Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Lady Gaga mette all’asta il piano che usava da bambina ma… nessuno lo compra!

0 11

Nell’ultimo periodo sempre più artisti mettono in vendita o all’asta alcuni oggetti a cui sono legati, costosi o meno, il cui ricavato, molto superiore al valore reale, va quasi sempre a delle associazioni benefiche anche se qualcuno preferisce intascarsi il tutto. Per rendersi conto dei prezzi esorbitanti, basta pensare che una ciocca di capelli (forse non veri) di John Legend è stata da poco venduta per 35 mila dollari oppure che la chitarra “Yellow cloud” di Prince è stata venduta nel 2015 per il prezzo di 30 mila dollari a Beverly Hills.

lady-gaga-piano-asta

E’ questo il caso della cantante americana Lady Gaga che ha deciso di mettere all’asta uno degli oggetti più legati alla sua infanzia: il piano che lei stessa usava da bambina, lo stesso con il quale ha scritto la sua prima canzone all’età di 5 anni.

L’asta, organizzata dalla casa d’affari Julien, si è svolta sabato all’Hard Rock Cafe di Los Angeles ma… nessuno  ha voluto comprare il piano. La base era parecchio alta, si aggirava infatti tra i 100 e i 200 mila dollari, anche se si tiene conto del valore affettivo che ha quel piccolo piano verticale per l’interprete di “Bad Romance”.

A quanto pare alcune offerte sono state ricevute ma estremamente più basse rispetto alla base dell’asta. Non si sa ancora se il piano, inserito nella categoria “Music Icons”, sarà rimesso all’asta oppure se ritornerà a casa della famiglia Gaga.

Per la performer americana non può essere che un brutto segnale. Questo significa che gli ammiratori fanatici stanno diminuendo molto rapidamente e che nessuno di quelli rimasti è disposto a comprare un oggetto legato alla carriera della loro beniamina.

Durante la stessa asta sono stati venduti ben 85 oggetti appartenenti al re del rock and roll Elvis Presley, tra cui una chitarra Gibson del 1969 costruita dal padre per il cantante, venduta per 334 mila dollari.

Voi che ne pensate?

Get real time updates directly on you device, subscribe now.