Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Christina Aguilera: Where Is Maria cortometraggio che spiega Liberation

Christina Aguilera presenta Where Is Maria, un cortometraggio che spiega l’album “Liberation”.

Christina Aguilera WHere Is Maria

Non finiscono le sorprese per i fans di Christina Aguilera che hanno aspettato tanto.

La cantante dopo aver fatto discutere con il singolo “Accelerate” ed un video scabroso, oggi rilascia un cortometraggio intitolato “Where Is Maria” che spiega il nuovo album “Liberation”, in uscita il 15 giugno.

La cantante parla di un ritorno al ritrovare la “bambina” che era, racconta aneddoti sulla sua infanzia, e la sua grande devozione verso la madre, che ha dovuto rinunciare a tanto nella sua vita.

Christina canta anche nel video, e questo disco si preannuncia davvero molto interessante. Lei, artista di talento enorme, e divisiva spesso per le sue scelte….

Sicuramente una donna che sa il fatto suo, nella sua frase finale del corto dice

“Vanculo, questo é quello che sono, e chiunque non sia a bordo… beh, può succhiarmi il ca….”

Io personalmente sono con lei, per me “Accelerate” é una vera grower, e sono convinto che l’album sarà fantastico, meglio di “Lotus” e forse anche di “Bionic”.


Christina Aguilera ha assolutamente catalizzato l’attenzione oggi con il suo comeback dopo 6 anni.

Liberation Tour

La cantante ha rilasciato la tracklist del nuovo album “Liberation”, ed ha portato alla luce il primo singolo estratto, una uptempo dai beat HipHop intitolata “Accelerate”, prodotta da Kanye West, con contributo di Ty Dolla Sign e 2 Chainz come rappers nel pezzo.

Billboard America ha avuto la grande occasione di parlare con la cantante, ed ha rilasciato una lunga intervista nel quale si parla di questo nuovo capitolo della carriera di Xtina.

La cantante, prima di ogni cosa, ha confermato il suo ritorno in tour, e questa é davvero un’ottima notizia per gli amanti delle grandi voci.

“Andare in tour mi mette un po d’ansia, perché prima di tutto ora sono una mamma. Ed é anche per questo motivo sono stata a The Voice. È così semplice e confortevole stare nello stesso posto senza preoccuparsi di trascinare i bambini in giro. Ma ora mi sono rimessa nella scia, e deve succede assolutamente. Sono pronta per tornare, e fare vedere ai miei bambini cosa fa veramente la loro mamma di lavoro”

Christina ha anche ripercorso la sua carriera insieme a Billboard in questa intervista, dai suoi esordi al Mickey Mouse Show (dove ballava, cantava e danzava insieme a Justin Timberlake e Britney Spears).

Un’annata incredibile quella tra nati nel 1980 ed 81.

Si scoprono anche delle notizie sul disco, Kanye ha infatti prodotto anche “Maria”, che viene descritta come una canzone pulsante, ed orchestrale, che prende anche un sample dal Re del Pop Michael Jackson.

Il disco pare prevalentemente orientato verso la musica HipHop ed R&B. La stessa Aguilera conferma

“Per me, non c’è niente di più fantastico che i beat della musica hiphop”

All’interno del disco ci sono anche una collabo con la sua “fan” Demi Lovato, ma anche una canzone scritta per lei dalla talentuosa Julia Michaels.

“Alla fine sono una cantante SOUL, quando mi togli da dosso la parola PopStar e le tantissime cose che ho fatto, cantare con l’anima é la mia base, la mia radice, e dove il mio cuore realmente batte. E sono sempre ispirata da questa musica

L’ultimo album di Christina (Lotus) é stato il suo peggior flop commerciale, eppure, la cantante, sostiene di sbattersene. Anche in momenti alti della sua carriera ha vissuto in maniera infelice, e pertanto la sua teoria é quella di rimanere fedele a se stessa.

“Quando avevo tanto successo nel 2002, prima del rilascio di Stripped, mi sentivo molto costretta a quella immagine di popstar acqua e sapone, ma optai per un’altra strada, fatta di beats, chaps e bikini. Mi sentivo tanto costretta dalla mia etichetta per ottenere successo a tutti i costi. E anche se da fuori sembra bello, io sono una donna genuina e onesta, e quando una cosa non mi rende felice, beh, non riesco più a farla.”

 

Insomma sembrerebbe che ne vedremo davvero delle belle con questo album, e io sto già mettendo via i soldi per andarla a rivedere. Purtroppo é successo solamente una volta nella mia vita, durante il suo concerto a Milano, nel suo “Stripped” Tour!

Cosa vi aspettate da “Liberation”?

 

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!

Potrebbe interessarti anche

Lascia Risposta

La tua email non verrà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.