Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

OMG! Katy Perry cambia il testo di Swish Swish per Taylor Swift!

0

Aggiornamento: In una nuova performance, Katy Perry ha modificato il testo di “Swish Swish” per fare le sue scuse a Taylor Swift. Pare che da parte della cantante di “California Girls” l’ascia di guerra sia stata finalmente posata. Speriamo di avere presto anche un riscontro dalla cantante Pop Country, che a questo punto dovrà dare il suo responso.

Al posto di cantare “Don’t you come for me” , la Perry ha cantato: “God bless you on your journey, oh baby girl.”


katy-perry-taylor-swift-2

In questi giorni stiamo parlando spesso di Katy Perry e Taylor Swift. La Perry ha pubblicato venerdì scorso il suo quarto album, “Witness”, mentre Taylor Swift lo stesso giorno ha reso disponibile la sua intera discografia su Spotify.

Tanto è bastato per riaccendere la faida tra le interpreti, fomentata anche dalla presunta dissing track “Swish Swish” e da alcune dichiarazioni fatte dalla Perry prima dell’uscita del suo album.

Se Katy solo fino a qualche giorno fa aveva parlato di karma e aveva fatto intendere di avercela ancora con Taylor, ebbene dopo l’uscita dell’album sembrerebbe aver cambiato totalmente idea, infatti in diverse occasioni ha proclamato di adorare Taylor Swift.

In una nuova intervista Katy ha detto che chiede scusa a Taylor e che allo stesso tempo le perdona i torti subiti. Ecco le sue parole:

“Sono pronta a dimenticare. La perdono, e mi spiace per qualsiasi cosa possa io aver mai fatto. Spero sia lo stesso per lei. Beh penso che, che sia arrivato il momento. Ci sono cose più importanti a cui pensare, problemi reali nel mondo.

Le voglio bene, le auguro il meglio. Penso che sia un’ottima songwriter, e penso che, sai, se noi, sia io che lei, possiamo rappresentare donne forti che si uniscono nonostante le differenze, penso che potremmo spingere tutti a dire “posso farcela”.

Bellissime parole quelle di Katy e noi ci auguriamo davvero si possa mettere una volta per tutte un macigno sopra questa faida, tuttavia è lecito chiedersi se la Perry non abbia cambiato improvvisamente bandiera nel giro di poche ore dopo aver visto che andare contro Taylor non le sarebbe convenuto, o chissà magari per avere un po’ di visibilità in più….

Poi sì, ci sono cose più importanti nel mondo, peccato solo che ce le abbiate fracassate per anni per quattro ballerini…

Voi che dite?

Get real time updates directly on you device, subscribe now.