Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Lady Gaga annuncia l’uscita del video di Million Reasons…con sorpresa

0 19

Dopo tanti alti e bassi, finalmente Lady Gaga e il suo team hanno deciso su quale canzone puntare per la futura promozione di Joanne. Nonostante infatti si fosse inizialmente parlato di non estrarre più alcun singolo dall’album, per poi smentire tutto parlando di A-YO come secondo singolo, finalmente è Lady Gaga stessa a confermare le sorti del disco. In una recente intervista infatti, la cantante di Do What You Want ha confermato che sarà la ballata Million Reasons ad essere estratta come secondo singolo di Joanne.

gagaNon solo, è stato anche accertato che nelle prossime settimane, probabilmente verso metà dicembre quindi, vedrà la luce il video della canzone e che conterrà una grande sorpresa. Per ora si ignora completamente quale possa essere questa sorpresa. Che si tratti di un remix con Beyoncé e che finalmente avremo la tanto attesa “part 2” del video di Telephone? Improbabile, dato che comunque stiamo parlando di una ballata, ma non impossibile. Giocare ora la “carta Beyoncé” sarebbe un’ottima mossa, soprattutto considerando che Joanne, vendite delle prime settimane a parte, sta crollando ovunque e pertanto un ritorno con una delle cantanti più popolari dell’ultimo anno potrebbe risollevarlo.

Qualunque sia la sorpresa però, siamo contenti che Lady Gaga abbia deciso di puntare tutto su questa canzone. Se mettiamo da parte Til It Happens To You, che è stato in fondo un singolo promozionale, si tratta della prima ballata di Gaga a diventare singolo e, tra l’altro, è stata una delle poche canzoni dell’intero Joanne che ci è piaciuta davvero (qui per leggere la recensione completa). Speriamo che riesca a ricevere il successo che si merita, cosa molto probabile dato che su iTunes ha raggiunto posizioni discrete con quella poca promozione che ha ricevuto.

Secondo voi quale sarà questa sorpresa?

Get real time updates directly on you device, subscribe now.