Rnbjunk Musica – Ultime notizie e gossip di musica
Home » Canzoni » Justin Bieber & Cody Simpson – Home to Mama | nuova canzone
Canzoni Pop

Justin Bieber & Cody Simpson – Home to Mama | nuova canzone

Justin-Bieber-Cody-Simpson-Home-to-Mama-2014
Dopo averla annunicata, ecco arrivare l’attesa prima collaborazione ufficiale tra il cantante americano ed il collega australiano . I due hanno lavorato ad un progetto discografico composto da duetti e da quanto possiamo ascoltare dal primo singolo, la direzione intrapresa è quella del country pop.

Il lead single si intitola “Home to Mama” ed è una canzone semplice ed accattivante in cui l’accompagnamento è costituito principlamente dal suono della chitarra acustica. Nel testo del brano JB e CB parlano di una ragazza che gli ha rubato il cuore, quella giusta, che può essere presentata alla mamma. Per il momento non abbiamo altre informazioni in merito al CD che probabilmente verrà rilasciato nei primi mesi del 2015. Ecco il file audio di “Home to Mama”, che ne dite ?

12 commenti

Venny 12 Novembre 2014 at 15:02

Bellissima 🙂 mi piace molto mi dispiace che sia solo un singolo per i fans.. avrei voluto vedere un video..

Rispondi
Umberto Olivo 12 Novembre 2014 at 14:34

niente male 🙂 certo avrebbero potuto fare di meglio ma è abbastanza carina 🙂

Rispondi
swiftinski 12 Novembre 2014 at 14:26

Molto carina, semplice e appunto senza troppe pretese.
ci avevo azzeccato sull’acustico haha

Rispondi
Black Widow. 12 Novembre 2014 at 12:44

Fa un pò alla Ed Sheeran (Ed però ha molto più talento).

La canzone mi piace, ma non è nulla di fantastico, ho visto di meglio, e vedrò di meglio.
E poi è molto debole per le classifiche secondo me.

Rispondi
Mialich 12 Novembre 2014 at 11:45

Niente male! È uscita una bella canzone senza troppe pretese.

Rispondi
Angelica 12 Novembre 2014 at 10:36

Ma non è il primo singolo. L’hanno postata su un social media per i fan. Tutto qui! E Justin è Canadese.
Comunque mi piace! Certo non è niente di speciale o di innovativo ma è una buonissima canzone acustica, niente più, niente meno.
La parte di Cody è abbastanza piatta, cantata tutta con lo stesso tono, fosse sarò di parte, ma non c’è paragone sul modo di utilizzare la voce tra lui e Justin che riesce a modularla molto di più ed in una canzone acustica le sfumature della voce sono praticamente tutto.
Io amo Justin in versione acustica (per chi non lo conoscesse consiglio l’ascolto di “Believe acoustic”), ma nessun genere è perfetto per lui quanto lo è l’R&B poiché riesce ad esaltare il suo timbro e le varianti della sua voce che, non sarà potentissima ma ha tantissime sfaccettature e questo nessuno può negarlo visto che a soli 20 anni ha già cantato moltissimi generi musicali.
L’idea di un album di duetti non mi entusiasma e spero per lui che accantoni tutti questi progetti insulsi e che si metta a lavorare sul serio ad un nuovo album visto che sono più di due anni che non rilascia un LP. Il mondo della musica è praticamente morto ultimamente, soprattutto a livello maschile non ci sono quasi più pop star (non che lui sia poi più tanto da considerare pop). Non penso che JB potrà essere il salvatore della patria però un ritorno sarebbe gradito.

Rispondi
GIULIO 12 Novembre 2014 at 13:08

Spesso noto che fai l’intenditrice e la critica musicale, poi vedo che osanni justin bieber, e critichi fastidiosamente gente come jessie j e gente sicuramente con del TALENTO, per me e’ un’incapace non ha personalita e soprattutto non e’ UN’ARTISTA!

Rispondi
Angelica 12 Novembre 2014 at 13:22

Ma dove l’ho osannato, scusa? A me lui piace ma trovami un qualsiasi post in questo sito dove dico che lui è il migliore o roba del genere? Io lo ascolto e penso che abbia talento ma non uscirà mai dalla mia bocca un qualsiasi complimento sopra le righe per lui finchè non se lo meriterà al 100%. Anzi, nei suoi confronti sono ancora più critica perchè vedo del potenziale che ultimamente sta sprecando.
Io non ho mai negato il talento di Jessie J, anzi se qualche volta l’ho criticata è proprio perchè con il suo talento dovrebbe avere più personalità ed imporsi maggiormente sulla scena musicale.
Detto questo non ho mai avuto la pretesa di essere una critica musicale ma questo è il mio modo di esprimermi, che sono consapevole risulta molto antipatico, purtroppo non so esprimermi diversamente. In ogni caso pensa ciò che vuoi, io vivo in pace lo stesso.

Rispondi
GIULIO 12 Novembre 2014 at 14:07

E pur vero che i gusti sono gusti, pero’ lo fai passare come uno di quei cantanti che prima o poi dimostrera’ qualcosa di impegnativo, justin bieber (parere mio ovviamente) e’ uno di quei fenomeni che e’ destinato a durare un po’ di anni e’ sparira’, in questo ambiente se non hai sostanza non vai da nessuna parte, quando le adolescenti cresceranno e lui di conseguenza anche, voglio vedere chi comprera’ i suoi dischi.. Ammetto che qualche canzone delle sue passate hit tipo quella con la minaj mi piaciucchiava, ma non e’ musica che restera nel tempo, gli viene tutto servito prodotto e impacchettato, c’e’ gente che vive per il palcoscenico che trasmette la propria passione in quello che fa’ ovvero MUSICA, lui dimostra soltanto di essere un ragazzino viziato e accecato dalla fama, ripeto per me e’ uno showman e voglio essere gentile.. e chi capisce qualcosa di musica non puo’ negarlo!

Rispondi
Angelica 12 Novembre 2014 at 14:26

Che la pappa gli sia ravvivata pronta nei primissimi anni della sua carriera non lo nego, tutt’altro. Il suo primo album non mi piace e non ho problemi a dirlo. Poi ti sbagli ed alla grande. Lui è attivo nella produzione dei suoi lavori, co-scrive e suona tre strumenti. Per quanto riguarda la passione nella sua musica ce n’è, basta guardare alla compilation “Journals” che dubito tu abbaia ascoltato. Purtroppo la gente su Justin si è fatta fuorviare dai primi 2 anni della sua carriera e dalla sua immagine prima da bimbomin*ia ed ora da bad boy.
Io concordo che se continuerà su questa strada, soprattutto a livello mediatico, sparirà abbastanza presto e credo proprio che al momento sia più probabile questa ipotesi che altre, però io ci vedo del talento e spero vivamente che non lo sprecherà e riuscirà a creare qualcosa di più impegnativo come sta cercando di iniziare a proporre ultimamente. Non tutte le teen star hanno una breve durata, basta saper fare il salto di qualità, è difficile ma non impossibile, basta vedere JT e la Spears (preciso che non è un paragone ma un esempio per far capire il concetto).

GIULIO 12 Novembre 2014 at 20:15

Rispetto il tuo pensiero ma non lo condivido, abbiamo concetti e gusti musicali troppo diversi 🙂

Liuk 12 Novembre 2014 at 08:00

Country-pop, il Pitbull dei generi musicali.
Inflazioneranno anche questo.
Canzoncina che personalmente a me non dice niente, proprio banale, ma l’accoppiata di questi due farà saltare diverse ovaie e qualcosa combinerà.

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.