Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

L.A Reid parla di Mariah Carey: “Sappiamo che non potrà avere altre no.1 hit”

0 1.006

Nel musicbiz siamo spesso stati abituati a produttori che pronunciano frasi volte ad esaltare gli artisti con cui lavorano, mentre è molto raro che qualcuno dica qual è davvero la situazione degli interpreti in questione.

Il capo della Epic Records L.A. Reid non è tuttavia intenzionato a seguire questa linea per il come back di Mariah Carey. La diva pubblicherà a breve “#1 to Infinity”, GH che racchiude tutte le no.1 hits di Mimi con l’aggiunta del singolo inedito “Infinity”.

In molti si chiedono se anche l’unico inedito incluso nel progetto possa diventare una no.1 hit, auspicando in una sorta di miracolo che restituisca di colpo alla Carey il successo di un tempo, ma L.A. Reid non sembra credere in una simile possibilità.2006 CFDA Awards - Sean "Diddy" Combs' After Affair Celebrating the Number One Success of "Unforgivable"

Ecco cos’ha dichiarato il produttore discografico durante un’intervista:

Mariah ha pubblicato il suo primo album nel 1991. Già essere supportata dalle radio una volta arrivata ha questo punto della sua carriera è un grande onore per lei visto che le radio non vanno quasi mai incontro alle leggende o ai veterani. Le radio aiutano soltanto le star del momento, e dunque nessun artista avente alle spalle 25 anni di carriera riesce ad ottenere una no.1 hit. Non Paul (McCartney), non Stevie (Wonder), non Bruce (Springsteen), non Mick (Jagger), non Keith (Richards). Nemmeno Prince, nè nessun’altro. Dunque se lei riesce a fare colpo sulle radio, questo è già un ottimo risultato. Se ci piacerebbe avere una no.1? Ca*zo, ne sarei ghiotto! Ma non è realistico.

Che ne dite di queste parole?

Get real time updates directly on you device, subscribe now.