Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Katy Perry vince la causa contro le…suore! Ora può acquistare l’ex convento

0 2
Sì, avete letto bene…la popstar è stata portata in tribunale da una congregazione di suore e ha vinto la causa!

gettyimages-634970600-h_2017Forse vi sarà capitato di leggere nelle scorse settimane che tra Katy Perry e alcune suore dell’arcidiocesi di Los Angeles fosse in corso una battaglia legale per via di un convento che la popstar era intenzionata ad acquistare con la volontà di renderlo la sua principale dimora californiana.

Da due anni oramai Katy sta tentando di far sua la proprietà di 8 acri a Los Feliz, un ex convento gestito da monsignor Jose Gomez per conto dell’arcidiocesi di L.A.
Malgrado l’offerta di 14.5 milioni di dollari fosse più che congrua rispetto al valore dell’abitazione, le cinque suore che tutt’oggi vivono nella struttura si sono sempre rifiutate di accettarla perché ritengono la Perry una proprietaria inadatta essendo quello un luogo religioso. Addirittura a lei hanno preferito la donna d’affari Dana Hollister, consapevoli che il suo piano era quello di trasformare l’ex convento in un lussuoso hotel.
A quel punto intervenne un altro arcivescovo locale, che sostenne di essere lui il proprietario della tenuta e di voler accettare l’offerta di Katy Perry.

EXCLUSIVE:  The Sisters of the Immaculate Heart of Mary convent in Los Feliz, California. The hilltop villa is currently the subject of a real estate battle as Katy Perry wishes to buy the property for her new home, but there is an argument over whose property it is to sell. Sister Rita Callanan, 77, and Sister Catherine Rose, 86, who once lived in the convent, recently sold it to restaurateur Dana Hollister for $15.5 million. However,  Archbishop Jose Gomez believes the property belongs to the diocese and wishes to sell to Perry.  Pictured:  The Sisters of the Immaculate Heart of Mary convent Ref: SPL1064643  300615   EXCLUSIVE Picture by: Splash News Splash News and Pictures Los Angeles:	310-821-2666 New York:	212-619-2666 London:	870-934-2666 photodesk@splashnews.com

Per un po’ non sono emerse ulteriori novità sulla questione, ma ieri l’Hollywood Reporter ha fatto sapere che il giudice Stephanie Bowick ha emesso la sentenza questo martedì (14 marzo), che dice che

“le suore non avevano l’autorità di vendere il convento alla Sig.ra Hollister, che tra l’altro ha dimostrato di non avere i fondi sufficienti perché si consumasse validamente la transazione. Pertanto i documenti fino ad ora firmati non si possono ritenere validi”.

Grazie al responso del giudice ora la cantante è libera di acquistare la tanto desiderata proprietà, non prima però di ricevere l’approvazione finale dal Vaticano.

Le cinque suore, per niente felici del verdetto, sono persino arrivate ad accusare Katy di stregoneria, facendo riferimento ad una sua visita alla Salem Witch Walk nel 2014. Queste le dichiarazioni che Suor Rosa Caterina Holzman, 86 anni, ha rilasciato al Daily Mail:

“Mi dispiace, ma semplicemente non ne voglio sapere di stregoneria e non sono d’accordo con le persone che la praticano. Mi disturba, e quella è stata la nostra casa madre, la nostra casa rifugio…ed è terreno sacro!”

Una storia alquanto assurda…rispetto per il punto di vista della congregazione, tra l’altro formata da suore molto anziane, ma addirittura arrivare ad accusare Katy Perry di stregoneria?

Get real time updates directly on you device, subscribe now.