Rnbjunk Musica – Ultime notizie e gossip di musica
Home » Notizie » Katy Perry & Taylor Swift: la guerra continua! Ultime scottanti dichiarazioni
Interviste Notizie

Katy Perry & Taylor Swift: la guerra continua! Ultime scottanti dichiarazioni

Altro che tregua all’orizzonte. Tra le due popstar americane tira ancora un’aria gelida nonostante Katy avesse promesso a James Corden che sarebbe ben disposta a mettere una pietra sopra alla loro celebre faida…

katy-perry-vs-taylor-swift-628

Il Witness – day è arrivato, finalmente Katy Perry ha pubblicato il suo quinto progetto discografico a cui lavorava da tempo. Tutto bene se non fosse che, anche in questa generale euforia dovuta all’inizio ufficiale della nuova era, l’ombra della rivale numero 1 è sempre in agguato.  

Sì perché sebbene Taylor Swift non si faccia sentire né vedere da tempo, ha trovato comunque il modo di “rovinare” la festa alla collega (QUI per sapere di cosa stiamo parlando), la quale comunque sta facendo capire palesemente che il loro rapporto è tutt’altro che risanabile, altro che stretta di mano e pace in nome della solidarietà femminile.

Cosa ce lo fa pensare? Le ultimissime dichiarazioni di Katy a NME:

“Nessuno mi ha mai chiesto la mia versione della storia, e ogni storia ha tre versione, la prima, la seconda e quella vera. Voglio dire, non sono Buddha, queste cose mi irritano. Mi piacerebbe poter porgere l’altra guancia ogni volta, ma non sono neanche un pollo..capite cosa intendo? Specialmente quando qualcuno cerca di assassinare il mio personaggio agli occhi delle ragazzine. E’ un casino”

Katy Perry ha espressamente detto che Taylor ha tentato di assassinare il suo personaggio, riferendosi ovviamente all’uscita del singolo-diss Bad Blood, accompagnato da un video a dir poco eloquente, a tratti minatorio, quasi a voler mostrare alla rivale la sua potenza sfoggiando le amiche vip schierate dalla sua parte.

Parole anche per il suo collaboratore Max Martin, che ha lavorato con la Swift in occasione di quello e di altri brani di 1989. 

“Io non posso parlare per Max, ma lui non sapeva a chi fosse rivolta Bad Blood. Non sono nessuno per dirgli cosa deve fare. Sono leale, super leale e non sono il tipo di persona che va a dire – Non puoi farlo perché non mi piace quella tale persona – “

Non c’è dubbio che questa storia non sia finita qui, tanto meno con una Taylor Swift alla ricerca di “ispirazione” per il nuovo disco, mettiamola così.

Ora che entrambe le versioni si fanno sempre più definite che idea vi siete fatti? Secondo voi all’epoca Taylor ci ha marciato pesantemente o Katy sta esagerando?

 

33 commenti

Alessandro Butera 9 Giugno 2017 at 14:44

Dimostrano entrambe di essere infantili e molto “umane”, lontane dalle figure divine che i fans credono che siano e venerano.

Rispondi
11 9 Giugno 2017 at 14:38

Trovo tutta sta storia molto poraccia ma ultimamente Taylor mi sta più simpatica.

Rispondi
girlalmighty 9 Giugno 2017 at 13:53

La scelta di pubblicare Bad Blood come singolo con annesso video l’ho sempre trovata di cattivissimo gusto da parte di Taylor, uno scivolone senza precedenti per quanto mi riguarda. Palesemente solo per marciarci sopra. Ci sarebbe da aprire una parentesi sul video in se, ma sto zitta lol in ogni caso non mi sono mai sentita di schierarmi da nessuna delle due parti perchè tanto la verià la sanno solo ed esclusivamente loro due. Trovo ridicolo che qualcuno lo faccia, solo per denigrare l’altra, manco aveste 6 anni su. Dall’altra parte non sto apprezzando il fatto che Katy continui a parlarne, capisco lo faccia per difendersi, ma al posto suo lascerei perdere.. Come se non bastasse Taylor torna su Spotify proprio il giorno dell’uscita di Witness, business da tutte le parti e di un’ambiguità atroce. Ma daltronde ci guadagnano entrambe. Spero finisca al più presto, ascolto con piacere entrambe e ho nella mia collezione album di tutte e due. Questa faida più che far male a loro fa male ai fandom stessi.

