Kesha RITIRA la denuncia di violenza sessuale contro Dr. Luke, nuovo album in arrivo!

8 48

0801-kesha-dr-luke-tmz-getty-3zzz

E ci siamo. Pare proprio che la diatriba giudiziaria tra Kesha e Dr. Luke, che ormai si protrae da anni, salvo nuovi sviluppi, sia quasi giunta al termine. La cantante di “Tik Tok” aveva accusato il produttore che l’ha portata al successo e che ha scommesso sulla sua carriera, di averla stuprata e drogata più volte nel corso della loro relazione lavorativa, accuse che furono fatte dopo il flop del secondo album e  dopo la sua uscita dal rehab in seguito a disturbi alimentari.

Luke ha sempre smentito categoricamente qualsiasi accusa della cantante, dichiarandole come false e dipingendole come un tentativo di ricattarlo per consentire a Kesha di cambiare etichetta discografica senza pagare alcuna penale per non aver rispettato il contratto, che prevedeva la realizzazione di 5 album sotto Kemosabe, Sony (Kesha ne ha pubblicati ancora 2).

Kesha non era finora riuscita a dimostrare le sue accuse in tribunale, ma non solo, aveva trascinato in causa anche la Sony, secondo lei responsabile di aver appoggiato consapevolmente i modi di fare scorretti di Luke, chiedendo l’annullamento del contratto che la legava alla label, richiesta che le è stata negata qualche mese fa in tribunale (vi abbiamo riportato la notizia QUI). La notizia fece scalpore, e sebbene non fosse relativa direttamente alla vicenda con Dr. Luke, diverse celebrità e il popolo del web si schierarono dalla parte di Kesha, mentre Luke continuò a ribadire le sue posizioni (QUI se vuoi leggere cosa ha detto).

La cantante per ora sembrerebbe aver gettato la spugna: ha fatto cadere tutte le accuse nei confronti di Dr. Luke presentate alla Corte di Los Angeles, non ci sarà quindi alcun processo in quella sede contro il produttore, anche se si dice sia intenzionata a ripresentare la questione alla Corte di New York, e non è da escludere che Luke non deciderà di procedere ad una denuncia per diffamazione nei confronti di Kesha.

Detto ciò, ora la cantante con la coda tra le gambe tornerà a rilasciare musica sotto Sony, cercando di portare a termine quanto prima il contratto.

Kesha avrebbe già pronte ben 28 canzoni nuove di zecca, ed il nuovo disco sarebbe alle porte!

Che ne pensate di questa vicenda?

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!

8 Commenti
  1. Navy_Swift dice

    Già ormai manca da 4 anni

  2. MUSIC is the way. dice

    fa bene, almeno rilascia musica, è questo che vuole

  3. Marco dice

    Sinceramente questa cosa non l’ho capita.. vedremo! L’importante è che riesca a pubblicare un nuovo album al più presto!

  4. Navy_Swift dice

    Ah si ho letto il fatto della corte di New York, tuttavia se Dr. Luke ora le lascia fare musica vuol dire che Kesha qualcosa ha concesso o no?

  5. Gio113 dice

    Speriamo che ora Kesha termini il contratto il prima possibile così potrà fare la musica che vorrà.
    Mi dispiace molto per lei, è una brava persona e soprattutto dotata di talento, scrive, suona, compone. Non sarà la migliore artista al mondo ma merita di brillare di nuovo. Vai Kesha!

  6. Marco dice

    Non si è arresa 😉

  7. Navy_Swift dice

    No Kesha perché ti sei arresa? 🙁

  8. Marco dice

    Non è proprio cosi, la battaglia legale continuerà nella corte di New York.. ha ritirato solo le accuse alla corte di Los Angeles

Lascia Risposta

La tua email non verrà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.