Rnbjunk Musica – Ultime notizie e gossip di musica
Notizie

Lady Gaga e Leona Lewis unite per omaggiare Amy Winehouse

gaga-leona

Due grandissime voci sono pronte ad omaggiare una delle più apprezzate e compiante voci del Soul dei nostri giorni! Sono ormai passati più di 5 anni da quel tragico 23 luglio del 2011, giorno in cui la talentuosissima , dalla breve ma significativa carriera, fu trovata morta nella sua dimora londinese per un’overdose di alcol che le costò la vita. Da quel momento in poi il suo nome non è stato legato solo al suo tragico destino o alla sua grandissima influenza nel panorama musicale contemporaneo, ma anche a iniziative e battaglie volte a contrastare l’abuso di droga e alcol, confluite nella Amy Winehouse Foundation, rappresentata dal padre della cantante scomparsa, Mitch Winehouse.

Ad oggi, a pochi giorni da quello che doveva essere il 33esimo compleanno di Amy, la fondazione di Mitch ha raggiunto dei buoni traguardi, anche se il padre della cantante punta ora ad un’attività di supporto e di promozione maggiore rispetto al passato, legando le iniziative umanitarie ad un nuovo progetto: delle cover dei grandi brani di Amy interpretati da nomi celebri della musica contemporanea e condivisi tramite il canale YouTube della fondazione. La nuova strategia è stata spiegata dallo stesso Mitch Winehouse, durante una serata per celebrare i 5 anni della Amy Winehouse Foundation, con queste parole:

“Abbiamo questo nuovo canale YouTube dove le stelle da tutto il mondo canteranno un brano di Amy, e non appena riusciremo a portare i brani oltre i primi 2 milioni, cominceremo a raccogliere denaro per la fondazione”.

Inoltre, il padre di Amy ha anche svelato durante la serata due dei nomi che prenderanno parte al progetto:

 ne canterà uno, ne canterà uno, e qualche altra star”.

In effetti, tanto Leona Lewis quanto Lady Gaga sono davvero molto legate al personaggio di Amy Winehouse: la prima molto per le origini londinesi, la seconda soprattutto dal punto di vista artistico e umano. Leona, infatti, aveva dichiarato alcuni anni fa, in un’intervista per il magazine Fabulous, di aver trascorso la sua vita nella zona Est di Londra, la stessa dove la Winehouse è cresciuta, e di esser venuta a contatto con esperienze molto simili a quelle che hanno segnato la vita di Amy: per lei l’abuso di alcol e droga e l’uso sconsiderato di armi erano all’ordine del giorno, e, anche se lei  ha affermato di essersi riuscita a salvare, ha subito compreso come fosse facile cadere in questi pericoli e l’importanza di sottrarre i giovani da questo mondo così rischioso per le loro vite.

Lady Gaga, invece, è da sempre stata legata ad Amy sul profilo artistico: la cantante, che a breve ritornerà con il suo quinto album in studio Joanne (scopri QUI tutti i dettagli), si è spesso sentita ispirata dal grande talento della Winehouse ed è stata una delle persone più sconvolte dalla sua prematura scomparsa (rivelò infatti di non esser riuscita a parlare per 48 ore dopo aver saputo della tragica notizia). Inoltre Gaga è stata spesso paragonata ad Amy, e non soltanto dal padre Mitch (che ha molte volte detto di amare la Germanotta per via della sua spontaneità e del suo affetto), ma anche da Mark Ronson, che ha dichiarato di aver trovato in studio con lei la stessa alchimia che aveva con la Winehouse (clicca QUI per saperne di più).

Da due grandi voci della musica contemporanea come Leona e Gaga ci aspettiamo ora non solo delle performance vocali ottime, ma anche delle cover che ci permettano di ricordare e omaggiare un grande talento come quello di Amy Winehouse, che non siamo riusciti a vedere svilupparsi nel tempo. Cosa ne pensate di questa notizia?  

6 commenti

MUSIC is the way. 16 Settembre 2016 at 16:36

lo aspettavo, dopo tutto il tempo passato con ronson! mi aspetto grandi cose

Rispondi
Diano Francesconì 16 Settembre 2016 at 15:57

M ancora non si sa di preciso quando?

Rispondi
Travis 16 Settembre 2016 at 15:41

Da specificare che l’abuso di alcol e droga non hanno fatto parte della vita di Leona come per quella della Winehouse, ma dell’ambiente in cui sono cresciute. Detto così sembra che Leona avesse le stesse dipendenze di Amy Winehouse.

Rispondi
SilviaM 16 Settembre 2016 at 15:30

Adoro Leona e sono molto curiosa di vedere cosa uscirà da questo progetto. Ben venga qualsiasi cosa il cui obiettivo sia onorare e ricordare uno dei migliori talenti della storia, Amy Winehouse.

Rispondi
Marco C. 16 Settembre 2016 at 14:23

Sono sicuro che anche Adele farà una cover, visto che da sempre la dichiara la sua artista preferita ed è londinese come lei

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.