Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Fans Estremisti: la mia esperienza in 5 anni di sito, e sondaggio

0 1.461

C’è ancora tempo per votare al sondaggio riguardo ai fans più tremendi della rete!!

Ho cominciato questa mia eccitante avventura in rete più di 5 anni fa, con un blog di musica, molto personale, quasi intimo, intitolato “R&B Junk” e dedicato perlopiù alla musica R&B-HipHop.

Di anni ne sono passati, come sono passati da qui tantissimi lettori, ammiratori, contestatori da ogni parte d’Italia. Oramai il sito è grande, e con lui sono cresciuto anche io, vivendo ogni giorno completamente immerso nella musica, nei gossip, nelle notizie, e vivendo tantissimi album. Insieme a me un redattore veramente speciale, il grande Timbo no1, con un temperamento più “pacifico” rispetto al mio, che come me dedica anima e corpo a questo progetto volto a promuovere la musica in rete, non solo R&B, ma anche Pop, Latina, Dance, ed HipHop.

Si, sono passati più di 5 anni, ed in questi 5 anni ne ho lette di cotte e di crude! I commenti sono una parte centrale per uno strumento libero come un sito web musicale indipendente, mi ricordo come fosse ieri la gioia dei primi commenti che arrivavano sul sito, era incredibile avere la sensazione di essere finalmente letti, ricevere una risposta a ciò che scrivevo mi rallegrava tantissimo.

Ma i commenti possono essere una vera e propria arma a doppio taglio! Tanti siti come il mio nella scena Web, specialmente se si occupano (anche marginalmente) di musica, cinema, o gossip, temono una categoria di commentatori e commentatrici, i FANS ESTREMISTI!

Ebbene si, RNBJUNK.com ed altri blogs come Stadi da calcio? Si, proprio così, quelli si chiamano Ultrà, da noi vengono chiamati/e volgarmente “Carampane”.

Ricordo come ieri un post dedicato anni indietro alle “Carampane” fatto da un blogger italiano storico tale DaveBlog. Erano gli esordi dei Tokio Hotel ed una feroce orda di fans bambine/femmine in piena pubertà si abbatteva sul Web e la Blogosfera.

Oggi a 5 anni di distanza dai miei esordi posso vantarmi di aver provato ogni tipo di esperienza con le “Carampane” delle Popstars, tuttavia ancora oggi c’è chi riesce a sorprendermi per l’assurdità di alcuni commenti.

Io la voglio prendere bene, con spirito, e con un po’ di humor che non fa mai male. Sapete, ogni mese, anno, ed ogni album di ciascuna artista sono stato accusato di essere fans della rivale! Proprio così! Per esempio, chi corre di questi tempi dentro rnbjunk leggendo i commenti, capirà che vengo accusato dai fans di Lady Gaga di proteggere Beyoncé. Tuttavia chi mi legge da più tempo sa perfettamente che non sono mai stato un fans di Beyoncé, semplicemente amo l’ultimo lavoro che questa star ci ha proposto (difendo la musica R&B, avendo fondato un sito dedicato alla promozione di quel genere). Ancora di più fa ridere che fino a pochi mesi fa, per una mia recensione di “Born This Way” con rating più alto rispetto a “Femme Fatale” di Britney Spears… venivo preso a uova in faccia dai fans di Britney, che, udite, mi accusavano di essere fans della Gaga.

Tutto questo mi fa ridere, e mi ha assolutamente ispirato nel creare questo post! Ma dove voglio arrivare in questo post? Voglio semplicemente fare un simpatico “Identikit” dei Fans (e parlo solo esclusivamente di quelli estremisti e indottrinati a livelli d’emergenza) per intenderci quelli pronti a vendere la madre pur di avere un autografo della Star prediletta.

Stiamo parlando di un numero per fortuna molto ristretto nei vari fansclub, che come i tifosi nel calcio, per la maggior parte sono persone a modo.

Ecco secondo la mia esperienza, quali “Stars” hanno i fans estremisti (carampane/ultrà) più pericolosi:

Verde:  Pericolo Minimo

Mariah Carey Fans: carattere molto particolare quello dei fans di Mariah Carey. A volte un po’ distratti, sempre tra le nuvole, comunque molto aperti alla musica ed alle buone vocalità. Chiaramente per loro non c’è niente di meglio che la voce ad ultrasuoni della loro beniamina. Sono un po’ come lei, sempre con un bicchiere di prosecco in mano, una farfallina nei capelli, e un po’ stralunati. Amabili.

