Rnbjunk Musica – Ultime notizie e gossip di musica
Canzoni Pop

Ellie Goulding – Keep on Dancing | terzo singolo

Dopo il successo di “On My Mind” ed i risultati commercialmente deludenti di “Army”, Ellie Goulding è pronta a rilasciare un nuovo singolo dal suo terzo album “Delirium”. La traccia selezionata è “Keep on Dancing”, una canzone dal beat elettronico potente che si pone in netto contrasto con la musica che ha portato al successo l’artista negli anni passati, pur presentando qualche piccolo elemento di continuità con la Ellie degli esordi a livello stilistico.Ellie-Goulding-12

Vi proponiamo di seguito il nostro commento sulla traccia, estratto direttamente dalla nostra recensione del progetto:

Una collaborazione tra Ryan Tedder e Zancanella alla produzione di una traccia di svolta in questa tracklist di ”Delirium”. In pieno stile ”Major Lazer”, almeno da cio’ che si sente all’inizio del brano, questa ”Keep On Dancin”’ è la prima canzone dell’album a proporci una frattura abbastanza netta con il passato, malgrado si conservino reminiscenze della musica onirica synthpop che Ellie ci ha sempre proposto. Troviamo qui nuovi elementi, quali un beat penetrante e più incisivo che in passato, toni trap e addirittura un fischio molto catchy che sembra essere comune a diversi pezzi rilasciati negli ultimi tempi, primo tra tutti ”Sparks” di Hilary Duff.

Se il risultato della traccia precedente era buono, in questo caso siamo probabilmente scesi di un gradino, non tanto per l’appetibilità del pezzo ma per la qualità. Uno dei motivi principali per cui Ellie ha ottenuto il suo successo è la sua singolarità e particolarità, assente in questa canzone, che potrebbe essere cantata da chiunque. In ogni caso il risultato non è ancora completamente dozzinale.

Eccovi l’audio della traccia, che ne dite?

11 commenti

Fighter 25 Marzo 2016 at 16:33

sono contento della scet a primo perchè adoro questa canzone , secondo perchè è abbastanza catchy da far bene nelle classifiche

Rispondi
digital distortion 24 Marzo 2016 at 21:50

Mi piace, anche se avrai puntato su una più banale ma catchy Codes per essere sicuri di un garantito, almeno discreto, successo. Anche se anche Keep On Dancin’ secondo me potrebbe andar bene

Rispondi
Alberto Maccariello 24 Marzo 2016 at 16:06

A me piace molto invece come canzone e sono felice della scelta, speravo però che sia Army (in Europa) che Something in the way you move (negli USA) facessero di più

Rispondi
SoundPost 24 Marzo 2016 at 14:34

Ma “Something In the Way You Move” quindi cos’era? Non sono molto convinto della scelta, nel disco c’è di meglio, da “Aftertaste” a “Lost and Found”.

Rispondi
Massimo Favaro 24 Marzo 2016 at 14:52

“Something In The Way You Move” è il secondo singolo ufficiale per il mercato e le radio statunitensi mentre “Army” è il secondo singolo per l’Europa. “Keep On Dancing” è il terzo singolo in tutto il mondo.

Rispondi
Togay90 24 Marzo 2016 at 20:26

“Something In The Way You Move” era il secondo singolo per gli USA da quel che ho capito, in parte concordo con te “Keep On Dancin'” non era la mia prima scelta come possibile terzo singolo, però è talmente particolare che potrebbe fare bene

Rispondi
SoundPost 24 Marzo 2016 at 20:29

Forse… Delirium non sta andando troppo bene e i singoli lo seguono a ruota libera.

Rispondi
Togay90 24 Marzo 2016 at 21:31

già purtroppo sta andando così 🙁

Rispondi
MUSIC is the way. 24 Marzo 2016 at 14:32

non sono contentissimo ma la canzoni mi èiace quindi sono contento! Però adesso voglio around u

Rispondi
F.Music 24 Marzo 2016 at 14:21

E Something In The Way You Move che fine ha fatto?

Rispondi
Alberto Maccariello 24 Marzo 2016 at 16:07

è un singolo solo per l’America

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.