Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Kesha denuncia la Sony: “Mette le ragazze in grave pericolo con Luke”

0 1.693

Nonostante stia lavorando già da tempo al suo terzo studio album, Kesha è tornata a guerreggiare contro coloro che lo scorso anno le hanno causato un decadimento psicofisico con conseguente depressione.

Come sapete, la star finora ha additato come responsabile di tutto ciò il produttore Dr Luke, reo di averla drograta, stuprata e torturata psicologicamente nel periodo in cui hanno lavorato insieme, tuttavia di recente  ha deciso di aggiungere un nuovo imputato a questa chiacchieratissima causa.

Questa volta, la star ha deciso di citare in giudizio l’intera Sony Records, i cui dirigenti (a suo dire) lasciano che l’ormai famigerato produttore abusi in vario modo delle ragazze con cui entra in contatto.kesha

Ecco uno stralcio della denuncia presentata:

Il comportamento deplorevole di Dr Luke era ben noto ai dirigenti della Sony Music, i quali pur essendo consapevoli della gravità degli eventi hanno chiuso un occhio, non hanno indagato sulla condotta di Dr Luke, non hanno preso alcuna misura punitiva verso di lui ma anzi l’hanno aiutato ad insabbiare tutto

Quanto accaduto a Kesha è assolutamente una delle vicende più brutte che abbiano mai coinvolto qualche star musicale, e personalmente mi auguro che chi di dovere scopra presto la verità e faccia giustizia. La cosa peggiore è che nella denuncia si fa riferimento a vessazioni contro un buon numero di ragazze, segno di come la Sebert non fosse l’unica vittima di questo aguzzino.

Ora come ora, l’interprete sembra essersi ripresa dall’accaduto, e presto tornerà in scena per proporre finalmente il tipo di musica che avrebbe voluto fosse contenuta già nel suo secondo studio album.

I nostri migliori auguri vanno a questa giovane ragazza perché possa essere finalmente padrona della sua vita e della sua artisticità.

Voi che ne dite di questa vicenda? Credete che sapremo mai la verità?

Get real time updates directly on you device, subscribe now.