I Lukas Graham presentano il singolo Not A Damn Thing Changed

Dopo il boom di 7 Years la band danese torna con un nuovo singolo altrettanto interessante, si intitola Not A Damn Thing Changed

0 305

La band danese che prende il nome dal carismatico frontman, Lukas Graham, si appresta a lanciare il nuovo album, 3, (The Purple Album), previsto per il 26 ottobre.

Dopo aver lanciato un anno e mezzo fa un disco (che all’epoca abbiamo decisamente apprezzato) che ha permesso di farli conoscere al mondo grazie al singolo-tormentone 7 Years, il gruppo prova a scalare nuovamente le classifiche con un nuovo pezzo che li rappresenta appieno. 

Dopo il lead single Love Someone, lanciato i primi di settembre, è ora la volta di Not A Damn Thing Changed, che rispetto al predecessore ha decisamente più carattere.

Il mood cupo e “rabbioso” del pezzo ricorda molto lo stile di Better Than Yourself, traccia dell’ultimo disco, così come l’interpretazione emotivamente coinvolgente offerta da Lukas. Il motivo di questa profondo coinvolgimento è presto spiegato: A Damn Thing Changed è dedicata a William, un vecchio amico d’infanzia della band, suicidatosi qualche anno fa. L’amicizia è il filo conduttore della canzone:

Got my team from day one, there’s not one I could replace
Staying true to the way I grew up, how we were raised

A seguire audio e video del singolo:

Che ve ne pare? Vi convince questo ritorno o vi aspettavate qualcosa di diverso?

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!

Lascia Risposta

La tua email non verrà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.