Rispondi
nowisthemoment 9 Giugno 2017 at 12:18

A me di questa faida non frega una cippa e ciò che vedo dall’esterno sono solo 3 cose:
1) taylor swift ha cominciato con bad blood
2) ha pubblicao la sua intera discografia su spotify casualmente il giorno della pubblicazione di witness
3) Witness è un album stupendo e sono felicissimo che katy abbia deciso di farlo uscire senza rinvii e tentennamenti
per il resto swish swish bish !! ( agli haters, non a taylor 😉 )

Rispondi
Ronnie (killerfrost) 9 Giugno 2017 at 12:21

Se la gente si interesserà di più agli album vecchi di Taylor rispetto al nuovo di Katy, non è colpa di Taylor Swift. Ti pare??? 😀
Quando fate sti ragionamenti, sottointendete che Witness non sia bello e non forte. Dai su.

Rispondi
SilviaM 9 Giugno 2017 at 12:27

Certi fans di Taylor sono così infantili che su Twitter hanno organizzato gli orari in cui ascoltare gli album durante tutto il weekend per superare Katy. Ma di che parliamo? Ha un fandom per l’80% formato da bambini dell’asilo, e lei fa leva su questi. Spiace per il restante che si interessa realmente di musica

Rispondi
Ronnie (killerfrost) 9 Giugno 2017 at 12:30

Io su Twitter ho visto solo insulti da parte dei fan di Katy, quindi eheh lol

Rispondi
SilviaM 9 Giugno 2017 at 12:33

Non posso inviare il link ma sull’account di popcrave c’è un tweet che mostra cosa intendo. Sta storia è ridicola, dall’inizio alla fine.

Ronnie (killerfrost) 9 Giugno 2017 at 12:41

Adesso vado a vedere ^^
Beh, Internet ha tirato il peggio dai fanbase di ogni cantante.
Immagina ora la presunta faida tra fan di Britney e Christina cosa sarebbe lol

SilviaM 9 Giugno 2017 at 12:51

Aiuto, fortuna che non lo sapremo mai, ma è anche vero che loro non sono mai arrivate a tanto. Qua si è creata una faida assurda per dei ballerini, tutti ci hanno marciato sopra a turno, o almeno provato, e invece di farla finita Taylor ha dato il colpo di grazia con Spotify. Se prima i fanbase non si sopportavano, ora proprio è guerra.

Ronnie (killerfrost) 9 Giugno 2017 at 13:03

Comunque ho visto il link, ed è uno streaming party che ha organizzato un fan per celebrare questo ”ritorno”.

SilviaM 9 Giugno 2017 at 13:09

Streaming party aka aumentare i numeri, addirittura da oggi si ascoltano i dischi in concomitanza? Stessa cosa l’ha organizzato l’account del fanbase italiano. Ma la gente non ha una vita?

Ronnie (killerfrost) 9 Giugno 2017 at 13:31

In realtà lo fece già qualche settimana fa ascoltando i cd o su Apple Music non ricordo.

SilviaM 9 Giugno 2017 at 13:37

Quindi davvero credi che tutto questo sia in buona fede, dall’aggiunga della discografia all’ascolto di massa. Beata te!

Ronnie (killerfrost) 9 Giugno 2017 at 13:44

Sinceramente? Non me ne frega XD
Ognuno fa quel che vuole oh.

nowisthemoment 9 Giugno 2017 at 14:57

Ma sai leggere?? non era questo ciò che volevo dire, capisci ciò che vuoi capire tu! È chiaro che un ” fearless” appena pubblicato su spotify dove la sua discografia è attesa da secoli avrà un boom di streaming rispetto a witness! E proprio per questo che concorrenza sleale è?! Ma dai è una carognata incredibile

Rispondi
Ronnie (killerfrost) 9 Giugno 2017 at 19:12

Un album uscito quasi 10 anni fa, che tutti hanno, che è stato su Spotify fino a 3 anni fa avrà più boom di un album appena uscito di quella che si suppone essere la regina degli streams?
Vuol dire che Taylor è più potente e Katy è una mezza calzetta.

