Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Lady Gaga: nuove dichiarazioni di RedOne ed Elton John sul suo conto!

redone-grammy

Sebbene il comeback discografico di Lady Gaga a molti fan appaia ancora come un miraggio, in questi giorni c’è abbastanza fermento sul conto della popstar americana. A qualche giorno dall’annuncio di Tony Bennett circa l’imminente arrivo di un sequel del loro joint album “Cheeck to Cheeck” e dalle conferme circa la sua presenza nella sesta stagione di American Horror Story, due personalità artistiche hanno avuto spesso a che fare con lei sono tornate a parlare di Gaga e della sua musica.

Gli artisti di cui sto parlando sono RedOne, produttore insieme al quale Gaga ha forgiato gran parte delle sue hit e dei suoi scorsi album, ed Elton John, una vera leggenda musicale che negli anni ha più volte espresso parole positive sulla cantante, collaborando con lei in varie esibizione e tornando recentemente a sostenerla nonostante durante la “Artpop Era” la sua stima nei confronti della giovane collega sembrasse essere scemata.

Per quanto riguarda RedOne, un’emittente francese ha rivolto al produttore delle domande sul modo in cui ha gestito l’ascesa di Lady Gaga, volendo sapere se le cose siano andate come voleva lui e com’era lavorare con lei. Ecco un riassunto delle sue parole:

Era il mio sogno e il mio obiettivo! Ho sempre pensato che volevo trovare la prossima Madonna, e ci sono riuscito! Ho avuto un sacco di numeri alti con altri artisti, ma quello che è successo con Gaga è stato davvero unico. Penso che potrebbe accadere a me ancora una volta. Forse … credo. Ma non si può sapere … Sto lavorando su alcuni progetti con artisti e sembrerebbe che possa accadere di nuovo. Ma vedremo, non conta solo la musica, ma anche l’alchimia fra persone. E tra me e Gaga ce n’è (era? ndr.) eccome.

Per quanto riguarda Sir. Elton John, lui ha preferito soffermarsi sul periodo in cui sarà pubblicato l’album, affermando che dovrebbe arrivare fra la fine di quest’anno e l’inizio del prossimo.

Che ne pensate degli interventi dei due artisti?

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!