Rnbjunk Musica – Ultime notizie e gossip di musica
Canzoni Senza Categoria

Jason Derulo – Stupid Love | video premiere

AGGIORNAMENTO: Ecco il video di “Stupid Love”:

Nonostante a livello di vendite l’album “Tattoos” sia stato un flop, quasi peggiore del precedente LP “Future History”, sul fronte singoli sta andando alla grande. I primi 4 estratti dal disco hanno raggiunto risultati positivi ed ora il cantante americano si appresta a rilasciarne un quinto. Si tratta di “Stupid Love”, brano prodotto da RedOne, Rush e BeatGeek.

Questa volta Jason si cimenta in sonorità latine con chitarra acustica. Il video che accompagna la traccia è stato registrato in dicembre ed è diretto da Gil Green. “Stupid Love”, proprio come “Trumpets”, non è presente nell’EP che Jason ha rilasciato il 24 settembre negli Stati Uniti.

Probabilmente dopo la débâcle del precedente LP il cantante ha deciso di non rischiare con un nuovo album vero e proprio. Ad ogni modo non è escluso che visti i risultati favorevoli dei singoli, a partire dal boom di “Talk Dirty”, l’album “Tattoos” venga pubblicato in versione estesa anche nel mercato statunitense.

 

11 commenti

lara 5 Febbraio 2014 at 11:39

non mi entusiasma molto….a me la canzone che davvero mi ha preso e che ascolto tuttora è breathing…quella mi è rimasta impressa x il video, il balletto e la canzone in primis.

Rispondi
Umberto Olivo 4 Febbraio 2014 at 21:20

sono entrato davvero entrato in fissa con questa canzone… molto timberlake/neyo style, si, ma a mio avviso è un pezzo davvero potente! anche il video mi piace molto, soprattutto per lo scenario scelto…

Rispondi
Palermo 4 Febbraio 2014 at 16:02

A me la sua voce e lo stile ricorda molto NeYo. Jason è bravo ma ahimè nn è un Artista Originale…..ci sn troppi surrogati!!!! Oggi nn serve più una Voce e saper Ballare…!!!! Cmq Stupid Love è un bel pezzo….ma già sentito!!!!

Rispondi
Giovanni 4 Febbraio 2014 at 15:41

il video mi piace tantissimo come la canzone, e ripeto, l’album ancora oggi lo ascolto tantissimo!
Stupid Love sicuramente andrà bene in classifica, in uk sicuro, ormai li vende tantissimo, Trumpets senza chissà quale promo ha peakkato alla #4 e ancora oggi va benissimo in classifica!

Rispondi
jacopo 4 Febbraio 2014 at 15:11

le sue canzoni son belle… ma son tutti plagi a mio parere…
E’ UGUALE A WHAT GOES AROUND… COMES AROUND!!!!
come talk dirty ricordava deja vu di beyonce

Rispondi
LuCa 18 Gennaio 2014 at 20:11

Non male anche se preferivo With The Lights On..aveva più possibilità di successo, soprattutto per gli amanti del puro R&B.

Rispondi
veve 18 Gennaio 2014 at 18:11

bellissima 🙂

Rispondi
diaboliko 18 Gennaio 2014 at 17:08

Ma perché flop? E’ stato un grande successo in Europa, raggiungendo la Top 10 in Regno Unito e Australia, tutt’altro che piccoli mercati. Inoltre nel Regno Unito ha ottenuto la certificazione SILVER. In questi paesi l’album è ancora nelle classifiche, e vende. L’album ha venduto anche in moltissimi altri paesi, dove magari non ha raggiunto la Top 10 ma vende ancora. I flop sono altra roba!

Rispondi
diable_fire 18 Gennaio 2014 at 18:45

ma guarda che ormai il mercato inglese non conta nulla anche se li riesci ad avere una mega hit non te la assicura nel resto del mondo come fa il mercato USA bisognerebbe puntare di più nel sud america e giappone e europa in generale

Rispondi
Giovanni Siino 18 Gennaio 2014 at 15:37

L’album secondo me è stato uno dei migliori nel 2013, davvero bellissimo! I Singoli devono essere promossi di più in USA, ma comunque enorme successo per tutti! in Uk sembra che ormai Jason venda la qualunque, dopo il successo dei primi due, adesso Trumpets è in top10 da diverse settimane, e dopo il successo mondiale finalmente Talk Dirty è in top 5 su iTunes USA! Grande Jason! Ottimo scelta per il quinto singolo!

Rispondi
Umberto Olivo 18 Gennaio 2014 at 14:56

è stato una poracciata assurda non rilasciare l’album negli USA… comunque questa è la canzone migliore del disco dopo vertigo, dunque sono contento per la scelta!!

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.