Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Gwen Stefani, vendite disastrose per il nuovo tour?

0 15

 

gwen-stefani-tour-eve

Lo scorso mese Gwen Stefani ha annunciato le date di un tour estivo in compagnia dell’amica Eve per continuare dal vivo la promozione della sua ultima fatica discografica “This Is What The Truth Feels Like”, uscita il 18 marzo scorso.

Il tour comprende 27 date unicamente in territorio statunitense; partirà il 12 luglio dal Xfinity Center di Mansfield (Massachusetts) per terminare il 15 ottobre al Forum di Los Angeles.
Mancano ancora due mesi all’inizio della leg americana eppure le notizie che cominciano ad arrivare dai rivenditori non sono per nulla confortanti, e ci rimandano un po’ a quanto è successo con l”ANTi tour” di Rihanna.

Nello specifico una fonte ha definito le vendite dei biglietti dei concerti della Stefani addirittura “terrificanti”, continuando dicendo che “in confronto ai suoi recenti tour dovrà aspettarsi un mare di blu”, riferendosi al colore che compare per i posti non venduti sul sito Ticketmaster. Ad aggiungere benzina sul fuoco ci pensano i fans stessi, che tramite i vari social si sono lamentati dei prezzi dei biglietti, da loro considerati troppo alti (variano da un minimo ufficiale di 39.95$ ad un massimo 149.95$).

Esattamente come è successo a Rihanna, il problema principale non sembra comunque essere il prezzo, quanto in realtà le location che Gwen ha scelto per le varie date.A Las Vegas per esempio ha affittato la T-Mobile Arena, la stessa che domenica ospiterà i Billboard Music Awards, per un totale 19.600 posti.
Arene e palazzetti con una media di 15/20.000 posti che a quanto pare anche un’artista affermata come Gwen Stefani farebbe fatica a riempire.

Per il momento nulla di quanto uscito è stato confermato dall’entourage della cantante e date e luoghi delle varie tappe sono invariati. Vedremo con l’avvicinarsi di luglio se anche lei sarà costretta a fare qualche cambio location o se il tutto si risolverà appunto con un incremento delle vendite in questi due mesi che mancano.

Ormai la domanda da farsi è: quanti artisti sono ad oggi realmente in grado di riempire arene e stadi oltre a Beyoncé, Taylor Swift e Adele?

Get real time updates directly on you device, subscribe now.