Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Julia Volkova ritorna con il suo nuovo singolo “Hold Me Close”

0 19

Se dal canto suo Lena Katina è riuscita a pubblicare un debut album da solista, ad ottenere una nuova top 10 hit in Russia con la sua “Golden Leaves” ed a proporre un concerto in una capitale dell’Europa occidentale (Roma) mentre era già incinta del suo primogenito, negli ultimi tempi la sua ex collega Julia ha fatto parlare quasi esclusivamente per gli scandali.

Tra le frasi omofobe (pronunciate proprio da lei che ha dovuto gran parte del suo successo ai gay), le polemiche causate dal botox facciale e dall’annullamento di un tour programmato per il nordamerica, la cantante è stata per un bel po’ di tempo inattiva, al punto che il suo ultimo singolo rilasciato finora è proprio il duetto con la Katina “Love in Every Moment”.

In ogni caso, ora la cantante ha deciso di rimettersi a lavorare sul serio, e per farlo ha presentato il suo come back single attraverso una performance televisiva.maxresdefault

Il brano è una power track dance sicuramente migliore di brani come “Didn’t Wanna Do It”, ma che comunque pecca in quanto a potenza ed originalità, e che soprattutto presenta una performance vocale statica e poco incisiva, anche se possiamo riscontrare dei miglioramenti rispetto alle esecuzioni proposte da Julia per i suoi ultimi brani.

In ogni caso, il paragone con Lena viene spontaneo sia guardando l’esibizione che ascoltando la traccia. Di sicuro da una canzone con queste caratteristiche non potevamo pretendere la raffinatezza di una “An Invitation”, ma la potenza del lead single dell’ex collega “Who I Am” sarebbe stato un livello minimo da raggiungere per poter reggere il confronto, ed invece siamo molto lontani da questo.

Da fan delle t.A.T.u., negli anni ho potuto notare una forte maturazione della rossa del gruppo, ma allo stesso modo vedo in Julia una forte regressione artistica che ora come ora la porta a generare brani che davvero nulla hanno a che vedere con i capolavori del duo che sconvolse il mondo 13 anni fa.

In ogni caso, questa traccia resta comunque superiore ad altre che Julia ha proposto di recente, per cui non è detto che non possa stupirci con altri brani.

Eccovi l’esibizione:

Get real time updates directly on you device, subscribe now.