autore BMI.Vedremo se ci saranno altri risvolti in questa vicenda oppure se tutto si concluderà definitivamente con questa sentenza. Che ne dite di questa notizia?

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!

Potrebbe interessarti anche
8 Commenti
  1. Re Lollo la corte delle Puttanpop dice

    Se dovessimo soffermarci sui plagi tutte le canzoni di questi ultimi decenni sono plagi di altre scritte e pubblicate in passato…si troverà sempre una canzone che contiene delle melodie o delle note simili ad un altra è impossibile creare qualcosa senza ispirarsi a meno che non si è musicisti e si componga musica di proprio pugno ma stiamo a parlà di musicisti in questo caso. Tutto il genere commerciale è un plagio altrimenti non sarebbe così semplice creare delle Hit pensate al genere house…sarebbe un plagio continuo -.-

  2. IGs dice

    Ridicolo, plagio per un ‘oh oh oh oh’? Il mondo va a rotoli, che morti di fame

  3. Fra dice

    Cavolo ho scoperto anche qualche altro che la pensa come me!!
    Per me troublemaker è UGUALE a Baby One More Time e Crazy di Britney!!!!! Ma identica proprio anche a Misery!!!

  4. Mialich dice

    Non sono l’unico a pensarloooo!! :D

  5. giorgio dice

    Un plagio molto più palese secondo me è trouble maker di olly murs che è un misto tra misery dei maroon5 e Crazy di britney spears

  6. Mialich dice

    No beh, è come dire che io scrittore, invio il libro alla casa editrice e qualcuno lo prende, lo sistema e modifica qualcosa e lo pubblica solo perchè ne ha i mezzi? Non penso proprio.

  7. diable_fire dice

    non capisco questa storia dei plagi se uno plagia ma riesce a creare una canzone nettamente superiore ben venga è la buona musica che conta alla fine (che poi a lamentarsi sono sempre cantanti sconosciuti non calcolati da nessuno)

  8. Travis dice

    Secondo me ci sono stati nella storia plagi ben peggiori rispetto a questo e comunque passati inosservati. Io non senti così tanto somiglianza… poi certo il coretto è quasi lo stesso… ma insomma da qui a 800.000 dollari di danni ne passa!!

Lascia Risposta

La tua email non verrà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.