Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Justin Bieber: prime foto a Roma, photoshoot ed intervista per Hero Magazine

0

Come vi abbiamo annunciato qualche giorno fa, Justin Bieber si trova a Roma!

Justin, che è arrivato due giorni fa, e si è recato a Cinecittà nelle ultime ore per fare la sua comparsa nel film “Zoolander 2” con Ben Stiller, le cui riprese si stanno svolgendo proprio in questi giorni.

@benstiller #Zoolander2 #itsawignotmynewhair

A post shared by Justin Bieber (@justinbieber) on

Il motivo fondamentale per il quale Justin si trova qui in Italia è la registrazione della clip di “Where Are U Now”, il suo pezzo in collaborazione con Skrillex e Diplo.

Ecco qualche foto di Justin a Roma:

tumblr_nnj5payxjc1sflh6io1_500

tumblr_nnhe5020M11sflh6io2_1280

tumblr_nnhe5020M11sflh6io3_1280

Justin, in maniera molto simpatica, ha voluto svelare il suo nuovo misterioso taglio di capelli attraverso un video-parodia di una celebre scena del Re Leone:

 

Che ne pensate? Il taglio a me non piace, ma sicuramente sta meglio di prima!

justin-bieber-hero-cover

Intanto la rivista Hero Magazine, che ha dedicato a JB la copertina del suo prossimo numero, ha rilasciato il photoshoot completo e l’intervista.

Ecco le foto:

tumblr_nnj5kj1jIt1sflh6io3_r1_1280

tumblr_nnj5kj1jIt1sflh6io4_r1_1280

tumblr_nnj5kj1jIt1sflh6io2_1280

tumblr_nnj5kj1jIt1sflh6io1_1280

“Spero che la gente percepisca la sincerità delle mie scuse. Ci sono un sacco di cose che sono successe negli ultimi due anni, di cui non vado molto fiero, e mi sento responsabile nei confronti dei miei fans e del pubblico che crede in me per fare bene. Spero che tutti mi credano, perché sono onesto. ”

“E ‘sicuramente difficile avere così tante persone che ti giudicano da lontano. A volte vorresti solo spiegare te stesso, ma poi saltano fuori pettegolezzi e le cose peggiorano. Si tratta di una strada diffcile”.

“Il Roast è stato divertente. Tutti vengono derisi ogni giorno, sono contento che lo abbiano fatto in mia presenza. Ero nervoso ma è stato molto divertente.”

“La più grande differenza rispetto al passato è che io sono più grande. Avevo 17 anni quando ho registrato la maggior parte del mio ultimo album e ne ho 21 ora. Ne ho passate tante, il che mi dà una prospettiva molto diversa delle cose. Sto lavorando con produttori come Kanye [West] e Rick Rubin che hanno influenzato molto me e la musica che ascolto. Il processo creativo questa volta è più personale. Quando ero più giovane avrei preso le esperienze di altre persone, ora ho le mie da cui attingere, questo fa la differenza. È incredibile perché sono in grado di tirare fuori qualcosa che sento davvero grazie alla mia musica. Sono nervoso ogni volta che esce un album, perché si tratta di un viaggio così personale, ma cerco di ricordare che la musica è fatta per goderne, così cerco lasciarmi andare. “

Cosa ne pensate delle foto e dell’intervista?

Get real time updates directly on you device, subscribe now.