Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Gabrielle Aplin – Light Up the Dark | copertina, tracklist + primo singolo

Chi di voi si ricorda di Gabrielle Aplin? Giovane promessa del country/folk, questa ragazza riuscì ad ottenere un grandissimo successo nel 2012 con “The Power of Love”, cover della hit di Frankie Goes to Hollywood del 1984.

In seguito, la ragazza ha ottenuto risultati positivi anche con il secondo singolo “Please don’t Say You Love Me”, riuscendo così a portare il suo album di debutto “English Rain” alla no.2 nella Official Chart ed al disco d’oro. Si tratta di risultati strabilianti per una debuttante non pop come lei!

Ora, a 2 anni dalla pubblicazione di questo fortunato progetto, l’artista ci riprova con un nuovo disco intitolato “Light Up the Dark”.Gabrielle-Aplin-Light-Up-the-Dark-2015-1500x1500

Per quanto riguarda la copertina, in essa possiamo osservare la Aplin posare con abiti neri su un fondo della medesima tonalità, il tutto per un abilissimo gioco di contrasti che contrappone il colore della notte alla sua pelle bianchissima e ad una luce altrettanto candida.

Oltre alla copertina, ci è stata rivelata anche la tracklist, che vi posto di seguito:

  1. Light Up the Dark
  2. Skeleton
  3. Fools Love
  4. Slip Away
  5. Sweet Nothing
  6. Heavy Heart
  7. Shallow Love
  8. Anybody Out There
  9. Hurt
  10. Together
  11. What Did You Do?
  12. A While (Hidden Track)

Deluxe Edition

  1. Don’t Break Your Heart On Me
  2. This Side of the Moon
  3. Coming Home
  4. Letting You Go
  5. The House We Never Built
  6. You Don’t Like Dancing

Per quanto riguarda, invece, il primo singolo, l’artista ha scelto di puntare sulla title track, una fantastica canzone rock che si differenzia fortemente dalle hit su citate creando un’atmosfera graffiante e coinvolgente che ammalia l’ascoltatore trasportandolo in una nuova dimensione.

Molto efficace anche l’interpretazione di Gabrielle, che qui riesce ad utilizzare il suo particolare timbro in maniera tale da far percepire all’ascoltatore una fortissima ondata di energia sovrapposta ad un’aura onirica.

Vi posto di seguito il video, in cui possiamo osservare la semplice esecuzione del brano assieme alla sua band. Che ne dite?

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!