MANCO PARLASSIMO DEL NUOVO SINGOLO
AHAHHAHAH

Rispondi
nowisthemoment 10 Giugno 2017 at 01:25

si vabbè ok

Ronnie (killerfrost) 10 Giugno 2017 at 11:44

La verità fa male eh??

nowisthemoment 10 Giugno 2017 at 11:58

no veramente non so se conosci il detto che la ragione si da ai fessi 😂 abbiamo punti di vista diversi è inutile continuare , buon weekend

Ronnie (killerfrost) 10 Giugno 2017 at 12:09

Ascolati Witness, così almeno l’aiuti 🙂

nowisthemoment 10 Giugno 2017 at 12:16

non ascolto un album per ” aiutare ” un cantante ma perchè mi piace ed è il caso di witness 😘

Ronnie (killerfrost) 10 Giugno 2017 at 12:31

E allora i tuoi commenti precedenti non hanno senso, a chi piace Katy si ascolterà Witness e l’avrebbe fatto independentemente dai 5 album VECCHI di Taylor.

nowisthemoment 10 Giugno 2017 at 13:53

ufff come sei pesante, ok!!

Ronnie (killerfrost) 10 Giugno 2017 at 18:58

Ma non sai argomentare? Vi ha educato bene Katy…

Ak.l 9 Giugno 2017 at 12:03

Io credo che ha far cadere il personaggio di Katy non sia stato un solo fattore, ma tanti che insieme hanno pesato.

Rispondi
Ronnie (killerfrost) 9 Giugno 2017 at 12:03

Cara Katy, ti dà fastidio che il ritorno di Taylor su Spotify stia avendo più visibilità del tuo album???

Rispondi
MicheleT 9 Giugno 2017 at 10:52

Che fesseria… Katy sta esagerando, doveva rispondere subito, perché se ne esce adesso quando deve promuovere il suo album? Non ha fatto anche lei una disstrack? Quando Taylor fu attaccata da kanye e Kim rispose immediatamente perché le stavano gettando inutile fango addosso… E pare che max martin stia collaborando anche per il nuovo album di taylor, a questo punto avrà capito che bad blood è riferita a Katy o è un imbecille? Se Martin continua a lavorare con Taylor un motivo ci sarà!

Rispondi
Navy_Kpop_Swift 9 Giugno 2017 at 11:39

Vabbe Martin è un produttore e viene pagato, sai che gliene frega a quello che stanno a lite?LOL

Rispondi
nowisthemoment 9 Giugno 2017 at 12:19

ahaha si perchè ai produttori frega molto di queste cose e non lavorano perchè vengono pagati

Rispondi
MicheleT 9 Giugno 2017 at 14:00

“Io non posso parlare per Max, ma lui non sapeva a chi fosse rivolta Bad Blood. Non sono nessuno per dirgli cosa deve fare. Sono leale, super leale e non sono il tipo di persona che va a dire – Non puoi farlo perché non mi piace quella tale persona – “
Ragazzi, è Katy che ha messo in mezzo max martin.. lui non sapeva che la canzone era riferita a Katy quando lo sapevano tutti??? E ha continuato lo stesso a lavorare con entrambe??? Di che parliamo? Se fosse stato onesto avrebbe smesso di lavorare con una delle due anziché alimentare la faida..

Rispondi
girlalmighty 9 Giugno 2017 at 13:58

Certo, come se ai produttori interessasse la faida tra Teilor Suift e Keti Peri. Max Martin fa semplicemente il suo lavoro e prende fior di quattrini per lavorare con ste due, a differenza tua che spari sentenze dietro una tastiera lol, sai che gliene frega? Pur di buttare m*** su Katy sareste disposti a tutto, pure a buttarvi da un ponte. A ridicoli.

Rispondi
Navy_Kpop_Swift 9 Giugno 2017 at 10:29

Secondo finiranno a mazzate LOL
Apparte gli scherzi, Katy se vuole davvero fare pace dovrebbe smetterla di dire certe cose e iniziare lei a metterci una pietra sopra, così la farà solo arrabbiare di più.
D’altro canto il suo personaggio è stato effettivamente ucciso, basta vedere che flop sta facendo da Rise, ma non sono sicuro che la causa sia Taylor o almeno non credo sia solo lei

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.