Rnbjunk Musica – Ultime notizie e gossip di musica
Notizie Pop

Cheryl: flop per Olny Human ?

Cheryl-Only-Human-album-copertina
Il suo album di debutto “3 Words” esordì nel 2009 con 125 mila copie, il suo follow up “Messy Little Raindrops” ne piazzò 105.431 un anno dopo mentre nel 2012 “A Million Lights” soffrì molto di più e stentò a portare a casa 35 mila unità. Questa settimana il nuovo LP della cantante inglese e giudice di X Factor: Cheryl ha debuttato alla posizione numero 7 della U.K. Album Chart.

Questa volta “Only Human” non è andato oltre le 20 mila copie, un risultato davvero basso. Certo, come sappiamo, le vendite in generale si sono abbassate ma questa volta si pensava che con l’aiuto del talent show di Simon Cowell i risultati potessero essere migliori. Personalmente trovo che l’intera qualità del progetto abbia sicuramente influito, il primo album di Cheryl conteneva un livello di freschezza e novità che gli ultimi non hanno. Voi che ne dite ?

15 commenti

Chiara 20 Novembre 2014 at 23:33

Beh, proprio come per la Scherzinger non dico che non sia un risultato meritato o non giustificato (anzi…) ma sinceramente mi sarei aspettata qualche copia in più, in virtù della loro popolarità nel Regno Unito (soprattutto Cheryl)… Che dire, finalmente un po’ di giustizia è stata fatta!
E’ tanto bella quanto completamente inutile.

Rispondi
Teddy 17 Novembre 2014 at 23:37

“3 Words” era un bel disco! Poi lo scivolone con “Messy Little Raindrops”…album terribile!
Gli ultimi due album “A Million Lights” e questo nuovo “Only Human” non sono male, ma peccano di personalità. Sono due album in cui si alternano canzoni pop accattivante e altre noiose, ma non hanno un vero e proprio senso, non hanno una vera e propria anima.
Mi dispiace per il flop comunque, io propongo una re-union per le Girls Aloud!

Rispondi
Luca Prisco 17 Novembre 2014 at 20:35

c’è boh, le uniche canzoni che mi piacciono sono nella deluxe edition
mi dispiace più che altro per lei, mi piaceva veramente il suo pop leggero e fresco, ma concordo con tutti gli altri, è già tanto che sia riuscita ad accapparrarsi 20 mila copie, album totalmente anonimo!

Mi dispiace per la sua carriera, spero che riesca a trovare al più presto l’occasione per tornare alla ribalta

Rispondi
kawaii 17 Novembre 2014 at 19:53

è sempre stata una floppettara lol bye bye che poi l’originalità dei nomi tra cher cher lloyd, cheryl cole e che cavolo che sparisca

Rispondi
уσυ ∂яινє му ¢яαzу 17 Novembre 2014 at 19:02

Per me era già tanto se debuttasse in top 100 LOL .
Lei ha iniziato piuttosto bene la sua carriera , era una ventata d’aria fresca .. Ora per come stanno le cose è diventata noiosa e anonima allo stato puro …è caduta in un oblio dove difficilmente riuscirà ad uscire .
I singoli che ha rilasciato , a mio giudizio , sono davvero terribili .
Non credo sentiremo parlare più di lei tra un po’ di tempo ..Sparirà come tante altre ( non gliela sto tirando eh , solamente che ho la netta sensazione che accadrà questo . )

Rispondi
Chiara 20 Novembre 2014 at 23:22

La penso come te, rimarrà in giro finché non svanirà la sua bellezza e poi ciao ciao Cheryl.

Rispondi
Riccardo Lm 17 Novembre 2014 at 15:31

L’album è mediocre, quindi era prevedibile. Ma un debutto nella Top 5 lo doveva avere. E su iTunes è solamente #38. Sento puzza di flop… molto meglio quello della Scherzinger, che a proposito sta risalendo un botto dopo “Run”…

Rispondi
<> 17 Novembre 2014 at 15:14

Trovo che la carriera di Cheryl Cole stia a mano a mano scivolando verso il vuoto più totale, come sta accandendo a Jessie J.
Entrambe hanno rilasciato progetti mediocri negli ultimi periodi, soprattutto la seconda che da Who You Are ha davvero iniziato a fare uno scivolone dopo l’altro.

Rispondi
SoundPost 17 Novembre 2014 at 15:02

Mi aspettavo una posizione un po’ più alta… l’album è molto meglio di “A Milion Lights”, ma non paragonabile al primo come dice l’articolo

Rispondi
Faggiollo 17 Novembre 2014 at 14:33

Perchè, qualcuno si aspettava risultati migliori di questo? Quel poco che ho sentito non mi ha per nulla convinto, anzi. Però la copertina resta bellissima.

Rispondi
Umberto Olivo 17 Novembre 2014 at 14:07

classico caso di chi rilascia singoli commerciali ma insulsi: i brani hanno molto successo perché sono orecchiabili ma non convincono nessuno a spendere più soldi per l’album. ben le sta!

Rispondi
Mialich 17 Novembre 2014 at 13:43

Si, assolutamente prevedibile..

Rispondi
Carl (2014) 17 Novembre 2014 at 13:25

L’album è bruttissimo, quasu peggio di big fat lie di nicole sherzinger, figurati se nn floppava

Rispondi
Alberto Dioguardi 17 Novembre 2014 at 13:25

Gli è pure andata bene considerando l’album .. Comunque cheryl iniziò molto bene ma la sua carriera è stata passo per passo in perenne calo fino a questo only human, all’inizio le sue canzoni erano fresche e originali poi si è persa completamente ed è diventata l’anonimato in persona

Rispondi
DREW. 17 Novembre 2014 at 13:21

Che si aspettava, i singoli sono penosi..

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.