Parole e frasi tabù per scatenare l’inferno con loro: “Whitney Houston canta meglio”, “Mariah non sa più cantare”, “.. guarda, una nuova Mariah”.

Whitney Houston Fans: preparati musicalmente, i fans di Whitney Houston sanno che cosa è una voce incredibile. Proprio per questo, in questi anni di silenzio, hanno cominciato ad apprezzare e sostenere anche tutte le nuove leve musicali dotate di voce. Più risoluti e precisi rispetto ai fans della Carey, simpaticamente stralunati, i fans della Houston hanno un buonissimo orecchio.

Parole e frasi tabù per scatenare l’inferno con loro: “Crackney”, “La voce di Whitney oramai cigola come una porta non oleata”, “Per il nuovo album hanno riesumato pezzi di cantato di 20 anni fa”.

In questa categoria anche: Mary J. Blige Fans, Alicia Keys Fans, Ne-Yo Fans.

Giallo: Pericolo Moderato

Janet Jackson Fans: io sono un fans della Jackson, ma mi reputo un fans moderato, e comunque molto aperto. Vivere musicalmente con Janet Jackson significa perforza ritrovarsi estremamente appagati, grazie alla folta e ricca discografia proposta dalla Jackson. Ci si ritrova anche con una buona cultura musicale, e un vero amore per l’R&B ed il Pop raffinato. I fans di Janet sono sorridenti, dolci, anche loro un po’ fuori dal mondo, ma sanno tramutarsi in bestie rabbiose quando viene sminuito il nome di JJ.

Parole e frasi tabù per scatenare l’inferno con loro: “Se non ci fosse stato Michael”, “Dopo la tetta al vento si è giocata”, “Britney balla meglio”.

Rihanna Fans: tra le popstar attuali, le carampane di Rihanna sono state quelle che senza dubbio hanno dato meno noie e fastidi su questo sito. Certo, le critiche non sono mai state risparmiate nei confronti di Rih in questo sito, tuttavia mi ritengo fortunato rispetto ai colleghi USA/Britannici che si ritrovano sommersi da commenti di carampane Rihannose infammatissime come i suoi capelli. Qua per ora è stata un’altra storia, certo quando poi si parla di talento e voce le polemiche si accendono immediatamente.

Parole e frasi tabù per scatenare l’inferno con loro: “Rihanna non ha voce”, “Ci sono tante altre che meriterebbero più di lei”, “Chris Brown ha fatto bene a pestarla”

Christina Aguilera fans: pace all’anima loro. Dopo la sberla presa con “Bionic” sono stati attaccati all’inverosimile. Stimo comunque i fans di Christina, anche loro hanno veramente un grande gusto per la voce, ascoltano volentieri altri artisti, e certamente possono vantarsi di aver ricevuto album sempre molto ricercati da parte della loro beniamina. Diventano piuttosto pesanti ed irritabili quando vi sono confronti con altre “vocalist” famose dei tempi nostri.

Parole e frasi tabù per scatenare l’inferno con loro: “Ma ha fatto la Gaga in Not Myself Tonight”, “Beyoncé canta meglio”, “Dopo sto flop non si riprenderà più, e pensare che era la rivale di Britney”.

In questa categoria anche: Usher Fans, Ciara Fans, Leona Lewis Fans, Chris Brown Fans

Arancione: Pericolo Marcato

Beyoncé fans: i miei rapporti con i fans di Beyoncé non sono mai stati tranquilli. Sorprendentemente in questa “4” Era le cose sembrano cambiate. I fans di Beyoncé hanno grande fortuna, possono chiaramente dichiarare che oggi, nel 2011, sono fans di una, se non la più grande performer e vocalist vivente al mondo! Hanno buon orecchio, e molti di loro se ne intendono di note. Per contro le carampane-estreme di Bee sono disgraziatamente chiuse e grette! Imbevute totalmente dalla loro Beyonce, non riescono a vedere, sentire, apprezzare alcuna altra voce R&B, tanto da diventare ridondanti, e particolarmente antipatiche agli occhi esterni.

