Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Dr. Luke ha lavorato di nascosto con Katy Perry e Fifth Harmony???

0 8

maxresdefault (58)aaa2222www

Sembrano non finire mai le polemiche riguardanti il celebre produttore Dr. Luke. Se fino a qualche anno fa l’artista era visto come un vero re Mida, un personaggio capace di donare luce alla carrera di un qualunque cantante producendo e scrivendo per lui hit su hit, adesso si parla di lui essenzialmente per lo scandalo Kesha, per come la popstar l’ha denunciato per violenze e per come ella ha portato avanti una campagna mediatica contro di lui (potete cliccare QUI e QUI per conoscere gli ultimi sviluppi della vicenda).

Il risultato di questo? Molto semplice: mentre da un lato Kesha di fatto non ha ancora concluso molto, dato che legalmente la situazione è praticamente ferma, Luke sembra aver perso il sostegno del pubblico: basti pensare le polemiche avanzate contro Jennifer Lopez, rea di averlo scelto come produttore del suo ultimo singolo “Ain’t Your Mama” (QUI per approfondire). In questa situazione fa ovviamente molto scalpore adesso venire a sapere che di recente il produttore ha lavorato a del materiale per alcuni artisti senza che gli venisse riconosciuto alcun merito artistico e lavorativo.

Ebbene, stando a quanto comunicato da Hits Daily Double, Luke avrebbe partecipato alla scrittura ed alla produzione di brani in maniera anonima per il prossimo album di Katy Perry e, anche se la fonte non chiarisce se il suo contributo c’è stato anche nell’ultimo singolo della Perry “Rise”, ci viene comunicato che Luke ha comunque avuto un ruolo centrale nel negoziare con la NBC affinché il compito di creare inno americano delle olimpiadi fosse affidato a Katy. Inoltre, la stessa fonte conferma che Luke ha prodotto anonimamente perfino “Work From Home” delle Fifth Harmony, una delle più grandi hit dell’anno che conferma dunque le sue grandi capacità di hitmaker.

Vedremo se qualcuno fra Luke, i produttori accreditati di “Rise” e “Work From Home” o le stesse interpreti avranno delle dichiarazioni da fare in merito.

Voi che ne pensate di questa notizia? Secondo voi Katy e le Fifth sarebbero da considerarsi delle vigliacche?

Get real time updates directly on you device, subscribe now.