Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

La vostra opinione: Il Gagaismo ha migliorato o rovinato la scena Pop?

0 176

Ed eccoci giunti ad un post di discussione. Proprio in questi giorni, ascoltando alcuni pezzi del nuovo album di Kylie Minogue, mi sono riscoperto amante di quella musica Pop, un po’ raffinata, morbida ma comunque ballabile e divertente, che ha sempre contraddistinto la Diva Australiana. Un Pop, adulto, ma piacevole e fresco… riproposto nel disco “Aphrodite”…

Come niente fosse il mio ragionamento si è spostato su Lady Gaga, perchè si sa, di questi tempi, il paragone con la Germanotta è sempre in auge. Lady Gaga ha introdotto una nuova Era nel mondo della musica Pop, volenti o nolenti, il Gagaismo ha preso piede, è un dato di fatto, si vede dai risultati ottenuti dai singoli, dalle vendite quasi marziane di questa artista, e dalla grande influenza che sta avendo sulla musica Pop e non…

Insomma, viviamo l’Era del Gagaismo, un po’ come abbiamo vissuto (almeno noi degli anni 80) l’era Jacksoniana e Madonnesima, nonchè quella Teen Pop rappresentata da Britney e Christina (a fine 90).

Ciò che contraddistingue il sound proposto dalla Germanotta fino ad ora, è un basso sempre presente e audace, un sound dance piuttosto tamarro, e dei ritornelli che si ficcano in testa e non abbandonano mai, quasi come una persecuzione. La Gaga, insieme a RedOne è riuscita a fare delle proprie formule magice, delle cantilene tanto banali quanto incisive, che perfortuna o purtroppo, rimarranno nella storia della musica.

Ma non solo musica. La Germanotta si è distinta per uno stile assolutamente sconvolgente e fuori dai canoni, uno stile provocatorio, che spesso e volentieri ha superato i limiti. Vestiti particolarissimi, show con tanto di sangue, riferimenti chiaramente blasfemi… tutto questo ha fatto Lady Gaga.

Ci sarebbe da ridere, pensando che faceva scandalo una biondina vestita da sposa prostituta su una gondola Veneziana, o faceva scandalo un seno uscito in una performance, o ancora, bazzecole le performance con Pitone di una certa Spears…

Il Gagaismo ha sconvolto tantissimo, ha portato scompiglio, ed ha lasciato molte bocche aperte.. il dibattito che vogliamo aprire però è:

Quanto è giusto provocare?
Questo “troppo” come definisco io, pop “troppo condito”, diventerà prima o poi scontato e noioso?
Lady Gaga, una vera icona con un messaggio positivo? Oppure una donna senza scrupoli ne principi?

Si, devo ammetterlo, non sono rimasto impassibile di fronte a vere hit come “Bad Romance” e “Poker Face”, e non son nemmeno rimasto impassibile a questo fascino sinistro, questa donna bruttarella che colpisce e infierisce su tutti il mondo del Pop! Ma riflettendo a mente fredda, e ascoltando del buon Pop alla Kylie, piuttosto che alla Christina, mi rendo forse conto che qualcosa si è andato a rompere.. e son dubbioso su quello che si potrà ricostruire da questa svolta della musica rappresentata da questa donna…

Sono assolutamente aperte le discussioni in merito.., dal momento, che pare, il Gagaismo sia solo all’inizo…

Get real time updates directly on you device, subscribe now.