Parole e frasi tabù per scatenare l’inferno con loro: “Beh, per forza ha fatto successo, c’era Papà”, “Kelly Rowland ha più talento”, “Jennifer Hudson”

Michael Jackson fans: pace all’anima sua. Eppure ancora oggi vi sono tantissimi fans di Michael sparsi in giro per il mondo. A tutti loro vanno i nostri saluti, e la nostra stima. Io qua voglio parlare semplicemente degli estremisti, e quando si parla di Michael, i fans estremisti rientrano di diritto in una categoria piuttosto pericolosa. A volte privi completamente di personalità, certi fans “carampani” di Michael ancora oggi “emulano” quotidianamente il Re scomparso della musica Pop, a volte in maniera fastidiosa. Anche nel web possono diventare soffocanti, alcuni fanno pensare a veri e propri squilibrati mentali.

Parole e frasi tabù per scatenare l’inferno con loro: “Qualsiasi scandalo collegato alla vita di Michael”.

Madonna fans: tantissimi sono i fans di Madge! Per natura non ho mai sopportato i primi della classe, e nonostante io abbia amato musicalmente Madonna fino al 98, ho sempre trovato questa Regina troppo piena di se, e troppo dannatamente attaccata alle parole successo e denaro. Come Madge, i fans estremi di questa categoria spesso sono spocchiosi, prepotenti, ed a volte pure loro talmente indottrinati da non vedere nessun’altra realtà oltre a Madge. Tremendamente pericolosi di questi tempi, o meglio, da quando gira nel musicbiz una certa LG.

Parole e frasi tabù per scatenare l’inferno con loro: “Ma quando va in pensione?”, “Lady Gaga è la nuova Madonna”, “Ma quando comincia a fare musica seria?”

Rosso: Pericolo Elevato

Lady Gaga fans: sono qua da pochissimi anni, eppure le carampane di Gaga (non i Monster tranquilli), sanno veramente mettere il panico su ogni sito musicale che si rispetti. In generale vengono educati all’apertura, all’accettazione del prossimo, alla diversità, da parte della loro Lady Gaga, tuttavia si rivelano particolarmente insopportabili, e molto aggressivi, specialmente quando si tratta di bastonare altre divas. Sanno perfettamente di essere i fans della più grande al momento, ma spesso non sanno gestire la situazione.

Parole e frasi tabù per scatenare l’inferno con loro: “Sarà sempre una fotocopia di Madonna”, “Tra qualche anno non ne parlerà più nessuno”, “Senza i suoi costumi ed i finocchi non sarebbe mai arrivata così in alto”.

Britney Spears fans: quelli estremi sono veramente pericolosissimi, carnivori, aggressivi. Sono peggiorati con gli anni, da quando la loro beniamina non ottiene più i risultati di un tempo. Le carampane di Britney, proprio come lei, non eccellono certo in quanto a cervello, ed in maniera sconclusionata, caotica, riversano commenti di un’aggressività smisurata.

Parole e frasi tabù per scatenare l’inferno con loro: “Lady Gaga se la mangia”, “Oramai è un burattino in mano al padre e la Jive”, “Non sa più ballare, e non ha mai saputo cantare”.

In questa categoria anche: Tokio Hotel Fans (ed in generale le teen-ager in età puberale di ogni boyband), Justin Bieber Fans, e vari Fans Club di artisti Teenie.

Lo ripeto ancora una volta! Questo post è un modo “simpatico” di descrivere la mia esperienza personale, ed i miei incontri ravvicinati con i fans, ma mi riferisco solo a quelli “estremi” a quelli “esagerati”, insomma alle “carampane”. Questa categoria di persone solitamente ha una vita molto triste, e sfoga rabbie represse nella rete, prendendosela con il mondo intero, e con gli altri fans.

GRAZIE AL CIELO, ancora oggi nel 2011 la maggioranza di Fans sono persone per bene, pronte al dialogo, al confronto! Tante volte essere fans di un solo artista, in maniera troppo accanita, ci fa semplicemente perdere un sacco di altra musica bellissima.

Per questo motivo, tenetevi una beniamina, ascoltatela, amatela, ma ascoltate tutta la musica, ed apprezzatela indipendentemente dal nome che c’è dietro. Discutete, confrontatevi, va benissimo, ma mantenete quel minimo di “classe”, mantenete quel minimo di ritegno, per non finire in una di queste tristi categorie citate qua sopra!

E secondo voi, tra questi fans club, qual’è quello con le peggiori “carampane”, o i peggiori “ultrà”?


Get real time updates directly on you device, subscribe now.