Dionne Warwick: non ci sono più artiste Iconiche, nemmeno Beyoncé

Dionne Warwick parla dello stato della musica attuale, e sostiene che non ci siano più artiste davvero iconiche.

0 871

78 anni, Dionne Warwick, sta per tornare con un nuovo album, e parla degli artisti di oggi

dionne

Quando hai una carriera alle spalle di 58 anni, ed hai sfornato hit come Say a Little Prayer, What The Wolds Needs Now, o Walk On By, non hai bisogno alcuna avallamento per parlare.

E così Dionne Warwick torna con un album doppio, fatto anche di collaborazioni con nuovi artisti soul, dei suoi classici, di una carriera davvero pazzesca, che l’ha incoronata come una delle grandi regine del Soul.

Essence ha avuto l’occasione di parlare con Dionne, che ha parlato dello stato della musica attuale.

Ci sono dei “classici” nella musica attuale?

Non Ancora. Se qualcuno canta la tua canzone nel raggio di 40-50 anni, allora diventa davvero un classico.

risponde la Diva.

Non so se nei prossimi 10 anni, qualcuno canterà o ricorderà dei brani di oggi. Io non voglio assolutamente accusare nessuno, é un dato di fatto.

Adoro davvero Beyoncé, mi piace da matti la sua voce, ma non so se riuscirà mai a diventare una vera Icona, come Patty Labelle, o Gladys Knight, o altri ancora. Ha ancora tanto da lavorare, ma la amo alla follia.

L’industria musicale é cambiata radicalmente, certamente Dionne ha avuto la fortuna di nascere artisticamente in un momento di grande fermento, quando i dischi si ascoltavano, si compravano, risparmiando soldi, e venivano consumati per anni.

Oggi tutto é cambiato, ed in effetti non fa una grinza, nessuna delle artiste di oggi potrà mai arrivare alla grandiosità di Tina Turner, Aretha Franklin, Dionne stessa…

Certo, se Beyoncé é stata citata, é perché tra le tante é quella che si avvicina di più a questo status, tuttavia la discografia parla chiaro, non potremmo mai mettere una “Formation” o una “Halo” a paragone con successi immortali come “Walk On By” o “Say A Little Prayer”.

Il mondo della musica oggi é decisamente più consumista e veloce, anche questo é un dato di fatto, e “difendiamo” la causa di artisti come Lady Gaga o Beyoncé, che per la loro epoca, hanno già fatto davvero tantissimo!

Detto questo, Dionne come altre leggende del passato, rimangono assolutamente intoccabili

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!

Lascia Risposta

La tua email non verrà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.