Esibizione Live

Kesha DISASTROSA: terribile in “Till The World Ends” di Britney (VIDEO)

Rnbjunk Su Telegram

Brit-Keshaa

Come vi avevamo annunciato tempo fa, la cantante Kesha avrebbe tenuto durante l’estate una serie di spettacoli a Las Vegas, una vera e propria mini Residency, in cui potersi tornare ad esibire nell’attesa di un nuovo progetto discografico, che ovviamente uscirà sempre sotto la Sony, dal momento che Kesha non è riuscita ad ottenere lo scioglimento del proprio contratto discografico, in seguito alle accuse di violenza mosse nei confronti del producer Dr. Luke (accuse che peraltro sono state ritirate dalla popstar negli ultimi giorni, scopri di più QUI).

Ebbene, la cantante per quanto molti suoi fan vogliano tesserne le lodi spesso più del dovuto, non è mai stata un asso nelle esecuzioni live. Alcune le sono indubbiamente venute meglio, ma non si è mai distinta da questo punto di vista, e purtroppo alcune sono state davvero terribili. Kesha è senza dubbio stata un personaggio forte durante il periodo della dance in cui dominava Lady Gaga, ed in effetti Kesha è stata un po’ una Gaga svociata, pensiamo alla sua grande hit “Tik Tok”, completamente infarcita di autotune (così come sue molte altre canzoni).

[LEGGI ANCHE “KESHA, TANTO RUMORE PER UNA CANTANTE INCAPACE?”]

Kesha è anche una songwriter, ed ha scritto per altri interpreti, tra cui la nota popstar Britney Spears, alla quale ha donato il pezzo “Till The World Ends.

Al di là di quanto accaduto con Dr. Luke, che noi non possiamo sapere se veritiero oppure no, abbiamo sempre condannato l’atteggiamento dei media e di molti utenti sui social di schierarsi a prescindere dalla parte di Kesha e senza alcuna prova in mano, solo perchè donna, inoltre ci sembra alquanto discutibile che sulla scia di un’emotività legata ad un fatto che con la musica avrebbe ben poco a che vedere, la si dipinga come una sorta di artista di chissà quale livello. La violenza sessuale è un fatto gravissimo, ma scindiamo le cose.

Tutti i nodi vengono al pettine, e performance come quelle che trovate nel video sotto, dimostrano ancora una volta quanto molte delle popstar attuali siano purtroppo molto deboli a livello vocale, ciò che dovrebbe contare in primis per chi intraprende questo mestiere. Molti potrebbero pensare “almeno lei l’ha cantata, Britney non la canta”,  io però devo dire che per il mio punto di vista, preferirei un playback o pre-rec ad un live fatto malissimo. Questo non è cantare.

Ecco il video, che ne dite?

Kesha singing ‘Till The World Ends’ in a concert last night! pic.twitter.com/GeDckZVn6E

— #GLORY (@FiebreBritney) 13 agosto 2016

Tags

ommenti

  1. Lo hai detto tu “l’intonazione”.
    In studio è più sicura perché la imbottiscono di autotune, ma non solo lei, in generale, chiunque in studio non stona

  2. Se canta in playback ora un motivo ci sarà, vuol dire che la voce l’ha persa altrimenti che motivo avrebbe?

  3. La voce ce l’aveva invece…Adesso non si sa…Visto che canta sempre in playback, quindi nessuno può saperlo. Vedremo a Carpool Karaokee…Britney viene massacrata dal 98, ma di che stiamo parlando..

  4. Bello il clickbaiting vero? Intanto non è una residency a Las Vegas ma un mini tour rock country che è stato anche lodato dalla rivista Rolling Stone. Poi invece di parlare solo di questa performance, perché non parlate di quelle di True Colors dove da il massimo? O delle cover di Dolly Parton e Bob Dylan? Detto questo, l’esibizione non è cosi disastrosa e poteva farla meglio, ma è in linea con il sound del tour

  5. Non mi sta sul bip, anzi ascolto molte sue canzoni, trovo solo ingiusto che se lei non sa cantare (perché obiettivamente la voce non c’è, sarà brava sul palco e quello che vuoi, ma la voce non c’è) si trovano 1000 giustificazioni e se altri non propongono performance impeccabili sono immediatamente classificati come performer scarsi

  6. Bello il clickbaiting vero? Intanto non è una residency a Las Vegas ma un mini tour rock country che è stato anche lodato dalla rivista Rolling Stone. Poi invece di parlare solo di questa performance, perché non parlate di quelle di True Colors dove da il massimo? O delle cover di Dolly Parton e Bob Dylan? Detto questo, l’esibizione non è cosi disastrosa e poteva farla meglio, ma è in linea con il tour

  7. Vabbé…Ormai si è capito che Britney ti sta sul bip…E fai finta di fartela piacere lol

  8. A me non è dispaiciuta del tutto… Mi spiego meglio, secondoe me era troppo bassa, oppure “gonfiava” troppo la voce per farla vagamente sembrare a Sia. E poi gli Oh Oh Oh… Quelli li avrei evitati visto l’arrangiamento più semplice. Speriamo migliori un po’.

  9. boh, chissà, ma preferirei non aver sentito comunque queto strazio. (ps: scusa per gli errori di battitura nell’altro commento ma ero da cell, e scrivo come un cane da cell XD)

  10. Mhh okok, boh però credo che sicuramente Britney l’avrebbe cantata anche peggio in questo caso, non che quella di Kesha sia tanto apprezzabile

  11. No, britney l’abbiamo massacrata quando c’era da farlo, semplicemente britney almeno era una GRANDE performer a luvello scenico, e quando si fanno certe coreo é impossibile cantare. Ma da blackout in poi per i live l’abbiamo quasi sempre massacrata, tokti i casi in cui ha proposto comunque coreo buone cone ai billboard di quest’anno (occasione in cui abbiamo lodato anche kesha).

  12. Però se Britney non sa cantare va giustificata perché lei è Britney Spears, vero?

    Ah vabbe comunque si sembra che stia per svenire mentre canta e che non ce la faccia

  13. 1. Lei purtroppo non è una grandissima cantante, ed è un peccato perchè come songwriter è ottima e ha un timbro molto bello per la musica elettronica e pop-rock.
    2. La canzone è stata depotenziata, il ritmo sembra molto simile a quello della cover di “True Color”. Che sia questo l’ambito verso il quale si sta muovendo Kesha? Speriamo di no. Per me, il suo nome è garanzia di musica elettrizzante e frizzante, non per forza edm o dance-pop ma comunque potente. Qui andiamo maluccio.
    Ps: secondo me è ‘mbriaca LOL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close