Fans in guerra: Taylor Swift vs Beyoncé vs Chris Brown

0 53

Taylor Swift domina la Billboard 200 per la seconda settimana consecutiva con Reputation. Su twitter i fans festeggiano burlando il flop del progetto di Chris Brown e confrontando le vendite di Reputation con quelle di Lemonade. 

Ogni volta che ci imbattiamo in queste inutili faide social tra fandom veniamo assaliti da una grande tristezza mista rabbia al pensiero che i successi musicali di oggi siano nelle mani di certi fanatici.

Nell’ultimo periodo i gruppi di seguaci più accaniti nei social sono senza ombra di dubbio gli Swifties, i fans di Taylor Swift. Quando parliamo di fanbase va da sé che non ci riferiamo alla totalità, ma ad una parte malata che purtroppo rischia di offuscare quella sana. Detto questo, torniamo alla guerra twitter di oggi, a dir poco pietosa, tra Swifties e BeyHive prima e Swifties e Team Breezy (fans di Chris Brown) poi.

I primi, forti delle vendite stratosferiche di Reputation (altre 228mila unità pure), invece di festeggiare il boom di Taylor (e farsi gli affari propri) hanno preferito metter zizzania e confrontare in maniera vile questi dati con quelli del nuovo LP di Brown, che ha piazzato solo un numero di copie decisamente inferiore.

Flop

— Kosta (@taylorshero1) 23 novembre 2017

Il paragone è partito pure con Lemonade di Beyoncé…il motivo ed il senso di questo lo sanno solo loro. Neanche a dirlo, i BeyHive non sono stati zitti e hanno contrattaccato con le unghie e con i denti (esagerando pure loro)…vi lasciamo solo qualche esempio, su twitter ne troverete a valanghe. Si è arrivati addirittura a farne una questione di colore della pelle:

First week of sales for Beyonce’s ‘Lemonade’: 653,000

First week of sales for Taylor Swift’s ‘Reputation’: 1.2 million pic.twitter.com/czp31lVqqt

— Art Tavana (@arttavana) 24 novembre 2017

My friend @arttavana is being personally attacked because of a tweet he wrote that is attached here. Just because you don’t like Taylor Swift or super love Beyonce doesn’t make it ok to threaten someone’s life. He has had his life THREATENED along with his mom today bc of a tweet pic.twitter.com/trVTm2KUFP

— globelamp (@globelamp) 27 novembre 2017

 

Taylor swift: h-
Black twitter: SHUT UP EVIL WHITE DEMON BEYONCÉ IS BETTER

— Eunha kompton (@Eunhakompton) 27 novembre 2017

So I’m not saying Taylor Swift is terrible but people be trying to put her on the same level as Beyonce and it’s unacceptable, she’ll never be on beys level #SORRYNOTSORRY

— XoxoJamar (@Jamarfaison) 27 novembre 2017

Calling on White women, a somewhat unreliable group, to help POC boycott Taylor swift’s new album. She doesn’t make good music and it’s time we all say it. Bops? Yes. Quality, Beyoncé level music? Your fave could never.

— Mar (@MariahRed15) 27 novembre 2017

But why is Reputation being compared to one of the all-time greatest albums that is Lemonade? Why is Taylor Swift ever even mentioned in the same sentence as Beyonce? Why are people so dumb?

— Kaleb Flores 🎄 (@mrkalebflores) 27 novembre 2017

Taylor Swift is white mediocrity at its finest lol. The greatest entertainer alive is a black woman and it is Beyoncé. pic.twitter.com/IrGKS2FQmy

— Alda (@aldachol) 25 novembre 2017

My desire not to be on team racist is conflicting with the objective fact that Taylor>Beyonce

— MechaBonaldMkV🇻🇦🐋 (@IgnatiusUnderh2) 27 novembre 2017

Ironic that people have been pitting Taylor and Beyonce against each other all week only for Taylor to make reputation a TIDAL exclusive. pic.twitter.com/ILqejIEoKt

— Chris Swiftie™ 🐍 (@HuffleBoy) 27 novembre 2017

Il seguente tweet riassume alla perfezione il nostro pensiero e, probabilmente, anche quello di molti di voi:

Why are so many people comparing Beyoncé and Taylor Swift’s accomplishments? They’re two completely different artists. I don’t see anyone trying to compare Ed Sheeran with Justin Bieber or Bruno Mars. Let women live, y’all.

— Patrick Crowley (@pcrowl) 27 novembre 2017

La cosa più triste di tutto ciò è vedere come la maggior parte di questi fanatici si limiti a sostenere la superiorità della propria beniamina parlando esclusivamente di numeri, tralasciando completamente di difenderla dal punto di vista artistico.

Davvero siamo ridotti a dover considerare la musica una mera questione di numeri?

Commenti
Caricamento...