Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

FCC: ci siamo comportati in maniera scorretta con Janet Jackson

Sono passati ben 10 anni da uno dei più scandalosi e chiacchierati Half Time del Superbowl. Stiamo parlando del 2004 quando ad esibirsi allo stadio delle finali di Football Americano salì Janet Jackson insieme a Justin Timberlake.

janet-justin

Il famoso “Wardrobe Malfuncion” fece scoprire un seno alla cantante di “All For You”, e le conseguenze furono tremende per una delle artiste di punta della musica americana fino a quel momento.

Oltre alla picchiata in carriera subita per il fattaccio, Janet venne anche messa sotto pressione dagli stessi organizzatori e dalla Federal Communications Commission, che ne fece un caso nazionale gravissimo.

Un episodio che in altri paesi avrebbe fatto certamente meno scalpore. A 10 anni di distanza prende ora parola l’allora direttore dell’FCC Michael Powell, che tramite un’intervista ammette l’accanimento nei riguardi della Jackson, ed il sensazionalismo eccessivo creato attorno a questo scandalo.

“È passato molto tempo da quando è avvenuto il fatto, e devo ammettere che il tutto è stato sproporzionato e surreale. Alla fine sono stato costretto a seguire le regole, ma devo ammettere che è stato eccessivo l’accanimento verso i due artisti Janet e Justin. In particolare Janet è stata colpita, anche se a compiere il gesto ed a strapparle l’abito è stato Justin. Definire oltraggioso questo evento è stato veramente eccessivo”.

Parole di pentimento da quest’uomo, che ora non è più a capo della commissione, e che evidentemente si è reso conto di quanto pesante sia stato per la carriera di Janet questo accanimento mediatico.

Peccato che queste scuse arrivino a 10 anni di distanza…

Cosa ne dite?

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!