Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Lady Gaga SHOCK: “Non ci saranno più singoli ufficiali da Joanne”

0 1

gaga-joanneDopo la batosta arrivata con le previsioni di vendita, che dovrebberlo consentirle di arrivare alla no.1 ma con un bottino in linea con tanti altri debutti recenti ma nel contempo davvero basso per una diva del suo calibro (QUI per approfondire) e la perdita della no.1 di iTunes USA, Lady Gaga e la sua casa discografica sembrerebbero scoraggiati nell’investire ancora molte energie sull’album “Joanne”. Dopo aver annullato la promozione prevista per il Regno Unito (QUI per saperne di più), a quanto pare dai piani alti della Interscope non si ritiene neanche più conveniente rilasciare altri singoli, tant’è che “Perfect Illusion” rimarrà l’unico singolo ufficiale dell’Era, con “Million Reasons” e “A-YO” singoli promozionali.

A rivelarlo niente poco di meno che la stessa Lady Gaga che, durante un’intervista concessa a XSIRIUSXM, sentenzia:

Farò video, perfomance e altro, ma non ci saranno più altri singoli estratti da Joanne

Dunque, ci saranno altri video ed altre esibizioni, ma nessun vero singolo, una scelta che davvero risulta strana ed insensata. Non estrarre altri singoli, non inviare altri brani alle radio ed ai vari canali musicali, significa fare praticamente in modo che soltanto il piccolo pubblico di fan e appassionati musicali continui ad ascoltare e conoscere il progetto, significa rinunciare a far conoscere un disco per quello che davvero è, e francamente non ci sembra la mossa tipica di un’artista che davvero tiene alla sua opera.

Puntare solo sui fan e curiosi (ma comunque appassionati di musica, non persone qualunque) che andranno a guardare i video rilasciati, ed al massimo sulle persone che per caso si ritroveranno a seguire un programma in cui lei sarà ospitata come performer, ci sembra una mossa tipica di artisti che non hanno avuto un grosso impatto e per i quali dunque non conviene investire molto, e non è certo un buon segno se questa via viene scelta per una come Lady Gaga. Di contro c’è da considerare che comunque a febbraio Gaga si esibirà al Super Bowl, e che la spesa per tale evento potrebbe effettivamente giustificare uno sforzo minore nel resto della promozione. Vedremo come andranno le cose.